i racconti erotici di desiderya

Il clistere

Autore: Bxslavebx
Giudizio:
Letture: 1466
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
il nuovo Padrone mi convoca per le 22. Mi ha richiesto una depilazione totale, e visto il poco preavviso è un'impresa quasi impossibile. mci do di rasoio e di crema e mi depilo il pube, le gambe il culo meglio che posso cercando di non ferirmi. Mi presento puntuale all'appuntamento e essendo il primo incontro ci fermiamo a parlare un pò. Il Padrone è una persona molto alta e robusta, e già immagino come potrebbe facilmente sottomettermi. Una volta che ci siamo conosciuti quanto basta mi viene chiesto di spogliarmi completamente. Si procede poi con l'ispezione del mio corpo. Vengo palpato, soppesato e ispezionato. mi trova in difetto dei peli sotto le ascelle. non mi sono proprio ricordato. sarò punito. Vengo sculacciato con le sue grandi mani, ma non ho molto resistenza ai suoi colpi. mi stritola i capezzoli e mi contorco come una puttanella e lui mi umilia verbalmente. si diverte a stirarmi e torcermi le palle. Alla fine decide che non ho molta resistenza e vuole vedere come uso la lingua. mi fa lavorare a lungo i suoi piedi nudi, succhiando ad una ad una le sue dita. si diverte a vedere le mie erezioni e a deridermi di esse. sono salito fino all'inguine, e li mi fa leccare le mutande che nascondono il suo pene. de o scoprirlo e omaggiarlo. per circa 20 minuti devo succhiargli cazzo e palle. poi decide di controllarmi il buco del culo. mi infila un dito che mi provoca dolore. lo annusa e poi me lo fa pulire con la bocca. ho il culo sporco, mi punirà con un clistere. mi fa distendere sul tavolo della sala, e mi fa posizionare disteso su un lato con una gamba tirata su. inizia l'introduzione. il liquido si insinua sulle mie budella e lo sento. le perette si susseguono e io devo solo controllare di non perdere liquidi dal mio orifizio. quando ho circa 1.5 litri in pancia il Padrone si ritiene soddisfatto. mi intima di non evacuare nulla ma di restare immobile sul tavolo fino a quando non ho lo stimolo di liberarmi. riesco a stare circa 10 minuti con la pancia piena, poi chiedo di andare in bagno. liberarsi è stato molto umiliante in quanto era un continuo susseguirsi di rumori molesti. dopo circa 20 minuti non ho più perdite. il Padrone mi rinfila un dito nel culo, questa volta è pulito. quindi mi ricostringe a leccargli i piedi e il cazzo. poi inizio a masturbarmi. mi minaccia di farmi un milking. dopo molto tempo eiaculo e devo pulire. è tardi,c i giochi finiscono. faremo altro la prossima volta, che però ancora non c'è stata....


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Masterbear Invia un messaggio
Postato in data: 23/02/2014 02:59:13
Giudizio personale:
Un bel resoconto. E magari la prossima volta arriverà presto...


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Boxer pirata nero
Boxer pirata nero
Questo e il boxer che fa per voi che volete sempre...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Riduttore crescita peli 80ml
Riduttore crescita peli 80ml
Riduce la crescita dei peli fino al 75% Basta semp...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Tyra
Tyra
Splendida bambola dalla sensuale pelle di ebano e ...
[Scheda Prodotto]