i racconti erotici di desiderya

Quella casetta sui colli padovani


Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Era un giorno settimanale di luglio 2013,il caldo mi distruggeva,qualsiasi bevanda non mi dava refrigerio,mi arrivo' una telefonata di mia cugina Matilde che come al solito aveva incasinato il suo computer con dei virus e non riusciva piu a finire la tesina che stava preparando!Mi supplico' di andare a casa sua per sistemargli il pc e cosi' feci!Mi avviai verso i colli padovani,lei abita in una casetta con suo padre e sua madre sopra a Teolo,e' una bella ragazzina ha 19 anni,la classica tipetta emo,con unghie smaltate di nero,piercing,tatuaggi e magliette improponibili ma e' molto carina,bel fisichetto magro,pochissimo seno,bel culetto di marmo,boccuccia con rossetto scuro e occhioni verdi.E' la figlia del fratello della mia ex moglie,i suoi lavorano praticamente tutto il giorno e lei la maggior parte della giornata o e' da sola a casa a studiare oppure in giro con i suoi amici invertebrati.Insomma passa una ventina di minuti ed arrivo a casa sua,non ci avevo piu' messo piede da tre anni da quando mi ero separato,ma io e lei eravamo rimasti in buoni rapporti sia in chat che per sms.Appena arrivo mi apre il cancello,mi fa posteggiare e mi corre incontro tutta felice,maglietta nera calzoncini ed infradito che facevano risaltare quei piedini magri e meravigliosi smaltati di scuro,dicendomi:salvami ti prego,non posso andare avanti con gli studi perche' il pc non mi funziona,tranquilla gli rispondo entriamo e fammi vedere.Entriamo,passo da quell'immensa sala per entrare in camera da lei e mi siedo alla sua scrivania per controllare il computer,nel frattempo lei mi porta da bere un caffe' con degli amaretti ed incomincio il mio lavoro,lei si mette alla mia destra seduta ed osserva.Capisco subito il problema,ha preso un virus che gli rallenta tutto il ciclo di windows,comincio l'intervento e mentre gli salvo i dati sempre con lei vicino mi passa sotto gli occhi una cartella piena di foto porno e film porno e senza pensarci tanto gli dico:ora vedi dove sono i virus,scarichi sta roba invece di studiare ed il computer ti si blocca,lei cambia atteggiamento,arrossisce e mi dice,non dirlo alla mamma o a papa' non gli piacerebbe e mi farebbero paranoie,ma visto che non ho un ragazzo mi piace guardare questi video,immaginare situazionierotiche e toccarmi,lo faccio spesso!Tranquilla gli rispondo mi faccio i cazzi miei!Non mi scandalizzo,anzi questa cosa mi fa eccitare,pensare a te davanti allo schermo che ti tocchi e godi!Sei molto bella ma come mai non hai un ragazzo,se avessi vent anni di meno e non fossi mia cugina credo che ti corteggerei!Lei cambia esporessione e mi dice:ma cosa vuoi che siano ventanni e poi ora sei libero,non sei piu' sposato e puoi scoparti chi vuoi!Anche me se ti va e tutte le volte che ti va!Dopo quella frase che sinceramente mi ha spiazzato,prendo la palla al balzo ed incomincio a baciarla,dicendogli:sei sicura che non facciamo cazzate,sei sicura che lo vuoi?Senza dire una parola muove la testa in segno di si e cominciamo a baciarci,mi butta la lingua in bocca e limoniamo per qualche secondo,poi sento la sua mano scendere fino al pacco,mi slaccia i jeans corti,me lo tira fuori e comincia a menarlo,io faccio lo stesso,gli infilo la mano sotto la tshirt ed incomincio a stuzzicargli i seni gia turgidi come due chiodi,mi levo la maglietta lei si leva la sua,con la mia mano scendo fino alla sua fichetta ed incomincio a stimolargli il grilletto mentre lei mi sega energicamente,sono eccitatissimo,non capita tutti i giorni di avere una passerina di 19 anni tra le mani.Si va avanti per qualche minuto cosi',il condizionatore pompa aria fredda,ma il caldo ora e' il mio ultimo problemaMatilde gira la mia poltrona girevole,si inginocchia e con un boccone mi prende il cazzo in bocca,me lo lecca,me lo succhia,ci sputa sopra e con l'altra mano mi massaggia le palle,usa la bocca come una pornostar ed io li' seduto in estasi che gli tengo la testa e gli scopo la bocca con forza,ogni tanto alza gli occhi e mi guarda,che situazione bellissima,ormai siamo nudi ci alziamo mi prende per mano e senza tanti pensieri mi dice dai andiamo in camera dei miei,ma poi mi devi aiutare a fare il letto,ripassiamo pŔer il salone e ci infiliamo nella camera dei miei ex cognati,mi stendo lei si stende vicino a me,e continua a baciarmi,scende scende e va di nuovo a prendersi cura del mio cazzo,sulla schiena ha due alette tatuate una luna nel centro della schiena ed un cuoricino tatuato sulla chiappa destra,vista da qui' e' uno spettacolo,ha una fichetta rosa e depilata che sditalino mentre mi succhia,ogni tanto si gira e mi dice:ti piace?succhio bene?Certo continua,non fermarti,gli rispondo!Ci mettiamo a 69 e finalmente mi assaporo quell'albicocca fradicia di piacere,lei geme ed ogni tanto mi riga con i denti il cazzo,sento che sto per esplodere,la fermo la metto a pancia in su ed incomincio di nuovo a leccargliela,e' buonissima,quel sapore meraviglioso che solo la fica ha,ogni tanto gli prendo i piedi in bocca e gli succhio le dita,gli mordicchio i seni,lei grida di piacere e mi fa capire che vuole che la scopi,la prendomi metto le sue gambe in spalla e gli infilo il cazzo,va dentro come risucchiato ed incomincio a pomparle la patatina,godo come una bestia gode anche lei,ora mi metto sotto io,mi cavalca,scopa come una troia,la giro e la prendo a pecorina scopandola con forza,lei ha gia avuto due orgasmi e' sempre piu' bagnata,ma ora devo schizzare io,ho le palle dure e piene,glielo faccio capire,mi metto in piedi lei in ginocchio sul letto me lo riprende in bocca e succhi succhia come non mai,si ferma e mi dice:sborrami in bocca,cosi' faccio ancora due colpi e gli riempo la gola di schizzi caldi mentre la tengo per i capelli,mi ha sfinito,si lecca quelle gocce di sperma che ha sulle labbra,mi guarda e mi dice:ti e' piaciuto,sono brava?Se vuoi una puttanella giovane sono qui' tutte le volte che devi svuotarti i coglioni,cosi' evito di guardare film porno e intasare di virus il pc!Torniamo di la' e mi metto al lavoro sul suo computer,tutto come se non fosse successo nulla.Ora ci vediamo due volte alla settimana ed ogni volta e' sempre piu' eccitante e Matilde ogni volta e' sempre piu' porca.Quella casetta sui colli padovani!.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Webcam Dal Vivo!