i racconti erotici di desiderya

Lezione di matematica

Autore: Rappresentante_tn
Giudizio:
Letture: 1852
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Era il solito pomeriggio di metà luglio, ero in camera che stavo preparando la lezione di matematica che dovevo impartire ad una ragazza di sedici anni, che viveva 4 piani sotto me. Io all'epoca avevo 25 anni.

Alle 16 puntuali suona il campanello e vado ad aprire. Saluto la studentessa ed andiamo in camera per incominciare la solita pallosissima lezione di matematica. Il programma di era basato sulle equazioni di secondo grado...argomento complicato visto anche che la ragazza aveva un incredibile astio verso la matematica.

La studentessa era una biondina, molto magra, poco seno, ma un bel fondoschiena. Onestamente non avevo mai fatto pensieri sconci, ma comunque non mi dispiaceva, anzi. Quel pomeriggio era vestita con una canottierina bianca ed un paio di pantaloncini molto corti in jeans, ed infardito.

Dopo una decina di minuti, in cui lei aveva dimostrato di non aver voglia di fare calcoli, mi comincia a dire che non ce l'avrebbe mai fatta e che non aveva voglia. Io cercai di convincerla a fare quasto sforzo...ma niente. Ad un certo punto avvicinò la sua sedia alla mia, e mi disse:"Questo pomeriggio ho voglia di fare qualcos'altro"...il mio cuore cominciò a palpitare, non dissi nulla, ma capii. La sua mano cominciò a massaggiarmi il petto e andò subito sopra il pantaloncini...il mio cazzo era già bello in tiro...molto eccitato. Allora, le tolsi la canottierina...due piccole tettine ma con due capezzoli eccitati. Cominciò lei a togliermi i pantaloncini ed a massaggiarmi, poi si avvicinò con la bocca e mi fece morire. Succhiava alla grande, la bloccai altrimenti venivo subito. Dopo un pò di sbaciucchiamenti e toccate le tolsi le mutandine e cominciai a pomparla sulla scrivania: godeva proprio di gusto. Stavo per venire e mi disse di venirle sulle tette: detto fatto. Inondata! Ah che bella sensazione, veramente un bel pomeriggio. L'idea di fare sesso con un'allieva è sempre molto eccitante...e nel suo caso anche molto coinvolgente. Dopo quella volta solo matematica, ma quel pomeriggio non lo scorderò mai!


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Bisexlussuriosi Invia un messaggio
Postato in data: 17/04/2014 14:51:13
Giudizio personale:
Cazzata enorme, non si possono sentire certe ignomie

Autore: Greeneyes Invia un messaggio
Postato in data: 16/05/2007 07:41:46
Giudizio personale:
Senza alcuna offesa, ma perchè il racconto è stato pubblicato? non è erotico, e la ragazzina ha solo 16 anni anche se a leggere sembrerebbe piu\' matura.Bocciato in matematica (che non ami anche se dovresti insegnarla) e in lettere....!!!!


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Catsuite seno aperto nero rete
Catsuite seno aperto nero rete
Tutina a rete in tessuto elastico perfettamente ad...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Eclipse perline rotanti blu
Eclipse perline rotanti blu
Superbo rabbit con stimolatore nervature e palline...
[Scheda Prodotto]
In: Sexy party
Velo sposa nubilato bianco
Velo sposa nubilato bianco
Velo sposa bianco facilmente indossabile grazie al...
[Scheda Prodotto]