i racconti erotici di desiderya

Nel capanno


Giudizio:
Letture: 1576
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Dedicato alla coppia Ecconoi...



Dopo aver goduto tutti quanti, si sdraiarono sul letto. Lei al centro i due uomini di fianco. Ogni tanto il marito accarezzava la moglie, e lei ricambiava le sue carezze. L'uomo della psiaggia capì che era di troppo. Si alzò, si rivestì e salutò la coppia. Loro gli dissero che magari durante le vacanze ci sarebbe stata un'altra occasione. L'uomo sorrise ed uscì. La coppia rimase sul letto scambiandosi ancora effusioni amorose, fino a quando la stanchezza arrrivò e si addormentarono sul letto nudi.



Si svegliarono sentendo un lieve bussare alla porta. Lei si alzò, si mise una vestaglia per coprirsi e andò a vedere. ERa la baby sitter che aveva riportato il loro bambino. Lei la ringraziò e mentre era girata di spalla si sentì osservata, come se qualcuno la stesse spogliando con gli occhi. Si girò di nuovo e vide che la baby sitter era ancora lì. Francesca gli chiese se c'era qualcosa che non andava e la baby sitter gli disse guardandola negli occhi, che aveva un bel corpo. Poi, Tizzy er ail suo nome, gli disse che quellla sera c'era un ballo in maschera e se volevano partecipare, erano i benvenuti.



Francesca le disse che le sarebbe piaciuto ma c'era sempre il bambino da guardare. Allora Tyzzy, le disse che se volevano, durante la serata ci sarebbe stato un animatore che avrebbe guardato lui i figli dei villeggianti. FRancy ci penso su e poi gli chiese dove poteva prendere un vestito per la festa. Tyzzy gli disse che non c'erano problemi perchè il villaggio metteva a disposizione il loro reparto di vestiti da animazione e che se voleva, poteva andare con lei a sceglierne uno. Francy ci penso su e poi decise che sarebbe stato carino partecipare alla festa. Gli disse di aspettarla e andò da suo marito che intanto, sentendo delle voci parlare, si era messo dei box. Francy raggiunse il marito, gli parlò della festa e decisero insieme di partecipare.





Francy si levò la vestaglia e si mise il costume da bagno, poi prese un pareo e se lo mise in vita. Era pronta ad andare. Diede un bacio a suo marito e tornò all'ingresso e si avviò con Tyzzy verso il magazzino dei vestiti. Tyzzy gli faceva strada. Anche lei era vestita con il costume da bagno e portava un pareo. francy la guardava con curiosità. Aveva un bel fondoschiena che si intravedeva dal pareo semitrapsarente. Tiziana si sentiva osservata e questo gli piaceva. Ancheggiva più del dovuto. Nella sua mente gli tornava in mente la scena di sesso che dalla finestra aveva visto. E si sentiva eccitata. Pensava al corpo di Francy che era dietro di lei e voleva averlo tra le sue mani.

Francy la raggiunse e si misero di fianco a chiaccherare mentre si dirigevano verso il capanno. Ogni tanto i loro occhi si incrociavano e Tiziana la guardava più del dovuto. FRancy a quegli sguardi si sentiva imbarazzata però sentiva dento di lei un qualcosa che non riusciva ancora a capire.

Arrivarono al capanno. Tiziana prese la chiave che aveva con se e aprì la porta. Fece accomodare dentro Francy, entrò anche lei e senza farsi sentire chiuse a chiave. Davanti a loro c'erano scatoloni e una rastrelliera dove c'erano i costumi. Francy si guardò attorno e vide anche un materasso. Chiese a Tiziana cosa faceva un materasso ì e li tranquilla gli rispose con un sorriso che ogni tanto quel magazzino veniva usato dagli animatori per incontri particolari con le chlienti del villaggio.

Francy sorrise anche lei. Si avvicinò alla rastrelliera e iniziò a guardare i vetiti. C'erano di tutti i tipi. Tizzi si avvicino e gli chiese se ne voleva provare qualcuno.

Francy accetto. Tizzi allungò il braggio per prenderne uno e nel far questo sfiorò il braccio di FRancy. Si guardarono negli occhi e tizzi si morse un labbro. FRancy avvampò e abbassò lo sguardo. Tizzi tirò fuori un costume da piratessa, composto da un corpetto, da una culotte e da una gonna.

Lo sposrse a Francy e gli chiese di provarlo. Francy lo prese, prese il corsetto ed iniziò a metterselo sul costume. TIzzi la fermò e gli disse che sarebbe stata meglio sensa il costume sotto. SI guardarono nelgi occhi. TIzi gli chiese s epoteva aiutarla. Franci le disse di si.



