i racconti erotici di desiderya

Moglie massaggiatrice

Autore: Coppiacarinasempre
Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 3
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
LA MOGLIE FISIOTERAPISTA

Mia moglie da circa tre anni aveva lasciato il suo vecchio lavoro di receptionist che non la gratificava professionalmente e tantomeno economicamente. Un suo vecchio desiderio era di fare la fisioterapista e così quando lasciò l’altro lavoro fece un corso e dapprima presso un centro già avviato e poi in autonomia aveva aperto uno studio per conto e si era realizzata nella sua aspirazione.

Le cose andavano bene, io ho un discreto lavoro e il suo reddito aveva superato il mio, conducevamo una vita niente male, macchina nuova, mobili nuovi, vacanze, etc.

Lei non mi parlava molto del suo lavoro, ma ne era comunque entusiasta, certo la sera rientrava stanca, ma ne valeva la pena visto il tenore di vita che avevamo raggiunto.

Da qualche tempo però mi iniziava ad incuriosire il giro di clientela che lei poteva avere, dovevano essere persone decisamente facoltose e la sua assenza di giornate intere cominciava a preoccuparmi, così decisi di andare in avanscoperta. Sono appassionato di gadget elettronici e così, anche se so che non si deve fare, portai con me una microcamera wi-fi che avrei voluto piazzare nel suo studio.

Quando giunsi, allo studio, mi aprì, indossava il camice bianco, ma era molto meravigliata della mia visita, in quel frangente usciva un cliente che aveva appena ricevuto un trattamento, mi disse che non aveva molto tempo perchè stava per giungerne un altro, ma mi fece vedere la stanza dove faceva le terapie. Un classico studio da fisioterapista con lettino, scrivania e un armadietto con prodotti vari. Mi disse di accomodarmi mentre lei andava a fare la pipì ed io ne approfittai per piazzare la microcamera in un angoletto molto discreto. Quando tornò, mi abbracciò, mi diede un bacino, ma mi disse che ora la dovevo lasciare poichè era impegnata. La salutai e andai a prendere l’ascensore. Giunto in auto, mi piazzai proprio sotto le finestre del suo studio posto al primo piano, mi collegai con lo smartphone alla telecamera wi-fi che avevo lasciato nello studio e cominciai a curiosare. La vidi che sistemava il lettino, preparava dei prodotti per i massaggi e un telo di spugna, poi qualcosa di strano accadde, si sbottonò il camice e vidi che sotto era nuda, solo in intimo, ma molto sexy con un perizoma, calze, reggi calze e un corpetto, aggiustò, le calze e richiuse il camice. Bah! perché quel l’abbigliamento? Un attimo dopo la vidi uscire dalla stanza, evidentemente qualcuno aveva bussato alla porta infatti subito dopo rientrò con un cliente, un ragazzo moro sui 40 molto ben vestito, lo invitò a spogliarsi, uscì dal campo dell’inquadratura della telecamera per rientrarci qualche istante dopo con un telo intorno la vita e si stese sul lettino a pancia su.



Mia moglie era sorridente, gli dava a parlare anche se non potevo sentirne l’audio poiché la telecamera non ne era fornita e nel frattempo gli cospargeva le spalle e le gambe con degli unguenti e cominciò con delicatezza a massaggiargli torace, addome, gambe. Non mi era mai andato giù al cento per cento che mia moglie per professione dovesse incontrare tanti uomini e per giunta massaggiarli, ma di certo non potevo proibirglielo, comunque ormai era andata, lei si sentiva realizzata e il vantaggio economico c’era.

Nel frattempo, dal piccolo schermo del telefono vedevo le mani di lei massaggiargli l’addome, e mi sembrava avvicinarsi sempre di più al telo che gli copriva le parti basse finche ebbi la sensazione che le punte delle dita erano finite sotto il telo,



un attimo dopo vidi chiaramente il pene dell’uomo fare capolino da sotto il telo e lei prenderlo con delicatezza con le punte delle dita. Certo non potevo biasimarlo, anche io mi sarei eccitato con quel massaggio, ma ora? Forse glielo rimette sotto il telo

Ma che, lo tirò bene fuori e con le mani piene di unguenti cominciò a massaggiarlo sapientemente, lo sfiorava con le unghie, poi lo prendeva con due mani, gli massaggiava i testicoli, l’uomo non muoveva un dito. Nel frattempo, mia moglie tolse il camice per mostrare le sue fattezza in quell’abbigliamento sexy.

I movimenti che faceva con le mani erano allo stato dell’arte era una professionista, con le mani accostate se lo faceva scendere tra i palmi e tante altre tecniche che non avrei mai immaginato esistessero. Cosa faccio, salgo su e faccio una strage? Mentre me lo chiedevo mi resi conto che avevo il cazzo duro come quello dell’uomo sul lettino, mi eccitava vedere le mani di mia moglie toccare un pesce con tanta dedizione e professionalità, in fondo si trattava di una sega niente di più e se questo era così remunerativo, però se faceva questo per lavoro la cosa faceva di lei comunque una puttanella.

Nel mentre riflettevo lei aveva preso a muovere le mani su e giù ritmicamente, erano passati venti minuti la seduta doveva volgere al termine, il tempo era scaduto evidentemente, ma l’uomo non sembrava volgere al culmine della seduta, così mia moglie si chinò e gli fece qualche sapiente leccatina, leggera leggera, non proprio un pompino sulla parte di sotto del pesce, qualche istante dopo l’uomo sborrò copiosamente, lei non smise di toccarlo, gli massaggiava i testicoli che si erano finalmente liberati, poi gli fece delle delicate carezze sulla pancia sulle cosce, gli diede un rotolone di carta col quale l’uomo si pulì, si rivestì, le mollò sul lettino 200 euro e la salutò soddisfatto e rilassato. Mia moglie prese il danaro, lo mise via con un sorriso lo accompagnò alla porta e verosimilmente era pronta per un altro cliente. Tutto sommato qualche sega valeva la pena per il tenore di vita che avevamo, quindi decisi che avrei taciuto sull’accaduto, ma forse sarei andato volentieri a sbirciare qualche altra seduta.



FINE



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Franco56 Invia un messaggio
Postato in data: 14/11/2023 15:27:04
Giudizio personale:
Insomma!!!!

Autore: Coppia2004new Invia un messaggio
Postato in data: 02/11/2023 16:12:01
Giudizio personale:
Molto eccitante, aspettiamo il seguito ;-)

Autore: Coppia2004new Invia un messaggio
Postato in data: 02/11/2023 16:11:41
Giudizio personale:
Molto eccitante, aspettiamo il seguito ;-)


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Bdsm
Elettro ring argento
Elettro ring argento
Anello fallico in metallo con inserti in gomma a c...
[Scheda Prodotto]
In: Sexy party
Coppa trofeo donna dell anno oro
Coppa trofeo donna dell anno oro
Coppa a forma di seno color oro su piedistallo ner...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Viking h2o viola
Viking h2o viola
Fantastico vibratore in silicone realistico ed imp...
[Scheda Prodotto]