i racconti erotici di desiderya

La sorpresa

Autore: PERIZOMA60
Giudizio:
Letture: 3348
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
SONO SPOSATO DA TANTI ANNI E , UNA SITUAZIONE COME ANDRO A NARRARVI L'HO SOGNATA TANTISSIME VOLTE.

SONO SEMPRE STATO UN PO BISEX , CON UNA PASSIONE VERA PER IL TRAVESTIMENTO FEMMINILE, OVVIAMENTE LA MIA LEI NON HA MAI SAPUTO O, PERLOMENO, COSI HO SEMPRE CREDUTO IO.

CON MIA MOGLIE HO SEMPRE SCOPATO BENISSIMO, MA MANCAVA LA TRAGRESSIONE E LA DISINIBIZIONE COME DESIDERAVO IO.

UNA SERA MENTRE FACEVAMO L'AMORE HO PROVATO A DIRLE SE LE SAREBBE PIACIUTO ESSERE SCOPATA DA PIU' UOMINI E , SORPRESA, HO SENTITO CHE SI SCIOGLIEVA LETTERALMENTE AUMENTANO IL RITMO DELLA CAVALCATA FINO A VENIRE FRA I MUGOLII E LE URLA.

RIMASI UN TANTINO SORPRESO, LEI FINO AD ALLORA SEMPRE MISURATA E QUASI SCHIVA A CERTI ARGOMENTI. EVIDENTEMENTE AVEVO STIMOLATO IL TASTO GIUSTO E L'OCCASIONE DI PROVARE LA COSA SI PRESENTO' ABBASTANZA VELOCEMENTE E , UDITE , PROVOCATA PROPRIO DA LEI.

QUEL GIORNO AVEVAMO I PITTORI IN CASA , DUE RAGAZZI SULLA TRENTINA DI CUI UNO DI COLORE , E QUESTO E' SICURAMENTE IL MOTIVO PER CUI LEI NON HA PERSO TEMPO. AVEVO NOTATO COME GUARDAVA IL NERO, IL SUO SGUARDO INDUGIAVA IN MANIERA INBARAZZANTE FRA LE SUE GAMBE , E LUI SE NE ERA ACCORTO. DOPO DUE GIORNI IN CUI LEI AVEVA SFOGGIATO TUTTE LE SUE MINI E I SUOI INTIMI , PORTANTO I DUE RAGAZZI CHE GIRAVANO PER CASA QUASI ALLA VIOLENZA SESSUALE, UN MATTINO PRIMA CHE IO USCISSI PER LAVORO MI DISSE DI RIENTRARE PER PRANZO CHE AVREBBE PREPARATO QUALCOSA DI SPECIALE ANCHE PER I DUE PITTORI.

RIETRAI PER L'UNA E DA COME ERA VESTITA NON AVEVO DUBBI SU COME SAREBBE FINITA. ERA MERAVIGLIOSA IN MINIGONNA DA CUI FACEVANO CAPOLINO LE AUTOREGGENTI BIANCHE , SOPRA AVEVA UNA GUEPIERE BIANCA DI EROS VENEZIANI CHE LE COPRIVA A MALAPENA I CAPEZZOLI, GIA DURI COME SASSI. MI FECE ANDARE IN SALA DA PRANZO PRECEDENDOMI, VEDERLA SCULETTARE SUI TACCHI A SPILLO MI AVEVA FATTO DIVENTARE IL CAZZO DURISSIMO, I RAGAZZI ERANO SEDUTI A TAVOLA E MI ACCOLSERO CON UN PO' DI INBARAZZO. PENSAI DI CHIARIRE SUBITO E GLI DISSI DI STARE TRANQUILLI , GLI SPIEGAI CHE AVEVAMO VOGLIA DI TRASGREDIRE E POTEVANO PURE DARSI DA FARE CON MIA MOGLIE.

