i racconti erotici di desiderya

Mi fotto mia zia


Giudizio:
Letture: 6771
Commenti: 6
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
In quel periodo mi era venuta a trovare la sorella di mia madre,una donna piacente intorno ai 40anni,una donna che quando la guardavo negli occhi mi trasmetteva una voglia sessuale che non mi dava pace, non sapevo come attaccare bottone, come scatenare la sua libido.

Giravo per casa con dei pantaloncini che credetemi lasciavano intravedere la sagoma del mio cazzo,che quasi sempre era pronto ad esplodere, le parlavo con indifferenza e notavo che il suo sguardo si posava il più volte sul mio pube e a quella vista il mio cazzo pulsava, morivo dalla voglia e notavo i suoi occhi languidi ma niente,la sua naturale resistenza era lì sempre presente, anche se quella sera quasi per gioco, mettendo un po’ di musica le dissi, zia facciamo questo ballo?

Ci attaccammo e credetemi sentii lo spacco contro di me ed ebbi il sospetto che non indossava le mutandine, mi strofinai contro facendo finta di nulla e attraverso la sua sottile gonna sentivo il suo pube caldo, i peli della fica che doveva essere un mare di sborra, lo spacco che sembrava aprirsi, facendo finta di nulla continuavo a discorrere ed essa rispondeva con una voce sempre più rotta dall’emozione e dall’affanno, poi a un certo punto scappò via adducendo la scusa che doveva correre in bagno e sparì, mi sistemai dietro la porta e sentii uno sciacquettio che senz’altro era la sua fica che essa si stava pastrugnando per bene, dopo un po’ tornò nella stanza,parlando del più e del meno, alla fine mi disse che andava a letto, lasciandomi in erezione totale, come uno scemo

Con una voglia che non sapevo come reprimere ed è chiaro che

Non avendo altro tirai fuori un film porno e mi feci una sega, stavo per godere quando mi accorsi che lei era lì nascosta dietro la porta che spiava le mie manipolazioni sul cazzo che stava diventando sempre più enorme, finchè non venni in un mare di sborra.

La mattina seguente, visto che avevo notato che guardava il porno con grande gusto, le dissi che dovevo mancare un oretta, in bella vista lasciai il dvd, la baciai avviandomi verso la porta, la aprii e la richiusi facendo finta di uscire e restando fermo nel corridoio, iniziai a spiarla essa dopo qualche minuto prese il dvd lo sistemò nel lettore e iniziò ad osservarlo,prima con distrazione poi sempre più eccitata, apriva le cosce per poi richiuderle, poi le spalancò iniziando un ditalino da favola, i suoi mugolii riempivano la stanza e nella mia mente passò un solo pensiero questa volta non mi scappi.

Attesi qualche minuto, poi feci finta di rientrare adducendo la scusa che avevo dimenticato le chiavi, essa non fece in tempo a ricomporsi e la trovai con le cosce divaricate con dentro tre dita che le stavano allargando la fica, le sue labbra penzolavano abbracciando le dita, essa appena mi vide cercò di sistemarsi togliendo le dita dalla sua fica.

Ma le bloccai la mano dicendole adesso continui, non come ieri sera che sei scappata, fammi vedere come godi troia..essa mi guardò con aria stupita, ma io ribattei continua troia ed essa finalmente continuò quel lavorio , entrava le dita quasi completamente per poi uscirle ed ad ogni movimento vibrava alzando il monte di venere, come per riempirsi di più, stava per venire quando le fermai la mano, e girandola di spalle le puntai il mio cazzo contro lo spacco che sentivo allagato e in movimento rotatorio le allargai le grandi labbra iniziando una penetrazione

Sottile che ritmicamente mi portava dentro il suo canale allagato, diedi un paio di colpi poi mi fermai assaporando il caldo del suo nido e lei vedendo che non mi muovevo più iniziò a fottersi la fica

Ululando come una lupa, le bloccai il suo movimento passando le mani sul suo pube, dai dimmi che vuoi essere scassata!!! Ieri sera sei scappata vuoi scappare adesso? E mentre le dicevo queste frasi la penetravo sempre di più con colpi così potenti che le spostavano il corpo in avanti il mio cazzo era cosi teso che sentivo

La sua carne muoversi strizzare ed essa gemeva, i suoi siiiiiii riempivano la stanza il suo utero si contraeva contro di me e con un ultima potenta spinta le venni dentro, i fiotti partivano e li sentivo tornare contro la mia carne, uno due tre le avevo inondato la fica

L’avevo riempita a dovere e sono certo che le colpivano continuamente l’utero, perché ad ogni schizzo essa sobbalzava, tremava, ululava, e roteava la testa, come colta da un attacco isterico, od ogni suo siiiiiii daiiiiii fottimi anche il cervello partiva un fiotto di sperma che ormai le colava giù dalle cosce perché la fica era proprio inondata e colma.

Oggi scherziamo su quel dvd galeotto che riuscii a sciogliere le sue titubanze e farla diventare una magnifica femmina, sempre pronta

E ogni volta che viene a trovarmi gira per casa nuda, con lo spacco aperto e il clito che le fa capolino, la sue grandi labbra che penzolano lungo le cosce e sembrano dirmi prendici dentro la tua bocca e ciucciacci, rotea la lingua dentro di noi fino a trovare un lungo canale e se entrerai in esso partiranno vibrazioni spasmodiche che faranno vibrare la tua femmina, sii queste cose me le ha detta lei e vuole che le lavoro la fica sempre più a fondo.

L’altro ieri mi ha chiesto di penetrarle la fica con la mia mano, perché vuole sentirsi riempita a dovere,……ma questa è un'altra storia.





giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Bisexlussuriosi Invia un messaggio
Postato in data: 06/05/2015 19:16:46
Giudizio personale:
tutto falso, forse vorresti che succedesse...

Autore: Mariuolo169 Invia un messaggio
Postato in data: 31/01/2015 19:35:45
Giudizio personale:
beato te che hai una zia cosi'......

Autore: Joseph62 Invia un messaggio
Postato in data: 31/01/2015 18:11:15
Giudizio personale:
L'italiano lascia molti spigoli nella lettura!!! la trama e un pò scontata..............

Autore: DrakEva Invia un messaggio
Postato in data: 21/08/2008 09:21:06
Giudizio personale:
Ruspante ma simpatico ed intrigante .... classica sceneggiatura da \"B\" movie stile Pierino & Co. anni 70-80.

grazie zia

Drake

Autore: Brion2o Invia un messaggio
Postato in data: 18/08/2008 09:16:19
Giudizio personale:
pompata un po roppo

Autore: Brion2o Invia un messaggio
Postato in data: 18/08/2008 09:16:14
Giudizio personale:
pompata un po roppo

Rileggi questo racconto Esprimi un giudizio su questo racconto Leggi gli altri racconti

Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sexy party
Passioni in coda
Passioni in coda
Un venerdi pomeriggio di un caldo giugno. Autostra...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Multi orgasmus + anello 12pz
Multi orgasmus + anello 12pz
La giusta combinazione tra piacere e prevenzione c...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Ball of lust viola
Ball of lust viola
La sfera metallica mobile nella punta curvata del ...
[Scheda Prodotto]