i racconti erotici di desiderya

Lei


Giudizio:
Letture: 725
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Sally, spossata ma non sazia guardava distrattamente l'orologio a pendolo, sul quale era finita una delle sue autoreggenti, ancora pensava alla sera precedente ed al modo in cui aveva conosciuto Paolo. Certo non è da tutti sentirsi palpeggiare il culo da una donna, ma Sally quando voleva una cosa non conosceva limiti, ma in genere non doveva mai spingersi oltre la tecnica del palpeggiamento. Dopo uno scambio di sguardi i due seduti agli sgabelli del bar si raccontavano le loro storie, o almeno quello che volevano dire. Vieni, disse Paolo, e furono le ultime parole che pronunciò fino a quando la porta della stanza 403 dell' hotel Astoria non si richiuse alle loro spalle. Le luci della stanza ed il profumo che volteggiava nell'aria sembravano presagire cosa sarebbe successo.

Sally sbottonò la sua camicetta di seta nera, un leggero tocco di Paolo sui seni ed i capezzoli di lei si trasformarono in piccole montagne turgide che aspettavano soltanto di essere leccate. Così successe.(Scritto in diretta, da completare)


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Coadiuvanti
Bio special cream original 50ml
Bio special cream original 50ml
Lubrificante medico per una facile lubrificazione....
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Sit e love cuscino gonfiabile blu
Sit e love cuscino gonfiabile blu
Qui il divertimento vibrante assume nuove dimensio...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Vac-u-lock uomo plug interno
Vac-u-lock uomo plug interno
Imbragatura per uomo in pelle dotata di fallo con ...
[Scheda Prodotto]