i racconti erotici di desiderya

Villaggio vacanze


Giudizio:
Letture: 1076
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Salve ragazzi,il piacere penso si incontri tramite due variabili..l'esperienza e l'idea che la precede;per me e'iniziato tutto dopo la licenza liceale in un Villaggio Vacanze in Calabria.Ero single,stanco del rapporto con la mia Lei e svuotato dall'idea di essere un automa in pasto a obblighi sociali,di studio... pronto a riconoscermi una pausa meritata.Li'conobbi molte persone,ma mi sali'una curiosa emozione appena posai lo sguardo su una biondina ventenne,carina e sexy..;era Francesca,bella,tonica,romana,appassionata di tennis..Fu'stupore immediato!Ricordo ancora cosa Le dissi al mare "Ciao,hai un bel viso,sai?" e lei,incuriosita mi rispose..."ma sono di spalle!" e ci presentammo cosi'...Il giorno a venire, le ronzavo intorno alternando sguardi diabolici a tenerezze premurose e feci cosi'per altri due giorni,fino a quando al bar,dopo qualche aperitivo di troppo,iniziammo a sfiorarci;prima appoggiai le labbra,poi le sfiorai i seni,poi salii con le mani il pareo,mentre insieme cambiavamo la respirazione,sempre piu'rabbiosa e pesante;in quei momenti ecco il miracolo..."Marco,sali da me,ti va'?"Ragazzi,voi che avreste fatto?dissi di si,e di colpo mi ritrovai su un letto matrimoniale a baciarla,toccarla,volerla,nel silenzio tombale di una notte spaccata da NOI.Ero li'che le soffiavo sul pube,quando d'un tratto sentii una porta aprirsi!Vi giuro fu un incubo,e di li'a poco un uomo sulla sessantina sorridente mi si paro'davanti!Pensai,oddio questo e'il padre e mi ammazza...!E,nell'imbarazzo totale,conobbi enzo...il marito di Francesca!Rimasi scosso,la sensazione fu'forte e volevo andar via,farfugliando un vago"Ma siete matti?"quando pero'poi Lei mi disse "Non andar via,"Ragazzi Venitemi dentro,ho voglia.."si annebbio'tutto,morale,fastidio...imbarazzo ed enzo,quasi come un traghettatore di piacere,lo inquadrai come un amico piu'che come un incomodo!Di colpo enzo si spoglio'e inondo'con i suoi umori,la bocca della sua Lei,mentre io iniziai a baciarle il seno,il collo preso da un'insaziabile voglia della sua carne...Fu'subito brivido,eravamo in sincronia senza avere alcun schema...mugualai un siii,appena dentro di lei e spingendo con forza ero senza pensiero,subivo solo la bellezza di quella ragazza splendida.Enzo mi chiese di sodomizzare la sua donna,e beh fu'incredibile visto che nn l'avevo mai provato...era stretto,pulito e caldo...piu'spingevo e piu'guardavo gli occhi di Lei,in mezzo ad un fiume di piacere e dolore...mentre Enzo si inarcava nella di Lei bocca..Ragazzi,mi sentii davvero un uomo e per la prima volta conobbi davvero il termine piacere !Mugulavamo,e l'aria diventava pesante...Francesca sapeva di donna e il suo odore prese tutta la camera,eccitandoci in tutti gli attimi a venire,portandoci a continuare fino allo spasimo.I rumori erano cupi,quasi ad anticipare le nostre mosse...c'era tanto liquido su quel letto,era incolore,caldo ricordava francesca..e lei,cercava nella complicita'l'orgasmo perfetto..si muoveva su di me,su di enzo arricchendoci nei suoi sguardi di un valore aggiunto:la consapevolezza di essere vivi!


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Santana1 Invia un messaggio
Postato in data: 18/09/2010 08:47:27
Giudizio personale:
come fai se la sodomizzi a vedere i suoi occhi ?


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Catsuite seno aperto nero rete
Catsuite seno aperto nero rete
Tutina a rete in tessuto elastico perfettamente ad...
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Corda shibari bondage 10mt nero
Corda shibari bondage 10mt nero
Dallestremo Oriente larte erotica dellannodamento ...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Pompa automatica mega man
Pompa automatica mega man
Allenalo come un vero campione sarete in grado ins...
[Scheda Prodotto]