i racconti erotici di desiderya

Una notte insolita


Giudizio:
Letture: 1453
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Oggi sono divorziato già da più di cnque ann, ma molto spesso mi torna in mente un fatto che ha cambiato molto la mi vita coniugale di allora. Io e la mia ex moglie ci siamo conosciuti in sicilia durante l'estate di alcuni anni fa. ci siamo piaciuti e dopo un breve periodo ci siamo sposati. io per ragioni di lavoro vivevo durante la settimana da solo in lombardia mentre lei viveva con i suoi figli in liguria ed io la raggiungevo i fine settimana. Già dalle prime volte avevo capito che lei aveva un carattere forte e non mi riusciva molto facile non fare sempre quello che voleva lei. A letto poi era instancabile e dominante nei miei confronti sottoponendomi spessissimo a soddisfare tutte le sue voglie. insomma i casa, ma anche fuori, era lei che portava i pantaloni. In liguria avevamo molti amici ma lei usciva sempre molto volentiei con unacoppia di amici, marito e moglie nostri coetanei, dove anche lkei era moltodominante con il suo li, ecco perchè loro due si trovavano così bene insieme. Arturo ed io eravamo un po le loro vittme, consci el nostro reciproco ruolo ma comunque felici d'essere comandati dalle nostre donne. Una sera di primavera si combina un uscita a cena ci troviamo a casa nostra e li le nostre donne decidono lasciandoci in soggiorno di vestirsi insieme. L'uscita dalla camere di entrambe ci lascio' sinceramente senza fiato. Davanti a noi erano comparse due vere zoccole, vestite di conseguenza. Se pur più che cinquantenni indossavano entrambe gonne un pò corte e scarpoe con tacch vertiginosamente alti e sotto le rispettive magliette svettavano i grossi capezzol duri e vogliosi. Nonostante la nostra naturale ecitazione le due baldracche non vollero neppure ci avvicinassimo, anzi la mia cara e dolce mogliettina sbottò dicendo..."..questa sera, cari maitini ci daremo alla bella vta e voi due saprete fare i nostri eterni cornuti senza proferire alcuna parola, ma guardando e assimilando tutto ciò che vi insegneremo..."Assegettati alle due onsorti, noi due ci guardammo e pensando di poter comunque fae altrettanto ci avviammo verso quella pazza notte.

Già per strada loro due passeggiavano una nel braccio dell'altra davanti a noi sculettando ed evidenziando in maniera armoniosa il procedere con i loro culetti ancora sodi da una parte all'altra, mentre noi due eravao un poco più indietro, quasi fossimo consci del nostro nuovo modo d'essere sottomessi ai loro voleri.

Non ci volle molto tempo perchè le due zoccole fossero avvicinate da due maschi, nel vero senso della parola, alti muscolosi e molto porcelli, almeno così dava l'impressione. I due senza assolutamente curarsi della nostra presenza si avvicinarono alle due e cominciarno a chiaccherare con loro. L'aperiivo lo presero solo loro quattroi mentre noi, al banco del bar bevemmo silnziosi ed anche un po preoccupati due aperitivi. Ovviamnte toccò a noi pagare il conto e fu proprio li che capimmo come sarebbe andata la serata. Dopo averci velocemente poresentati ai lorodue nuoivi amici decidemmo tutti e sei di andare a cena in un famoso ristorante sul porto carissimo e molto snob. A tavola si parlava del più e del meno e noi due mariti eravamo tenuti in coniderazione quando la cacca di un piccione. Le ns due zoccole ridevanmo e scherzavano con i due uomini di poco più giovani di noi, ma decisamente più prestanti. La sera prosegui in una discoteca nelle immediate vicinanze. Fino a tarda notte comunque fino al momento in ui uno ei due si avvicinò a noi ed apostrofandoci come due "stronzi e cornuti " ci disse della loro intenzione di andare a casa di uno di noi per scopare con le nostre consorti mentre noi li avremmo prima filmati e poi ripuliti...

E' così fu ..nessuna reazione da pare nostra, anche perchè le conseguenze per noi sarebbero state deleterie avend contro due machi decisi e muscolosi e due donne decisaente contrarie ad una nostra reazione contraria alle loro volontà

A casa dei nostri amici che non avevano figli capitò di tutto. Mia moglie si dimostrò decisamente portata per il tradimento che comunque supposi aveva già abbondantemente messo in atto anche precedentemente a quell'incontro, mentre noi due finimmo per fare la parte di cuckold passivi, poichè entrambe subimmo quasi una vera e propria aggressione da parte dei due maschi che, aiutati dalle nostre simpatiche consorti che ci tennero fermi ci incularono a vicenda lasciandoci nudi e bagnati a terra.

Da quella sera tra mia moglie e me cambiò veramente tutto. Lei spesso anche da sola senza la sua amica si portava a casa amanti che la scopavano e poi alla fine si facevano servire da me.

La mia nuova situazione, che confesso in alcuni momenti mi piaceva pure, fece si che dopo qualche anno decidemmo di dividerci e senza traumi o richieste particolari sfociò nel divorzio conseguenza più che naturale a quella strana nuova situazione.Oggi sono cinquie anni che siamo divorziati, però alcune volte, quando sono vicino a dove abita lei qualche volta ci sentiamo e lei mi invita ancora a parecipare alle sue notti movimentate, solo che ora siamo quasi in competizione poichè anche io ora suscito un certo interesse neisuoi amanti...


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Succhia vagina trasparente
Succhia vagina trasparente
Sviluppatore a pompa dalla forma anatomica per la ...
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Cinghie collo polsi nero
Cinghie collo polsi nero
Fascia che costringe le braccia dietro la schiena ...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Guarnizione ricambio pompa nero
Guarnizione ricambio pompa nero
Accessorio in morbido lattice ideale per tutti i t...
[Scheda Prodotto]