i racconti erotici di desiderya

Veloce!

Autore: Olbiapoppu
Giudizio: -
Letture: 479
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
-Veloce dai devo andare mi aspettano!- Enrico si contorceva per togliere giubottino e casco,Lei seduta dietro sul sellino della moto apriva le gambe e con fare esperto, spostava le mutandine sollevando la minigonna. Enrico scendeva dalla moto abbassava i pantaloni,-Toglili cretino! Anche le scarpe!- Enrico ubbidiva,non capita tutti i giorni che la donna che ami ti chieda questo mentre l'accompagni di notte a casa sua dopo una cena.

Si risiedeva sul sellino al contrario,lei sollevava il toppino ed il reggiseno,un lampione di luce fioca proiettava le ombre dei due corpi sulla moto sulla parete di una villetta in periferia, il timbro della voce era modesto,quasi silenzioso,il cuore di entrambe a mille, Giulia si toglie il foulard lo mette in faccia a Enrico,soffia con la sua bocca sulle palpebre,parla sussurrando alle tempie del compagno,parole nuove per Enrico non le aveva mai sentite pronunciare se non nei suoi sogni da Giulia,il foulard è usato dalla ragazza per accarezzare la pelle del compagno,Giulia con fare armonioso percorre i limiti di quella pelle tesa, di un ragazzo ventenne voglioso,Enrico suda,fà caldo,una leggera corrente fredda inturgidisce i capezzoli di entrambe,ma più che il calore del motore della moto può l'animo dei ragazzi infiammare la situazione,Enrico lentamente porta le mani sotto il seno di Giulia,lei chiude gli occhi inarqua la schiena mostra il mento ed il seno,Enrico risale col pollice e l'indice che disegnano un arco entrambe i seni,chiude le mani attorno ad essi,avvicina le labbra al mento di Giulia, -Veloce Veloce !- sussurra Giulia, infastidita dl piacere e dalla tortura dell'erotismo,quell'avido voler tutto e subito,raggiungere il piacere,ma Enrico ha dinanzi a se una poesia...

Rallentato dalla bellezza del momento lo vuole gustare appieno,si glorifica di essere li finalmente con la compagna...bacia le labbra di lei,il mento ,il collo,il seno.

Giulia affonda una mano tra le gambe di Enrico,facile cercare ciò che è li vistosamente in mostra.

Avvolge il pene con mani esperte e avide ,freneticamente lo sobilla,stuzzica,strizza,tira a se...Enrico si avvicina un pochino Giulia le offre la sua natura calda e umida,controluce sembrano due centauri che fanno l'amore,quelle figure proiettate sul muro sono decifrabili intuitivamente da chi ha vissuto quei momenti,Giulia promette fuoco e fiamme,con una spinta pelvica accarezza il glande di Enrico,lo lascia viscoso,come un bacio in bocca tra amanti focosi... son pronti,Enrico pronuncia la frase agognata-Finalmente amore mio quanto ti ho desiderato...- STOOP! non và bene l'audio! La rifacciamo la scena dai! rivestitevi!-... cinque minuti e si và dinuovo in scenaa!!!...-

:) eh eh eh! Il racconto vero lo recito di persona!


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Parrucca lolita bionda
Parrucca lolita bionda
Parrucca sensuale da abbinare a vestitini da infer...
Prezzo: € 30.88
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Completino cameriera bianco nero
Completino cameriera bianco nero
Delizioso unico inimitabile... Vestiti da camerier...
Prezzo:48.62 43.76
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Ciglia finte colore nero
Ciglia finte colore nero
Ciglia finte per uno sguardo che lascera tutti sen...
Prezzo: € 14.90
[Scheda Prodotto]