Tizzi si posizionò allora dietro di lei, gli slacciò delicatamente la parte sopra del costume. FRancy sentiva il respiro della ragazza sul suo collo. Si sentiva in una situazione irreale ma le piaceva. Non sapeva neanche lei ma iniziava a sentirsi eccitata.

La ragazza gli slacciò la parte sopra del costume e i seni di francy uscirono fuori. Aveva i capezzoli eccitati a causa di quella situazione. Tizzi le disse all'orecchio che era bellissima e poi posò le sue labbra sul collo di francy. Francy ebbe un brivido di piacere. Chiuse gli occhi e si abbandonò. Tizzi vedendo che non c'era resistenza, lentamente da dietro iniziò ad accarezzargli le braccia per poi arrivare sui seni eccitati. Con molta calma, le sue dita raggiunsero i capezzoli ed iniziò ad acarezzarli. Francy si morse il labbro, sentiva che il suo fiore iniziava ad eccitarsi. Intanto tiziana continuava ad acarezzarla, a volte con tutta la mano prendeva i suoi seni, a volte stuzzicava solo i capezzoli, e intanto le sue labbra furono sotituite dalla sua lingua che iniziò a leccargli dalla spalla fino ad arrivare al suo orecchio. Francesca si godeva il tutto con gli occhi chiusi. Poi una mano di tiziana si staccò dal suo seno e lentamente iniziò un viggio che la porto sul suo fiore ancora ricoperto dal costume. Glielo accarezzò da sopra la stoffa. FRancy si entiva avvampare di desiderio ed aprì leggermente le gambe. Allora tiziana lasiò per un attimo anche l'altro seno e sempre da dietro sussurrandogli all'orecchio di lasciarsi andare, gli slacciò il pareo...





Il pareo gli scese lungo le gambe. Ora Francy era solo più vestita con la parte sotto del costume. Tiziana continuò il suo massaggio sui seni e con la bocca iniziò a baciarle il collo. Ogni tanto un piccolo morso mentre le mani di lei avevaano iniziato ad accarezzargli il fiore da sopra il costume. Poi piano piano le mani presero il bordo dell'elastico e lentamente sfilarono lo slip. Nel mentre che faceva questo, Francy aprì leggermente le gambe come un chiaro invito. Sentiva il suo fiore eccitato ed averlo ora libero gli diede un senso di libertà. Tizzy la fece girare davanti a se ed nella sua posizione inginocchiata, aveva il fiore di francy davanti ai suoi occhi. COn le mani piano piano iniziò ad acarezzarlo mentre la donna in piedi mise le sue mani sulla testa dell'inginocchiata e la diresse vero la sua figa. La ragazza non se lo fece ripetere e lentamente avvicinò le sue labbra alle labbra di quel fiore pieno di miele....





da qui continua a due mani Tizzy (T) ed io (F)....



La lingua iniziò a stuzzicargli le grandi labbra. COme se fossero dei petali delicati, iniziò a lambirli delicatamente, per poi avvicinarsi sempre di più a quel meraviglioso fiore che ha tra le gambe. Le mani di Francy andarono sui suoi seni nudi e piano piano iniziò a tintillarsi i capezzoli duri. Si senti pervadere da ondate di piacere dal basso. Le mani di Tizzi andarono sui suoi glutei e mentre con la lingua continuava a darle picere, gli massaggiava il sedere avicinandosi al suo secondo fiore. Una mano di Francy lasio' uno dei suoi seni turgidi e andò sulla testa edlla ragazza inginocchiata....









(T)...la mano di Francesca aveva preso con una certa forza la nuca e la indirizzava consapevolmente verso la sua figa chiedendo inconsapevolmente di accentuare i movimenti della lingua che ormai si erano concentrati sul suo clitoride. L'eccitazione stava prendendo anche Tyzzy che con una mano era entrata nelle sue mutandine e stava stimolando la sua vagina ben aperta. Il fisico statuario di Francesca si stava sciogliendo davanti all'esperienza di Tyzzy che con pochi movimenti era riuscita arrivare alle stelle. Chiese a Francesca di sdraiarsi sul materasso poco lontano e nel frattempo e sotto i suoi occhi fece scivolare i pochi vestiti che ancora la ricoprivano. Francesca rimase allibita dalla sua bellezza consapevole...da quel fisico statuario, sportivo, completamente abbronzato e quel che più le piaceva depilato. I seni di tyzzy erano stupendi, morbidi, una 4° naturale. I capezzoli erano induriti e rivolti verso l'alto....



