i racconti erotici di desiderya

Seducente ed eccitante...

Autore: Casanova
Giudizio:
Letture: 971
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
La portai in un ristorante di classe, la riempii di complimenti, la feci sentire una regina e una Dea, la feci ballare tra risate intimidite di lei che non voleva poi...

Salimmo in macchina e tra risate e sorrisi guidai la macchina su per una stradina arrivammo in una piazzola al buio dove si vedeva un bel panorama illuminato... e mentre guardava il panorama si girò verso di me, e mi baciò... L’accarezzai sui capelli, il viso la schiena. Iniziai a baciarla, le presi il viso tra le mani dolcemente e le dissi: mi fai impazzire sei così bella, poi le sussurrai girati e masturbati... mi guardo lussuriosamente vogliosa e desiderabile...Un altro bacio e iniziò a sentirsi eccitata la sua lingua si spostò sul mio collo,verso l'orecchio... Si tirò su il vestito mostrando le cosce lisce e calde, si tolse il perizoma e iniziò a masturbarsi facendo entrare la mano, tutta la mano tra le labbra e mi guardava... Eccitato iniziai dolcemente a cercarle i seni, iniziai a stuzziacare i capezzoli, li sentivo duri, turgidi e lunghi... Non resisteva più iniziò a slaciarmi i pantaloni nel mentre tirammo giù i sedili... me lo prese in mano e poi in bocca ed iniziò a spompinarmelo pochi minuti o forse secondi venni in bocca e la vide ingoiare tutto e mi disse:"fammi tua"

...Mi salì sopra io mi spinsi con il peso verso i sedili posteriori e le sbattevo il pene nella figa... Entrò dentro in un solo colpo e iniziai a muovere il bacino lentamente e poi sempre più violentemente, ebbi un orgasmo mentre continuavo continuavo poi le feci cambiare posizione, cambiammo sedili con lei giu... Iniziai a cavalcarla e rivienne stavolta nella sua figa... Poi ancora 2 coccole e la portai a casa.

Non ancora contenta e sazia mi fece entrare a casa sua ed iniziarono nuovamente i baci e mi ritrovai nudo con lei davanti a me che si spogliava mostrandomi il suo splendido corpo caldo e mi venne incontro, la baciai guardandole in quegli incredibili occhi vogliosi, quella bellissima bocca rosa e poi morsi i suoi capezzoli e le baciai la pancia, le leccai l’ombellico e poi infilai 4 dita nella figa sentendola che era bagnata... Mi alzai e le sussurrai all’orecchio:

- voglio il tuo sederino...-

e la misi a pecora... Sputai sul suo buchino e inizia a esplorarlo facendo girare il mio cazzo nel suo culetto. I mugoli diventarono dei propri gridi di piacere e venni dentro il buco... Esausti gli dissi che sarei andato a farmi un bide, lei mi chiese se me lo poteva fare lei, gli dissi di si e me lo prese in bocca succhiandolo per bene, ciucciandolo e mi ripulì il tutto...



La misi in letto e le rimboccai le coperte sussurrandole...

- Dormi sei stata fantastica... ti amo..



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Calze bianco velato
Calze bianco velato
Calze velate con fascia in pizzo floreale alta 7 c...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Completo aperto reggiseno e slip nero pizzo
Completo aperto reggiseno e slip nero pizzo
Sensualissimo completo lingerie per momenti verame...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Lingua vibrante fucsia
Lingua vibrante fucsia
Questa morbida linguetta vibrante lecca con vigore...
[Scheda Prodotto]