i racconti erotici di desiderya

Nono seguito a “ecco come fu…”


Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Nono seguito a “Ecco come fu…”

Una mattina arrivò Luciana. Leo non mi aveva detto niente, forse per farmi una sorpresa, e così me la ritrovai davanti: era qualche settimana che non ci vedevamo e fui felice di rivederla e scoprire che Leo l’aveva chiamata perché aveva in mente, per noi, dei giochini particolari per far divertire i suoi “clienti”. Così, un giorno, ci trovammo coinvolti, in una villa, in un gruppo di “amici” di Leo che ci palpavano con libidine e che ad un certo punto ci dissero di scopare assieme. Mentre la stavo chiavando, dopo esserci leccati e slinguati completamente, una delle donne che facevano parte del gruppo mi si pose alle spalle e, dotata di uno strap-on dotato anche di schizzo, mi puntò quel grosso cazzo di cui era dotata e mi violentò. Lo fece senza avermi minimamente lubrificato, facendomi malissimo, ma Luciana riuscì a farmi superare il dolore, a non farmelo ammosciare ed iniziare a dar soddisfazione alla mia violentatrice che, nel frattempo, veniva a sua volta inculata mentre un tizio mi si pose davanti e mi obbligò a prendere in bocca il suo grosso cazzo, chiavandomi letteralmente in bocca. Nel momento in cui la tizia iniziava a godere, schizzandomi del latte nel culo, il tizio mi venne in bocca, riempiendomela tanto che fui costretto ad inghiottirne una parte e qualcosa cominciò a fuoriuscire dalla bocca, ma Luciana, ingorda, iniziò a leccarmela via per poi baciarmi lussuriosamente.

Era una festa dei sensi: tutti con tutti e tutti con noi, a goderci in tutti i buchi, a riempirci di sperma o facendoci inghiottire il succo delle fiche che si facevano leccare da noi. Andarono avanti così per tutto il giorno, con qualche breve intervallo per mangiare qualcosa, e spesso anche quei momenti erano occasione di spunti sessuali, tipo quando una delle tizie della compagnia, si mise un grosso wurstel nella fica e mi obbligò a leccargliela e mangiarmelo.



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Bobo45sex Invia un messaggio
Postato in data: 17/05/2017 22:11:18
Giudizio personale:
scritto un po' di corsa, stilisticamente non al livello a cui mi avevi abituato...
comunque buono


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Calze bianco velato
Calze bianco velato
Calze velate con fascia in pizzo floreale alta 7 c...
Prezzo: € 16.90
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Come una vergine rosa
Come una vergine rosa
In morbido silicone questa vagina stretta e umida ...
Prezzo: € 34.58
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Manette peluche love cuffs leopardato
Manette peluche love cuffs leopardato
Manette in metallo rivestite con soffice peluche c...
Prezzo: € 19.00
[Scheda Prodotto]