i racconti erotici di desiderya

"pulisci il pavimento con l'aspirapolvere e poi lavalo!"


Giudizio: -
Letture: 0
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Ho sempre avuto il desiderio di avere un'esperienza sessuale con un uomo ma non avevo mai avuto il coraggio di dire sì alle avances che ho avuto nel tempo. Internet mi ha dato una mano. Una sera di alcuni anni fa, in una chat erotica, contatto un uomo. Iniziamo a chattare, ci scambiamo informazioni, poi lui mi propone di incontrarci. Io sono ancora titubante, anche se eccitato, lui insiste, è bravo con le parole, mi seduce. Mi convinco e fissiamo l'incontro. All'appuntamento salgo sulla sua auto che mi aveva descritto nella chat. Ci diamo la mano e ci guardiamo in volto. E' più grande di me, ha un'aria decisa. "Spostiamoci da qui" dice "conosco un posto più sicuro" e ingrana la marcia. Nel tragitto mette la sua mano sul mio cazzo. Ricambio subito. E' eccitato come me. Appena si ferma mi prende la testa e con decisione mi spinge verso il suo cazzo spingendomelo in bocca. Inizio a succhiare con avidità, lui non parla, ma ogni tanto spinge con forza il suo cazzo verso la mia bocca. "Succhia troia" mi dice. Rimango stupito ma la cosa mi piace e succhio sperando che voglia venirmi in bocca: Cosi è. Mi afferra per i capelli e tenendomi bloccato mi viene in bocca. Ingoio con avidità ma un pò del suo sperma finisce nella sua coscia. "Pulisci troia" mi dice e io pulisco, con la lingua, finchè tutto è pulito.

Nei giorni seguenti abbiamo continuato a chattare. I ruoli sono ormai definiti: lui è il padrone e io lo schiavo. Poi, d'amblè, mi scrive: "la prossima volta ti piscio in bocca". Rimango di stucco. Cosa gli scrivo? Lui sta aspettando la mia risposta. Forse teme che lo mando a vafffanculo. Tentenno ancora un pò, poi scrivo. "Sì, padrone." Lui allora risponde: "Vediamoci domani". Il giorno dopo arrivo nella sua città, a pochi km dalla mia. Lui mi prende all'incontro e mi porta a casa. Con mia grande sorpresa mi presenta a sua moglie, una signora formosa e piacente. Un pò di convenevoli poi lui mi dice di seguirlo. Ci infiliamo nella camera da letto. Io provo a chiudere la porta ma lui me lo proibisce e mi ordina di inginocchiarmi davanti a lui. Io lo faccio. "Apri la bocca troia!. Faccio anche questo. Lui esce il suo cazzo moscio e me lo infila in bocca. Io rimango in attesa per qualche minuto con la bocca spalancata, poi un primo getto di urina mi riempie la bocca. Lui si ferma, mi guarda la bocca aperta e piena e dice: bevi! E io bevo guardandolo negli occhi. Dio che bello! Poi un secondo getto e poi altri a venire. Bevo tutto. Improvvisamente mi spinge verso il pavimento facendomi distendere a terra e mi ordina di segarmi. Mentre lo faccio vedo sull'uscio sua moglie che ha visto tutto.

"Adesso fai quello che ti ordina mia moglie" mi dice, ed esce dalla stanza. Io guardo verso di lei che mi ordina di seguirla. Mi mette in mano un aspirapolvere e dice: "Pulisci tutto il pavimento con l'aspirapolvere e poi lavalo. Quando finisci sistemi il bagno e pulisci anche la cucina." Dopo che la casa era tutta pulita da me è venuto lui che mi ha accompagnato nella mia auto.

Quindici giorni dopo ci si è visti di nuovo e tutto è stato ancora più eccitante...


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Fantasy door swing altalena nero
Fantasy door swing altalena nero
Facilissimo da installare su una comunissima porta...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Real vibe
Real vibe
Vibratore in materiale ultra realistico nature ski...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Piccolo vibratore anale viola
Piccolo vibratore anale viola
Vibratore anale in morbido e scorrevole materiele ...
[Scheda Prodotto]