(F)...Francesca con occhi eccitati guardò il pube depilato di Tyzzy. Si umettò le labbra con la sua lingua non vedendo l'ora di assaggiare il miele dl fiore dell'animatrice.Tyzzy si avvicinò a Francesca, ancora sdraiata, e pose la sua figa vicino alla bocca. Franct avvicinò il viso e come Tyzzy aveva fatto poco prima con lei, iniziò con la sua lingua a leccarla come un gelato estivo. Prima assaggiò le grandi labbra, e ogni tanto gliele baciava anche. Poi delicatamente passò a quelle piu' interne. Nel mentre Tyzzy con le sue dita, prese i propri capezzoli induriti all'ecitazione ed iniziò a toccarseli, provando un piacere intenso. Ora la lingua di Francy era arrivato al suo clito, lo lambiva tutto attorno, per poi ogni tanto dargli una leccata più sostanziosa. Poi smetteva, per poi riprendere come una dolce tortura e per far eccitare di più Tyzzy. Nel capanno regnava soltanto più i gemiti di piacere dell'animatrice. ERano in un mondo tutto l'ora, in un mondo di piacere.....



(T)...Tiziana si abbassò ancora di più sulla bocca di Francesca aprendo con le dita le grandi labbra della sua figa per accentuare il piacere che già la stava pervadendo tutta. Nello stesso momento stava stimolando il suo clitoride per aumentare il piacere e l'umidificazione e far provare a Francesca tutto il piacere provabile nel vedere una donna che gode grazie ai tuoi movimenti. Le due ragazze non si curavano nemmeno più di tutto il rumore che stavano facendo per far sentire l'una all'altra quando bene si stavano facendo.



(F)....Le due donne gemevano. Per tutto il capanno si sentivano solo i loro respiri. E si sentiva anche l'odore di sesso che pervadeva tutto l'ambiente. Le lingue vorticavano sui clitoridi gonfi. Un abbondanza di miele colava nelle rispettive bocche. Francesca iniziò a masturbare con le sue dita la figa di Tyzzy e anche lei fece la stessa cosa con la sua nuova amante. I muscoli vaginali stringevano le dita reciproche, e sempre più forte, dentro e fuori, le loro dita davano piacere l'una all'altra. I loro corpi fremevano di passione e di desiderio. Avevano voglia di essere penetrate da qualcosa di più grosso...



(T)...la voglia cresceva con il passare del tempo perchè ne rimaneva poco prima che il tutto finisse e questo non era nella volontà di entrambe. Il 69 che stavano sperimentando era nuovo per tutte e due, ma se la stavano cavando benissimo. Entrambe stavano frugando con più dita nelle rispettive vagine che dal piacere intenso si erano dilatate moltissimo ed ormai potevano accogliere qualsiasi cosa



(F)...le lingue iniziarono anche ad esplorare e insalivare il secondo fiore, mentre ormai erano due le dita che penetravano le rispettive vagine. I capezzoli turgidi dei loro seni strusciavano sulla pelle dell'altra provocando ad ambedue piacevoli sensazioni. Come fossero sincronizzate, le due donne ora iniziarono a penetrare l'ano dell'altra mentre con la loro lingua lo lubrificavano. Nel momento che le falangi entrarono dentro di loro, un gemito all'unisono si sentì nel capanno. Ed iniziarono a darsi piacere sia nelle loro vagine ormai bollente che nel loro secondo canale...



In quel mentre da una porta secondaria e senza che nessuna delle due si accorgesse di nulla entrarono nella camera un ragazzo ed una ragazza che erano stati richiamati dai gemiti di Francesca e Cristina e, vista la situazione piccante, cercando di non fare rumore per non essere beccati si acquattarono nella penombra per godersi la situazione e vedere tutto da un'angolatura favorevole. Tiziana era completamente sdraiata su Francesca ed aveva a pochi centimetri dalla faccia il suo sesso...Francesca da parte sua era sdraiata sotto Tiziana ed aveva alzato le gambe e le aveva divaricate più che poteva. Teneva le caviglie con le mani dando così la possibilità a Tiziana di essere agevolata nel suo lavoro ed ai due ragazzi di vedere benissimo la sua nudità violata. Tiziana azzardò di entrare nella vagina di Francesca utilizzando 4 dita e dopo un pò di fatica perchè Francesca, pur essendo eccitatissima, non era abituata a questi volumi; ci riuscì e la penetrò incominciando a muovere in senso rotatorio le dita dentro la sua vagina. Con la mano sinistra enotrò più profondamente nel suo secondo orifizio ed è grazie a questo che Francesca si lasciò andare di più e Tiziana potè finalmente sentirla godere

