i racconti erotici di desiderya

La signora troia

Autore: Lo Sborratore
Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Ciao a tutti,

non sono solito scrivere storie, post, blog e quant'altro (infatti questa è la mia prima esperienza in tal genere) ma sono convinto che quando ci vuole ci vuole...e questo è uno dei quei rari casi.

Vorrei condividere con voi (e con il "voi" intendo singoli segaioli, coppie esibizioniste, singole vogliose e chi più ne ha più ne metta) una bella esperienza che sto vivendo, non solo per il piacere della condivisione ma anche per - chissà - eccitarvi.

Bene, dopo questa doverosa introduzione veniamo al dunque.

Ho la fortuna di scopare ed inculare regolarmente una bella signora della mia regione, non dirò - per ovvi motivi - nome e provenienza ma vi basti sapere che ha dai 50 ai 55 anni.

Fin qui niente di eccezionale direte voi... ma ora entrerò nei dettagli, spiegando la troiaggine della signora in questione.

Dunque, come dicevo è una signora sposata da molti anni (è presente anche il marito, una brava persona ma abbastanza inetto ed alla mercé di lei o di me...simpatico però dai). Ha due figli grandi, maschi (chissà se sanno che la loro mammina è una così gran pompinara!).

Quando arrivo lì a casa loro mi apre la porta lei, oppure lui (se lei si sta ancora preparando) e si parla in maniera molto educata del tempo, piuttosto che di lavoro e cose così...diciamo una decina di minuti, dopodichè lei dice "beh, andiamo?" e qui si trasforma in troia!

Dovete sapere che a vederla così non colpisce più di tanto: è una bella signora sì, ma non particolarmente alta, un (bel) po' grassottella, e con due grosse tette. Non una fotomodella, ma - almeno per me - rispecchia appieno il tipo di mignotta casalinga.

Arrivati in camera da letto lei si spoglia completamente e così facciamo anche noi: io ed il marito (lui un po' impacciato a dire il vero). Il bello di questo momento è che lei da sempre la precedenza a me, ovvero se il marito inizia a toccarla o a succhiarle il seno ed io invece la voglio vicino a me lei abbandona immediatamente il marito (il quale, da buon cornuto direi) non osa fiatare, e si mette a mia disposizione.

A me eccita molto la donna "amatoriale", con un po' di pancia, il bel culone grande e le tettone da succhiare, se poi sono mamme meglio ancora... perciò solitamente la faccio sedere sul letto ed io, in piedi davanti a lei, le presento il cazzo già bello duro davanti al viso.

La signora inizia subito a spompinarmi con grande passione, assaporando e succhiando avidamente la cappella e tutta l'asta, con una mano sulle palle e con l'altra sulle mie chiappe, quasi a volersi assicurare che non le scappi il cazzo dalla bocca.

Una pompinara favolosa davvero, e non mostra mai nemmeno un minimo segno di cedimento...andrebbe avanti per ore; un piacere immenso, ve l'assicuro! Anche perché se alzo lo sguardo ho proprio davanti a me una grande fotografia di lei e del marito il giorno del loro matrimonio! Un particolare che - personalmente - mi eccita molto.

Spesso devo fermarla, perché altrimenti lei continua ed il rischio di sborrarle in bocca è concreto più che mai!

Mentre si svolge questo solenne pompino il marito armeggia meglio che può con le tette della moglie o toccandole il culone, ma niente di che...

Poi, a volte, le do una leccata di figa o più frequentemente, la faccio stendere sul letto ed inizio a metterle un paio di dita in figa... dopo poco si ritrova con la mia mano intera che le entra ed esce dalla figa in fiamme!

Un vero e proprio fisting in piena regola, con tanto di marito cornuto che guarda eccitato e si sega.

Bene, dopo questo direi che la troia è pronta per la monta. E qui arriva il bello: alla signora piace essere montata alla pecorina, però la faccio girare e mentre sta in ginocchio sul letto le ficco dentro il cazzo duro che subito va a sbattere contro la parete finale della figa! Non ho un cazzo particolarmente grande (diciamo una misura media) ma arrivo a riempirle tutta la figa, proprio fino in fondo. Già al primo colpo si sente la MILF ansimare con un “mmmmmmm, aaaaaaaaa”...musica per le mie orecchie!

Di solito mentre la sbatto lei cerca il cazzo del marito da succhiare, il quale volentieri le porge il cazzo. La monta continua così finché non decido di cambiare qualcosa, mi sfilo dalla figa bollente e la giro, me la metto seduta davanti a me: tolgo il preservativo e mi faccio pompare di nuovo, cosa che lei fa assai volentieri!Stavolta non la fermo e la faccio andare avanti finché non le riempio la bocca di sperma! Adoro sborrare in bocca alle mamme!

Un po' ne ingoia ed un po' lo trattiene in bocca, prima di andarlo a sputare in bagno (eh sì, su questo dovrebbe migliorare...la sana sborra va sempre bevuta!). Rimane in bagno sì e no un minuto e poi torna in camera, con la stessa carica da vera troia che aveva prima. E mentre sono lì disteso sul letto, rilassato in seguito alla sborrata lei cosa fa? Inizia subito a farmi un pompino, non mi lascia tregua! Devo dire che è semplicemente stupendo quando una vera troia ti succhia il cazzo da moscio, ancora gocciolante di sperma. E questa mamma cinquantenne fa proprio così...lei con passione si fionda sul mio cazzo e lo pompa, lo sega senza sosta...nonostante abbia appena sborrato. Ovviamente in poco tempo mi torna duro, pompa troppo bene!

Che ne dite?

Continuo il racconto...?


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Search967 Invia un messaggio
Postato in data: 25/07/2019 21:37:17
Giudizio personale:


Webcam Dal Vivo!