i racconti erotici di desiderya

Soli a casa


Giudizio:
Letture: 2368
Commenti: 4
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Oggi pomeriggio eravamo soli in casa.

Cosi ho proposto alla mia mogliettina di farle un bel massaggio. Ha accettato subito con un sorrisetto inequivocabile. L'ho fatta sdraiare sul tappettino da ginnastica con un bel asciugamano sotto, a pancia in giù e totalemente nuda. Ho preso la crema, ed ho iniziato a massagiarle un piede incominciando dalle dita per poi passare alla pianta e soffermandomi all'interno della caviglia; poi passando al polpaccio prima solo sfiorandolo poi con le dita in modo da sciogliere il muscolo sono passato alla coscia con brevi sfioramenti all'interno e più energici passaggi con il palmo sull'esterno.Si stava rilassando ma al tempo stesso sentivo che si eccitava mano a mano che mi avvicinavo alle natiche. Dopo essere passato all'altra gamba ero arrivato al suo bel culo, quando confermandomi che stava salendo la sua eccitazione, ha allargato le gambe mettendo in evidenza il buco del culo e la figa.Sapevo cosa voleva. Per cui ho ignorato la sua muta richesta, e sono passato alla schiena facendo scivolare le dita dal collo lungo la spina dorsale,sino al coccice per poi ripartire verso l'alto ma per vie esterne quasi sui fianchi, passando sotto le ascelle per poi passare alle spalle ed ancora dal collo giù giù verso il culo. Si inarcava e gemeva per cui ho dato una veloca passata in mezzo alle natiche saggiando il suo buchetto. Fremeva e mugolava ogni volta che passavo con due dita dal coccice alla figa passaando dal puchetto del culo. Mi stavo soffermando proprio sul suo secondo buco quando mi ha afferrato con una mano il polso ed ha inarcato il culo, particamente infilandosi le mie due dita dentro. Così prepotentemente che l'indice ed il medio sono entrati quasi tutti. E' stata scossa da un orgasmo che mai le avevo visto avere brutale e intenso come mai. Dopo esausta e con un filo di voce mi ha supllicato di scoparla. L'ho scopata prendenodala sia davanti sia alla pecora con dolcezza ma affondando il mio cazzo per tutta la sua lunghezza dentro di lei. Abbiamo goduto insieme, lei per la seconda volta ma nel modo che conoscevo, con un orgasmo dolce, lungo stringendomi a se, mentre le riempivo la figa con schizzi di sperma che sembravano non finire mai. Alla fine esausto sul letto le ho fatto succhiare il mio cazzo grondante dei sui umori e di sperma poi con la lingua fino a leccare le palle ed il mio buco del culo.



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Selvaggiacoppia Invia un messaggio
Postato in data: 06/10/2011 15:15:36
Giudizio personale:
il culo te lo sei dimenticato? lei lo voleva propio li!!!

Autore: Bonnie2967 Invia un messaggio
Postato in data: 12/05/2010 23:11:50
Giudizio personale:
Didascalico

Autore: Sposato_doc Invia un messaggio
Postato in data: 02/11/2007 20:41:51
Giudizio personale:
Ciao devo dire un racconto molto veritiero ed eccitante. Per arrivare a far gemere la tua mogliettina e farle mettere 2 dita nel culo devi essere proprio un abile massaggiatore.

Autore: Franco58 Invia un messaggio
Postato in data: 02/11/2007 12:53:16
Giudizio personale:
BUON RACCONTO, BEN SCRITTO.


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Thrill stimolatore by we vibe rosso
Thrill stimolatore by we vibe rosso
Stimolazione doppia sensazione sublimeScopri lemoz...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Multi orgasmus + anello 12pz
Multi orgasmus + anello 12pz
La giusta combinazione tra piacere e prevenzione c...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Largo crema massaggio pene 40ml
Largo crema massaggio pene 40ml
Crema incentivante per il pene aumenta la tonicita...
[Scheda Prodotto]