i racconti erotici di desiderya

Pioggia


Giudizio:
Letture: 1225
Commenti: 7
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Sapessi come piove da queste parti... tutti si ricoverano in qualche luogo, stanno stretti stretti dentro i bistrot, i bar le piazze coperte.. e io prendo l'ombrello e me ne vo a passeggio!

AVEVA il suo sorriso, forse l'unica consapevolezza. L'ho incontrata ad un angolo di strada che tremava sotto la pioggia. Mi sono avvicinata e l'ho fatta stare sotto il mio ombrello. Lei ha sorriso, le ho passato un braccio intorno alla vita e le ho chiesto se le andava di passeggiare, mettendole su quella magliettina fradicia il mio giubbotto jeans. - Non è il massimo ma.._ Lei mi ha schioccato un bacio sulla guancia. Mi arrivava alla spalla e aveva capelli biondissimi, un viso piccolo, di gazzella. Senza quegli occhi di speranza vera, non in attesa, empatici, ammutolendo quel sorriso che supera ogni attitudine al di sotto dell'infinito, avrei davanti a me una persona pronta alla morte, pensavo. Mentre lei racconta con ritmo sciolto e dondolante mi accorgo dei suoi gesti leggeri, una volontà così precisa da diventare impercettibile. è una donna bellissima e ingombrante. Dove riesce a mettere ogni giorno tanta bellezza? Lei non sembra accorgersi della sua potenza. O dissimula. Non è a suo agio e già mostra movenze da gatta, il suo odore mi arriva più chiaro, agro, come di quel corpo dopo un giorno senza profumi né borotalco, forse ha i peli nelle ascelle.

L'ho stretta tutta la notte, l'ho baciata a lungo, l'ho resa felice e l'ho lasciata andare. Lei è appena uscita. Io tra poco vedo Federico. Andava verso Trieste. Ha lasciato qui la sua maglietta ancora fradicia. La annuso senza stancarmi.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Stratos68 Invia un messaggio
Postato in data: 11/04/2009 17:50:51
Giudizio personale:
complimenti,mi è piaciuto,sempice e corretto

Autore: DrakEva Invia un messaggio
Postato in data: 27/08/2008 14:57:28
Giudizio personale:
Una precisazione, non voglio criticare chi ha espresso gli altri giudizi, ma mi sembrano molto ingenerosi; non è che per forza un racconto deve essere uno stereotipo tutto \"cazzo culo figa tette\".... molte volte l\'erotismo e la sensualità si possono esprimere con grazia e guanto di velluto, non perdendo di forza.
L\'erotismo è anche fantasia ed immaginazione e in questo racconto lo scrittore ci lascia tutto quello che vogliamo pensare, mentre ci racconta un delicato episodio, una di quelle situazioni che tanti di noi vorrebbero vivere una volta nella vita, con uno stile leggero e non volgare, sfiora il sesso con stile e grazia, in una foma letteraria gradevole e piacevole.
Ottimo e ... spero ne seguano altri.
Drake

Autore: DrakEva Invia un messaggio
Postato in data: 27/08/2008 14:57:10
Giudizio personale:
Una precisazione, non voglio criticare chi ha espresso gli altri giudizi, ma mi sembrano molto ingenerosi; non è che per forza un racconto deve essere uno stereotipo tutto \"cazzo culo figa tette\".... molte volte l\'erotismo e la sensualità si possono esprimere con grazia e guanto di velluto, non perdendo di forza.
L\'erotismo è anche fantasia ed immaginazione e in questo racconto lo scrittore ci lascia tutto quello che vogliamo pensare, mentre ci racconta un delicato episodio, una di quelle situazioni che tanti di noi vorrebbero vivere una volta nella vita, con uno stile leggero e non volgare, sfiora il sesso con stile e grazia, in una foma letteraria gradevole e piacevole.
Ottimo e ... spero ne seguano altri.
Drake

Autore: Blakstalion Invia un messaggio
Postato in data: 12/08/2008 21:40:40
Giudizio personale:
e vissero tutti felici e contenti

Autore: John E Lea Invia un messaggio
Postato in data: 05/08/2008 20:23:16
Giudizio personale:
banale

Autore: Almar Invia un messaggio
Postato in data: 10/01/2008 19:49:41
Giudizio personale:
che storia è?

Autore: John E Lea Invia un messaggio
Postato in data: 26/11/2007 14:22:01
Giudizio personale:
PESSIMO

Rileggi questo racconto Esprimi un giudizio su questo racconto Leggi gli altri racconti

Webcam Dal Vivo!