i racconti erotici di desiderya

Luce ambrata

Autore: Target
Giudizio:
Letture: 1565
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Un'amica mi ha fatto leggere questo delizioso suo racconto. Mi è piaciuto tanto che gli ho proposto di pubblicarlo qui, anche per la vostra gioia, ma è una timidona e mi ha pregato di farlo io per lei. Buona lettura!





luce ambrata… una stanza disadorna.. un futon bianco per terra…

nuda…

vieni da me amore mio………

il violino… lo senti il violino?

in piedi davanti a te ti spoglio… lentamente… ti tolgo gli occhiali e ti bacio il naso.. stai fermo!

ti sfilo il maglione.. slaccio i bottoni della camicia.. un bottone e una linguaccia.. un bottone e un sorriso scemo.. un bottone e un bacio improvviso.. stai fermo!…

ti sfilo la camicia.. la maglietta..

sono ferma.. il capo leggermente piegato ti guardo… che faccetta buffa…..

mi inginocchio…

ti sfilo le scarpe .. le calze.. bacio le caviglie… è da un po’ che si lamentano per essere state escluse dal gioco…

in ginocchio…

slaccio il bottone dei pantaloni.. poi la cerniera.. attenta a non toccarti… stai fermo!!!

li sfilo… poi sfilo gli slip..

nudo..

stai fermo!!!!

mi rialzo lentamente scivolando su di te con il naso.. distrattamente…ti prendo per mano.. ti porto nel letto…

semisdraiato con la schiena appoggiata ai cuscini.. mi siedo sui talloni accanto al letto….

ferma ti guardo.. mi cullo del mio essere accanto a te.. mi cullo sulla scia del violino.. la luce traballa.. si sente solo il respiro…

ti amo..

piano ti prendo una mano.. la tengo come una coppa preziosa: il palmo all’insù.. tra le mie mani come un’offerta.. avvicino il mio viso.. bacio il palmo.. nascondo il mio viso in quella mano.. la respiro.. la scopro con il naso.. esploro.. disegno le linee percorro le dita poi.. con la lingua.. piano… la sfioro appena…

io e la tua mano..

lecco il palmo.. scivolo nei solchi tra le dita… quasi senza sollevare il volto ti guardo.. mi fermo..

ti amo…

ancora nascondo il viso..e piano.. comincio ad accarezzami con la tua mano.. il viso, il collo.. mi struscio… mi senti?… mi vedi?..

piano la faccio scendere su di me.. la chiudo su un seno..e la stacco…stai fermo!!!!!

ti amo..

dondolo e dondola il mondo con me.. attorno a me.. mi cullo nella gioia di essere lì.. mi cullo nella gioia della tua presenza.. del tuo respiro.. del tuo odore…

ti amo.. immobile e silenziosa..

ti amo.. la mia urgenza è pari alla mia ostentazione di indifferenza..

ti amo..

mi accoccolo accanto a te.. mi abbraccio chiudendomi le tue braccia attorno… baciami…

baciami fino a farmi perdere qualsiasi contatto con il mondo esterno a noi…

baciami.. rubami l’anima e i pensieri… rubami il senno e la coscienza.. rubami la coerenza.. la conoscenza.. portami via da me…

baciami…

baciami…

baciami e scavami…

baciami e scioglimi…

marea.. non più coerente.. non più cosciente.. solo istinto??.. solo quello che voglio e devo essere..solo ed esclusivamente tua.. in te…

ti amo..

sfuggo dal bacio.. ansimante..

respiro.. ti guardo .. ti ascolto.. mi perdo nei tuoi occhi.. mi perdo nella tua presenza…

il mio muovermi piano denuncia quanto io sia vicina a perdere il controllo..

mi inginocchio tra le tue gambe.. mi piace guardarti.. mi piace guardarti anche con gli occhi chiusi.. mi piace perdermi in te.. mi è così naturale.. potrei scrivere .. devo perdermi in te… non posso esimermi.. ma forse è un dire che travisa.. ti amo.. ti voglio.. sai quanto ti voglio?.. ti prego dimmi che lo sai… ho i crampi.. i miei seni urlano.. il mio ventre urla.. il mio vuoto urla.. un dolore cattivo.. un dolore ammaliante.. ti prego.. uccidi il mio vuoto.. uccidi il mio dolore…

ma sono ancora lì.. ferma a guardarti.. sanguinando la necessità infinita di sentirti in me…

pelle.. io sono pelle.. tu sei pelle.. forse siamo al stessa pelle.. forse ci siamo scambiati la pelle..