(f) i due ragazzi non potevano credere ai loro occhi. Due dee che si davano piacere con lingue, dita e mani. Al ragzzo gli venne il membro duro dall'eccitazione e la ragazza iniziò a sentire caldo sotto di lei. I due si guardarono tra gli occhi e iniziarono a baciarsi appassionatamente. Le loro mani iniziarono a cercare i loro sessi e piano piano, senza esser visti dalle due che stavano godendo, si spogliarono. E iniziarono anche a msturbarsi reciprocamente avendo nei loro occhi la visione delle due dee che ormai per loro erano sole nel mondo e non esisteva nessun'altro.

Poi Tyzzy girò lo sguardo un secondo e vide i due ragazzi. Il cazzo di lui ebbe un'impennata perchè davanti a lui non c'era una donna ma un meraviglioso essere con voglia di sesso....



(T)...anche Francesca percepii che c'era qualcosa che non andava e si fermò anche lei facendo un gesto come per coprirsi le nudità. Tiziana guardò Francesca e con un sorrisino Le disse..."non ti preoccupare...nulla viene per nuocere" ed ordinò ai ragazzi di avvicinarsi. La ragazza si vergognava a tal punto che si stava rivestendo e voleva uscire senza farsi vedere. Il ragazzo per nulla intimorito, anzi...convinse la ragazza a seguirlo e si sdraiarono entrambe vicino a Francesca e Tiziana sul lettone. L'odore di sesso ormai pervadeva tutta la stanza e fu il ragazzo che timidamente sfiorò la pelle di Francesca e la trovò di un morbido incredibile...



(F) le mani del ragazzo iniziarono ad acarezzare la pelle nuda di FRancy, erano carezze inesperte. Allora Francy, prese la mano del ragazzo ed iniziò a guidarlo, mentre Tyzzy invece iniziò ad occuparsi della ragazza che per vergogna teneva ancora le mani sul suo pubr. Delicatamente Tyzzy le allragò ed iniziò con le sue tenere labbra ad accarezzare qual meraviglioso corpo giovanile. Sentiva rabbrividirla sotto i suoi sapienti baci ma sapeva che erano brividi di piacere. Intanto Francy aveva invertito i ruoli ed era lei che stava accarezzando il ragzzo ed era arrivato al suo membro. Dischiuse le labbra e lentamente lo baciò...



(T)..la ragazza era piccola di statura ed avrà al massimo avuto 17 anni, forse meno...tremava come un fuscello ed aveva la pelle d'oca su tutto il corpo..teneva le braccia incrociate sul seno. Era cicciottella, non bellissima, anzi, ma Tiziana non si era formalizzata mai sull'estetica di una ragazza, aveva avuto rapporti saffici con ragazze e signore di ogni età e bellezza...a lei interessava la sensualità delle persone e questa ragazza non era certo da meno di molte altre. La rassicurò con dei dolci baci sulle labbra e la accarezzò sul collo...le spostò le braccia dal seno e le allargò dolcemente...la ragazza si faceva fare piano piano....le sue mani scesero dolcemente sul suo ventre e lo accarezzò....il respiro della ragazza era affannato e Tiziana potè percepire che aveva anche un pò di pancetta. Scese ancora con la mano ed andò a cercare la sua vagina tra le pieghe del suo ventre...fece un pò di difficoltà a trovarla, ma quando sotto le sue dita sentì l'umido dei suoi umori vaginei dati dalla sua nascosta eccitazione ci si ficcò dentro con grande piacere della ragazza....che si abbandonò con un gemito ancora trattenuto



(F) e intanto Francy aveva iniziata con le sua bocca a dare piacere al giovane membro. La sua lingua lo leccava come un gelato procurando al ragazzo sensazioni che non aveva mai provato. La lingua lambiva il prepuzio per poi giocare con la punta di quel cazzo. Intanto con una mano gli accarezzava le palle e con l'altra teneva quello che stava diventando un bel palo di carne. Le vene avevano iniziato ad ingrossarsi e il respiro del ragazzo si faceva più affannato. Con timidezza, il giovane, con la sua mano andò a toccare il seno della donna che gli stava facendo provare delle belle sensazioni. PIano piano trovò il capezzolo di lei e come se avesse preso coraggio tutto in un colpo, glielo strinse. Nello stesso moneto la bocca famelica di Francy si chiuse sul ragazzo..per l'improvvisa sorpresa. Lo guardò negli occhi e vide che gli occhi di lui erano calamitati sulla scena tra la sua bella e l'altra donna....



