i racconti erotici di desiderya

L'amica particolare

Autore: Enfemme
Giudizio: -
Letture: 562
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Ero la' piena di paura in quella stradina buia del fiume in cui enzo mi aveva detto venire. Enzo il lui di una coppia 40 enne anzi 40 lui 35 lei bella donna dalle foto senza viso. mi avevano contattato loro per cio' che avevo scritto nell' annuncio e poi leggendo il mio profilo avevano pensato facessi assolutamente al caso loro. Due volte l'appuntamento sicuro a loro dire, era slittato, e anche all'ultimo momento l'ultima volta che ero gia' pronta sul mio camper...x scendere gia' pronta poiche' l'invito era a casa loro. Questa volta l'invito era qui vicino al fiume che con questo caldo di luglio porta un po' di refrigerio. Enzo si e' definito etero e lei bx molto porca e decisa a prendere piu' cazzi in una sola sera ...in culo e in figa protetti, con la massima igene, pulizia etc. etc... Mi avevano chiesto di venire all'appuntamento di oggi gia' trav e di fermarmi appena avessi visto sulla strada un foglio rosso su di un albero fermarmi la' e di camminare sulla stradina che portava al fiume. Ora ero la' vicino il fiume e il foglio rosso nelle mie mani. Il camper in strada come d'accordo dove mi ero appena vestita di tutto punto truccata tacchi a spillo parrucca tette finte reggiseno autoreggenti perizoma e gonnellino con mezzo culo fuori. Facevo fatica a camminare ma i metri per fortuna erano veramente pochi. Improvvisamente mi si accese una luce a pochi metri dal viso facendomi prendere una bella paura ...e un uomo di mezza eta' molto elegante mi disse ...calmati bellezza...sei qui per....? Risposi di si e lui prendendomi a braccetto mi disse vieni con me facendo luce sui nostri passi quasi al buio se non fosse che la luna risplendeva sull'acqua. Per strada lui mi disse essere un singolo e poi mi mise una mano sul culo dicendo quanto bella e femmina fossi. Al mio grazie cerco' anche di farmi chinare per sbattermelo in bocca e tirandolo fuori come l'avessi invitato a farlo...ma io gli dissi che volevo raggiungere la coppia prima... e poi invece mentre camminavo pianissimo lo toccai sopra la patta ancora slacciata da prima lo tirai fuori e inginocchiandomi dieci secondi appena gli feci un pompino veloce perche' il suo cazzo profumava di sapone ed era depilatissimocome piace a me. Quindi arrivammo dalla coppia che era gia' con qualche singolo attorno che toccava lei . continua parte due


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Impermeabile nero vinile
Impermeabile nero vinile
Irresistibilmente sexy limpermeabile corto in vini...
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Prodotto per la cura della pelle 400ml
Prodotto per la cura della pelle 400ml
Cura e protegge il cuoio dai segni dellusura. Sara...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Durex top gel fragola 50ml
Durex top gel fragola 50ml
il lubrificante intimo ad effetto seta che aumenta...
[Scheda Prodotto]