i racconti erotici di desiderya

Cambio casa..... pt.1

Autore: Moni74
Giudizio:
Letture: 1489
Commenti: 5
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Sono andata da poco ad abitare nel mio nuovo appartamentino, appena fuori il centro. Del trasloco di mobili e suppellettili varie si sono occupati i soliti 3 o 4 nerboruti, io mi sono limitata a portare poche scatole. Secondo piano, senza ascensore, fine Luglio, tanto per approfittare delle ferie in ufficio e fare le cose con calma.

Dopo due o tre viaggi per le scale si affaccia al primo piano una giovane signora, avrà avuto 40/45 anni. Giada. Mi chiede se ho bisogno di una mano, le rispondo che non è necessario, ma dopo un attimo è lì a togliermi la scatola dalle mani e mi precede per le scale. Domande di rito (sei la nuova proprietaria? bla bla bla) e risposte altrettanto di rito. Il tutto con le sue gambe lasciate scoperte da una gonna jeans un po troppo corta che mi precedono. Si muove ammiccando, ma vabbè, mi dico, sarà un po svanita.

Finiamo di scaricare la macchina ed i pacchi a casa mia, le offro qualcosa da bere, ma non ho più di un bicchiere d acqua. Lei lo accetta, ma si lascia cadere metà del contenuto addosso. La maglietta le si appiccica addosso in un attimo e noto che non ha reggiseno. Mi guarda imbarazzata (o forse fa solo finta) "che sbadata che sono..".

Mi invita giù da loro (lei e Marco) per una cenetta di benvenuto. "Non stasera" le dico "sono troppo stanca". Ci accordiamo per l'indomani.

Alle 20 in punto mi presento giù da loro. Pantaloncini al ginocchio, sandaletti, top scuro, un filo di pelle scoperta sulla pancia. E un dolcino preparato da me. Mi apre Marco: jeans (troppo stretti secondo me, a meno che...), maglietta nera a maniche corte, all'apparenza più giovane di lei. Mi invita ad entrare e mi dice che Giada gli ha raccontato tutto di me e che gli fa molto piacere conoscermi. Piacere che in parte deriva sicuramente dal mio sedere, su cui continua a posare gli occhi. Mi prende il dolce dalle mani e va in cucina, mentre dalla camera esce Giada, più farfallona che mai: vestitino leggero appena sopra il ginocchio, tacco da 12. E ancora senza reggiseno.

Ci sediamo, parliamo del più e del meno, di noi, chi siamo, da dove veniamo e bla bla bla. Cena squisita, preparata da Marco. Lui effettivamente è più giovane, ha 35 anni, lei 42.

Inevitabilmente, si finisce a parlare di sesso: mi raccontano le loro esperienze e, forse complice il vinello bianco, io racconto le mie. Mi lascio sfuggire che la mia fantasia sarebbe quella di farmi riprendere. Marco scatta, dice che non c’è problema, che se voglio farlo ci pensano loro, hanno già fatto qualche filmato amatoriale, anche se non lo hanno mai mostrato a nessuno.

Rispondo che non lo so, che probabilmente rimarrà sempre una mia fantasia, loro non insistono più di tanto, anche se Giada ridacchia senza farsi vedere.

Ci lasciamo così, li ringrazio per la cena e per l’accoglienza, loro ringraziano me per la compagnia. Torno su e andando a dormire senti gli inequivocabili rumori di due persone che fanno sesso. Sono loro e si stanno impegnando di brutto. Mi sembra quasi che cerchino di farsi sentire. Ben per loro, penso, forse l’argomento li ha stimolati.

Il giorno dopo vado a mettere la targhetta nella cassetta della posta e ci trovo un pacchettino: è un dvd, sopra c’è un post it giallo, calligrafia di donna. Giada.

“Non siamo professionisti, ci divertiamo solamente. Guarda.”



………………..



continuo?



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: SINGOLOBARI Invia un messaggio
Postato in data: 18/04/2016 11:09:17
Giudizio personale:
cerrrrrtoooo...continua pure!

Autore: Joseph62 Invia un messaggio
Postato in data: 20/07/2009 18:47:08
Giudizio personale:
Non lasciarci sulle spine!!!!!!!!!!!
Brava..........

Autore: Carino6423 Invia un messaggio
Postato in data: 24/04/2008 16:27:10
Giudizio personale:
eccitante ....... nell\'attesa

Autore: Lombardia78 Invia un messaggio
Postato in data: 11/09/2007 16:22:29
Giudizio personale:
intrigante...... vediamo come va a finire

Autore: Contevlade Invia un messaggio
Postato in data: 29/08/2007 09:58:47
Giudizio personale:
ben scritto hai futuro


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Coadiuvanti
Colorati ed aromatizzati 3pz
Colorati ed aromatizzati 3pz
Preservativi colorati con aroma: verde menta rosso...
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Mini frustino classico nero
Mini frustino classico nero
Usa questi piccoli attrezzi per dire che non volev...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Calze con cucitura nero rete
Calze con cucitura nero rete
Calze a rete con un ricamo sexy sul retro che perc...
[Scheda Prodotto]