(T)...lo spettacolo era diventato veramente interessante e mentre Francesca, più propensa a soddisfare le voglie maschili, Tiziana si concentrava sul corpo femminile di quella piccola donna che dimostrava ancora di non essere mai stata toccata da una donna...tutt'al più da qualche....pochi....ragazzi perchè si dimostrava ancora ritrosa agli sfiori sapienti di Tiziana che ormai si stava concentrando con delicatezza sul fiore picco e nascosto di lei. Scese baciando il suo corpo in ogni sua parte fino ad arrivare dove aveva percepito l'inizio della dolce peluria...Si avvicinò con la bocca per baciarla e noto che era già eccitata perchè dal piccolo buchino fuoriusciva un liquido biancastro chiaro segno che la cosa Le stava piacendo e non poco





(F)..Francesca stava impazzendo al pensiero di sentire dentro quel membro giovane ed eccitatissimo...aumento il ritmo per soddisfare la sensazione di potenza che stava provando...il ragazzo che forse aveva si e no 18 anni era ancora nel pieno delle sue forze sessuali e possedere una donna matura come lei lo stava facendo impazzire...Era durissimo e dovette controllarsi dal non venire subito...sentiva l'interno della vagina di Francesca che pulsava dal godimento e la sua punta stava crescendo sempre di più.....Francesca era assatanata e non si fermava più..





(T)...intanto Tyzzy si concentrava sulla ragazza che ormai era abbandonata a sensazioni che non aveva provato mai...Tiziana avvicinandosi alla sua vagina con la lingua incominciò a farsi spazio tra la sua pelle abbondante e potè notare che la sua verginità era da poco sbocciata tanto che fece fatica a trovare l'entrata della sua vagina ancora socchiusa. Il clitoride comunque era già sviluppato e denotava un'eccitazione fuori dal normale. Tiziana non se lo fece dire due volte ed incominciò a stimolarlo per iniziare la ragazza al piacere saffico che lei conosceva molto bene



(F)..il ragazzo non ce la fece più e venne. TRoppe sensazioni quella magnifica donna gli aveva procurato. Sentì la sua sborra uscire dal suo giovane cazzo riempire la figa di lei. Francy, si sentì riempire e sentì il liquido seminale dentro di se. Peccato, non era ancora riusciata a godere, troppo veloce l'amplesso per lei. Fece uscire il giovane cazzo che ormai si stava ammosciando. Girò lo sguardo e vide le due donne, allora decise che avrebbe goduto con loro...



(T)...sentendo i gemiti del ragazzo, sembrerà strano, ma anche la ragazza dopo pochissime strusciate delle dita di Tiziana sul suo clitoride venne in un orgasmo travolgente con grande delusione di Tiziana che si aspettava una resistenza maggiore...ma tra di lei pensoò che forse l'eccitazione del momento l'aveva portata un pò oltre...e magari era meglio così...comunque la ragazza emise un urletto e venne con contrazioni del bacino bgnando quel fiore vergineo abbondantemente



(F)..i due ragazzi ernao lì stesi. Le due donne si avvicinarono tra loro e i loro sguardi andarono sui quei due sconosciuti. Si misero a ridere. Poi si baciarono appassionatamente e guardandosi negli occhi si dissero che si sarebbero rincontrate la sera alla festa mascherata per continuare i loro giochi. Si era ormai fatto tardi e dovvettero andare. Si rivestirono ed uscirono con i costumi dal capanno lasciondo i due giovani li par terra..



(T)...dispiaceva vedere quella gioventù così distrutta dopo così poco, ma entrambe pensarono che l'esperienza non è acqua e che quindi quello che avevano fatto non era niente male...e magari sarebbe stato bellissimo riprovarci in un altro momento...


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Gancio Invia un messaggio
Postato in data: 05/04/2010 23:45:32
Giudizio personale:
ottimo coinvolgente,sensuale ed erotico.ti eccita lentamente ma profondamente


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Elisa rota cock 360
Elisa rota cock 360
Innovativo fallo realistico realizzato in UR3 Skin...
[Scheda Prodotto]
In: Sexy party
Teglia per dolci piccanti
Teglia per dolci piccanti
Stampo per dolci a forma di pene. Anche per fare o...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Durex play top gel frizzante 50ml
Durex play top gel frizzante 50ml
I lubrificanti Durex sono particolarmente indicati...
[Scheda Prodotto]