i racconti erotici di desiderya

La serata in piazzetta


Giudizio:
Letture: 608
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Stavamo soffrendo il caldo io ed il mio amichetto peloso, allora cosa si fa? Scendiamo in piazzetta, un giro rapido, uno sguardo intorno alle panchine e tac, subito una bella studentessa.

'ciao bella come mai sola qui?'

lei compiaciuta 'soffrivo un pò il caldo?'

'il caldo?' rispondo io, e allora se venissi a letto insieme a me ed al mio amichetto qui, ti scioglieresti come un ghiacciolo nel forno a 200 gradi'

lei incuriosita 'attento! non mi dire che è una provocazione, altrimenti potrei risponderti che sei soltanto un buon oratore e che sarebbe il forno a bruciare la tua baguette'

'Io -per smorzare- sento già il calore umido del forno, cosa ne dici di rinfrescarci un pò e di prenderci un bel gelato' (così giusto per vedere come lo avrebbe leccato). Lei accetta la proposta e allora, cono alla mano, vidi quello che non avrei mai immaginato.

Le sue labbra aprendosi mostravano una lingua di raso rosa, bella carnosa ed altrettanto salivosa, che scivolava in maniera ipnotizzante ed armoniosa su è giù per i gusti multicolore del cono che teneva in mano. Guardandola leggermente annebbiato nei pensieri e non molto lucido nel mantenere la discussione su toni ragionevoli, sentivo il mio amichetto che diventava simile alla pietra lunare, percependo con l'occhio addirittura qualche bagliore, mentre tentavo di sbirciarle i seni prosperi e sagomati dalle fessure della canottiera a righe verticali rosso e avorio, tesa all'altezza dei capezzoli inturgiditi. Finito il gelato le proposi una bibita fresca a casa mia, lei accettò dopo qualche battuta rivolta aa alimentare quel clima erogeno che si era creato. La mattina dopo la svegliai presto come mi aveva chiesto, mi confessò di avere ancora con il mio sapore nella bocca ed io le dichiarai di gustare ancora il suo e così ci baciammo appassionatamente per interminabili minuti!


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: LIPICA IN SAUNA Invia un messaggio
Postato in data: 16/08/2007 08:06:52
Giudizio personale:
uno schifo


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Bdsm
Corda da bondage 10.5mt nero
Corda da bondage 10.5mt nero
Con questa morbidissima corda giapponese non dovra...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Cappello poliziotto nero
Cappello poliziotto nero
Per stuzzicare il partner per arrestarlo e fargli ...
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Maglietta bondage nero
Maglietta bondage nero
Canotta in cotone di ottima qualita con cinturini ...
[Scheda Prodotto]