è un unico sentire vibrare soffrire e perdersi…

ferma a guardarti..

ti amo..

voglio la tua pelle..

il naso sul tuo naso..

con il naso disegno il contorno degli occhi… delle labbra… scivolo sul collo dietro le orecchie.. le mordo.. le succhio appena.. il mio dolore urla.. urla con il tuo.. e poi piano scendo.. disegno fantasmi sul tuo petto con la punta del naso.. con la punta della lingua.. mi senti?.. vibro mi cullo e dondolo ormai attaccata alle inezie… ho perso la via… giro rigiro.. danzo sul tuo petto piroette folli con la lingua..

brucia.. brucio.. bruci..

vortice totale non ho più bussola.. solo il dolore che grida.. ipnotizzata dal dolore.. falena che cerca la fiamma nella quale perdersi.. alla quale arrendersi…

ti amo…

danza la mia lingua sul tuo corpo..

danza il mio dolce dolore infinito..

danza la stanza intorno a me..

tutto è concentrico… un buco nero nel quale voglio, devo perdermi..

mi chiama..

anche lui urla.. pretende attenzione..

vibra in sintonia con me.. ogni movimento .. ogni contatto.. ogni respiro.. è come se fosse respirato per lui..

urla…

mi fermo a guardarlo..

sposto lo sguardo da lui a te.. come mi piaci..

parafrasando una frase poco felice..”sono creta nelle tue mani”…io in questo momento esisto solo per essere quello che tu vuoi che io sia…

ti amo…

lo guardo.. lo accarezzo con gli occhi.. lo bacio con gli occhi.. lo annuso con gli occhi..

ti amo..

lui urla la sua urgenza..

io urlo la mia urgenza..

nel totale silenzio..

poso le mie mani su di te.. aperte per sentirti..

lo bacio e mi nutro della tua tensione.. mi schianto nell’onda d’urto che mi attraversa.. mi perdo definitivamente..

adesso sono tutto…

lo voglio.. lo prendo.. è mio….

non c’è più il tempo.. non c’è più lo spazio.. non ci sono freni.. solo desiderio infinito…

mi perdo del tuo sentire.. del tuo volere.. sono il tuo volere.. voglio il tuo piacere.. voglio il mio piacere che viene dal tuo vibrare.. che viene dal tuo urlo..

tutto cambia ritmo.. adesso.. è quasi violenza..

mi blocchi tenendomi per i capelli e mi scopi la bocca ..

non sono più null’altro..

sono solo il tuo piacere….

tutto urla in me… tutto urla attorno a me…

l’ultimo colpo.. violento..

sei mio..

ti amo…

mi accarezzi la testa… scivolo piano lungo il tuo corpo.. mi accoccolo in te.. baciami.. abbracciami.. avvolgimi.. proteggimi.. stammi vicino.. respira per me…

ti amo……

Thendara 20.11.2005





giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Mcurris Invia un messaggio
Postato in data: 14/12/2006 18:21:59
Giudizio personale:
..........................una bella storia d\'amore..........

Autore: Hectorbabenco Invia un messaggio
Postato in data: 14/12/2006 16:20:47
Giudizio personale:
meraviglioso! nulla da aggiungere in più.


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Batterie mezzatorcia c 2pz
Batterie mezzatorcia c 2pz
Batterie mezzatorcia...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Fallo moscio fleshtone limpy small
Fallo moscio fleshtone limpy small
Ovunque il favorito dai fan e dagli utenti dei pro...
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Collare in pelle nero
Collare in pelle nero
Collare realizzato interamente in pelle con fibbia...
[Scheda Prodotto]