CI SPOSTAMMO IN SALOTTO DOVE ABBIAMO UN DIVANO IMMENSO E UN TAPPETO MOLTO CALDO, LA ZOCCOLA, LA CHIAMERO COSI' A QUESTO PUNTO DEL RACCONTO, SI SEDETTE IN MEZZO AI DUE E COMINCIO' A CALARGLI LE CERNIERE, IL NERO AVEVA UN PISTONE DA PAURA E , FU SU QUELLO CHE SI BUTTO' LECCANDOLO E INGOIANDOLO FINO ALLE PALLE. L'ALTRO RAGAZZO LE SFILO' LA GONNA E QUASI VENNE VEDENDO CHE ERA SENZA MUTANDE, GLI SI MISE DIETRO E LA PENETRO' CON UN COLPO SOLO, INIZIANDO A SCOPARLA COME UN MATTO. IO MI SPOGLIA PIAN PIANO GODENDOMI LA SCENA E MI SEDETTI DI FIANCO A LORO PER GUSTARMI TUTTA LA SITAZIONE. MIA MOGLIE VEDENDOMI ME LO PRESE IN MANO, MENTRE PROSEGUIVA NEL POMPINO AL NERO, MI SEGAVA AD UN RITMO FRENETICO E DOVETTI TOGLIERLO DALLA SUA MANO PER NON VENIRE SUBITO. DOPO AVER FATTO SFOGARE IL RAGAZZO CHE LA SCOPAVA SI SFILO' DAL SUO MEMBRO E PRESE A CAVALCARE IL RAGAZZO DI COLORE, IO E L'ALTRO RESTAMMO UN PO' INDECISI SUL DA FARSI E LEI VEDENDOCI COSI MI DISSE DI INVENTARE QUALCOSA, MAGARI QUALCHE TRAVESTIMENTO COME FACEVO OGNI TANTO CREDENDO CHE LEI NON LO SAPESSE. VINTO IL PRIMO IMBARAZZO DISSI SE LA COSA POTEVA ESSERE GRADITA AI DUE E , CON GRANDE PIACERE DISSERO CHE PER LORO ANDAVA BENE. CI MISI UN NIENTE A PRESENTARIM NELLO STESSO ABBIGLIAMENTO DI MIA MOGLIE E PER DI PIU' CON UNA PARRUCCA DAI LUNGHI CAPELLI NERI, LEI SI STAVA FACENDO UNA DOPPIA E I DUE LA POMPAVANO DAVANTI E DIETRO.

GLIE LO FICCAI IN BOCCA , MUGOLAVA COME UNA GATTA IN CALORE , DOPO UNA MEZZORA BUONA DI QUEL TRATTAMENTO DISSE CHE VOLEVA ESSERE AIUTATA DALLA SUA AMICHETTA (IO...) E FACENDO UN POMPINO AL NERO MI INVITO' AD ASSAGGIARLO. LO LECCAVAMO ALTERNATIVAMENTE , ERA DURISSIMO E GRANDE, SEMBRO' CHE LE MI LEGGESSE NEL PENSIERO E MENTRE LO SCAPPELLAVA MI DISSE, LO VUOI..... MI MISI ALLA PECORINA MENTRE ANCHE LEI SI SISTEMAVA NELLA STESSA POSIZIONE DAVANTI A ME, POI DISSE AI DUE DI SCOPARCI....... FANTASTICO MI STAVA INCULANDO UN FANTASTICO STALLONE NERO MENTRE MIA MOGLIE MI LIMONAVA E VENIVA SCOPATA A SUA VOLTA DA UN BEL CAZZONE.

AVREI VOLUTO CONTINUARE UN GIORNO INTERO, MA I DUE ERANO AL LIMITE E NON VEDEVANO L'ORA DI VENIRE, CI PENSO LA MIA MOGLIETTINA ,SI SFILO DAL SUO MASCHIO E MI DISSE DI FARE ALTRETTANTO, CI INGINOCCHIAMMO DAVANTI AI DUE E, A FORZA DI LINGUA LI FACEMMO SBORRARE , DOPO AVERLI SVUOTATI PER BENE CI BACIAMMO A LUNGO CON IL SAPORE DELLA LORO SPERMA IN BOCCA.

IO AVEVO L'UCCELLO DURISSIMO , COSI' LA MISI APPOGGIATA SULLA PANCIA AD UN BRACCIOLO DEL DIVANO E LA INCULAI FINO A SBORRARLE DENTRO TUTTO IL MIO LIQUIDO CALDO.

ERA STATO BELLISSIMO E VISTO IL GRADIMENTO DI TUTTI MIA MOGLIE DECISE DI REPLICARE IL GIORNO DOPO.

CHE BELLA PAUSA PRANZO......................


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Sexycoppia11 Invia un messaggio
Postato in data: 14/11/2011 19:53:53
Giudizio personale:
come volevo esserci io al tuo posto?.........belliiiiissssimooooooooooooooooooooooooo

Autore: DrakEva Invia un messaggio
Postato in data: 02/05/2007 19:44:36
Giudizio personale:
Veramente eccitantissimo. Se si scatenasse cosi\' anche mia moglie, farei ridipingere tutta la casa almeno 4 volte l\'anno.
Drake


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sexy party
Addobbo floreale tavola vari colori
Addobbo floreale tavola vari colori
Avete organizzato una cena per festeggiare laddio ...
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Corsetto con perizoma nero pelle
Corsetto con perizoma nero pelle
Corsetto stringato sul davanti e dietro chiuso da ...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Boxer zip nero
Boxer zip nero
Boxer in tessuto elasticizzato abbellito da due ch...
[Scheda Prodotto]