i racconti erotici di desiderya

.... e finalmente ci saimo.

Autore: Ilovemusic
Giudizio: -
Letture: 370
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
… E FINALMENTE CI SIAMO.

Uno di fronte all’altra.

Ci guardiamo fissi negli occhi.

Quanto tempo!

Ora non c’è più tempo.

Mi slaccio la camicia e tu la tua.

Tolgo la cintura ai miei jeans e tu alla tua gonna.

L’aria trasuda desiderio.

Tolgo i jeans e tu lasci cadere la gonna.

Tu in reggiseno e perizoma, io in boxer. Gli sguardi fissi negli occhi l’uno dell’altra.

Allunghi un braccio e appoggi la tua mano al mio petto, sul cuore.

I miei battiti superano la soglia aerobica.

Appoggio la mia mano sopra il tuo seno per sentire i tuoi battiti..il cuore ti sta esplodendo.

Ci desideriamo troppo.

Ti strappo il reggiseno con un gesto e poi le mutandine tu mi abbassi i boxer poi sei dietro di me.

Noi sempre in piedi.

Mi abbracci da dietro mi cingi le spalle e le tue mani si incrociano sul mio petto.

I tuo seni premono sulla mia schiena.

Sento i tuoi capezzoli duri e il tuo pube che spinge verso il mio culo.

Il mio cazzo ormai è retto e durissimo pronto all’amplesso.

Le tue mani lo afferrano da dietro e lo massaggiano.

Ti sento tremare e fremere percepisco che la tua vagina è bagnata sei eccitatissima ed eccitantissima.

Mi sdraio sul pavimento ai tuoi piedi.

Mi guardi dall’alto vedo qualche goccia che ti scende dal pube sulle cosce.

Fremi.

“pisciami addosso!” il mio è quasi un ordine.

Sembra che tu non aspettassi altro.

Ti abbassi accovacciandoti come su una turca, sei quasi sulla mia faccia.

Pisci la sento calda sul viso , apro la bocca la voglio bere tutta.

Adoro i tuoi liquidi. Sei stremata dall'eccitazione cadi in avanti a 4 zampe io mi sfilo da sotto e senza dirti niente ti prendo da dietro.

Emetti un gemito il mio cazzo e nel tuo culo.

E’ bello stretto caldo e accogliente.

Ti scopo ma sono troppo eccitato e vengo quasi subito tu senti la mia sborra e gemendo vieni un’altra volta.

Io sono completamente svuotato ma sono ancora eccitato ora sono io ansimante a terra a 4 zampe,

Tu ti sei alzata mi dici che vuoi prendermi io annuisco.

Trasferisci i tuoi umori dalla vagina e dal culo al mio buco del culo.

Lo lubrifichi bene.

Io sento grande piacere ed eccitazione.

1 dito 2-3 la tua mano ora è dentro di me.

Mi scopi, il sangue mi batte sulle tempie il cazzo mi torna dritto e in men che non si dica sono pronto a sborrare.

Godendo sborro sul pavimento tu mi pieghi la testa e mi obblighi a leccare e subito dopo mi baci.



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Webcam Dal Vivo!