i racconti erotici di desiderya

La mia prima volta con livine


Giudizio:
Letture: 2154
Commenti: 6
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Una sera stavo chatando dalla camera dell'albergo a Rimini.Ho chiamato una ragazza ci siamo messi a parlare e decidemmo di incontrarci, ci siamo dati appuntamento visto che pure lei era a Rimini

Sono arrivato puntuale all’appuntamento difronte al Grand'Hotel sul lungo mare bagno 7 , li davanti c'è il bar del circolo del Tennis entro dentro il locale sono entrato con un emozione e il cuore a duemila ed eccola seduta 1.90 occhi verdi capelli lunghi castani

Una quarta di seno un culo da far invidia e tutti la guardavano...è la ragazza più bella che abbia mai visto mi dicevo

La raggiungo con timidezza la saluto

"Ciao Livine"

"Ciao Mario é o it toda direito?"

lei si alza e mi saluta capisco che è brasiliana, prendiamo un aperitivo e cominciamo a parlare della mia vita e della sua più parlavo con lei e piu mi piaceva mi sentivo attratto per la sua femminilità decidiamo di andare a fare una passeggiata lungo mare ad certo punto mi faccio coraggio e le prendo la mano, la stringo e la bacio.

Lei si ferma mi guarda e mi regala un bacio lungo e appassionato la sua lingua entra dentro la mia bocca ed io altrettanto nella sua, mi chiese se volevo andare a casa sua io non esitai arrivammo a casa sua e mi offrì da bere ed ricominciamo a baciarci...mi prese per mano e mi portò in camera da letto, si avvicinò e mi fece sdraiare sul letto e comincio a slacciarmi i pantaloni e cominciò a baciare il mio membro e poi piano piano cominciò a prenderlo...Tutto in bocca dalla punta alle palle e leccava la cappella tutta intorno poi la presi e la tirai su verso di me... Cominciai a toglierli la camicia... il reggiseno che fece uscire un seno sodo e grande una quarta piena con due capezzoli stupendi e due areole grandi e invitanti... Li succhiai sino a finirli poi scesi verso il suo l’inguine...aveva un fisico da paura con gli addominali scolpiti melgio di un'atleta....arrivai all'inguine, cominciai a sfilargli le mutandine...un perizoma da urlo in pizzo rosso ma trovai una sorpresa inaspettata al posto di una fica... trovai trovai un grosso cazzo...sono rimasto stupito lei se ne accorse...mi strinse chiedendomi scusa.... ma ero troppo eccitato per smettere e cominciai a menarglielo ed in pochi secondi è diventato il doppio duro e nodoso 20 cm di cazzo. Lei era in estasi mi chiese se volevo provare a succhiarglielo come aveva fatto lei prima... Mi aveva stregato, non sarei riuscito a dirgli di no appoggiai le labbra sulla sua cappella e iniziai a baciarlo e piano lo feci scivolare dentro la mia bocca era duro ed una sensazione mai provata sentire quel cazzo nella mia bocca mi faceva sentire strano ma eccitato ero succube di lei, mi piaceva quella sensazione e comincia a succhiarlo con avidità tanto che lei mi disse di fare piu piano perché senno sarebbe venuta. Allora rallentai lei volle cambiare posizione e ci mettemmo comodi per fare un bellissimo 69 da urlo ad un certo punto lei scarico il suo seme contro il mio viso....avevo il muso inondato, il sapore, l'odore...non avevo mai provatouna cosa del genere....la sborra aveva un sapore agrodolce... lei mi obbligo ad inghiottire il suo seme affondando il suo cazzo dentro la mia bocca...era in estasi mi guardo e mi bacio in bocca...era veramente pazza non sapevo più dove eravamo e il snostro desiderio era alle stelle...non sapevo più dove mi avrebbe portato la nottata...Ricomincio di nuovo a leccarmi il cazzo lo bagnò bene con la sua saliva e si girò per mettersi a pecorina obbligandolmi a leccarle la rosellina del suo culetto sodo...obbediiie questo mi eccitò creandomi un'erezione da paura...quindi appoggiai il mio cazzo sul suo bucchetto e spinsi piano...piano sentivo che entrava senza troppa resistenza e allora spinsi sempre piu... affondo... era bellissimo sentivo il suo calore sul mio cazzo era stupendo nel frattempo gli era tornato duro glielo ho preso in mano era durissimo. Lei si tolse dalla posizione e mi fece sdraiare a pancia sotto...Io non capivo cosa volesse fare ma ad un certo punto sentii che leccava il mio buco del culo era bellissimo ma ancora non capivo cosa volesse fare quando si alzo e mi appoggio il suo cazzo sul mio buco del culo ancora vergine e senti spingere provai a sottrarmi ma lei mi blocco e spinse il suo cazzo sempre piu affondo senti un dolore intenso ma poi svanì e dico la verita mi e piaciuto lei mi pompò prima piano e poi forte e poi piano ed io mugolavo dal piacere un piacere mai provato in vita mia...Lei mi pompo per un bel po’ prima di venire ancora...sentii un'onda di calore che mi pervase le viscere...in quell'istante godetti come non mai pure io...estasiata mi fece un bellissimo pompino e scaricai nella sua bocca...La mattina ci siamo svegliati e abbiamo rifatto sesso prima che io tornassi in albergo per riprendere il mio giro da agente di commercio...da allora quando torno dai miei clienti, Livine è sempre li che mi aspetta...


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Ho Voglia Di Succhiartelo! Invia un messaggio
Postato in data: 20/12/2007 17:14:45
Giudizio personale:
Molto eccitante!!!

Autore: Gerasolee Invia un messaggio
Postato in data: 10/10/2007 01:54:11
Giudizio personale:
una grande cagata smetterla di scrivere ti prego

Autore: Sfascio Invia un messaggio
Postato in data: 02/09/2007 19:12:17
Giudizio personale:
A me il racconto è sinceramente piaciuto, non credo che sia banale gli do 4 stelle per l\'erezione che mi ha provocato. Per lo stile narrativo aspettiamo la prossima storia che ci racconterai...

Autore: Tritone Invia un messaggio
Postato in data: 18/07/2007 21:02:17
Giudizio personale:
Da come scrivi ho un dubbio....

Ma anche tu sei brasiliano???

Beh che dirti.. bel racconto...ma non ti invidio affatto :-))

Autore: Linea Di Confine Invia un messaggio
Postato in data: 18/07/2007 12:21:10
Giudizio personale:
Un phatos che sfiora il ridicolo, una capacità descrittiva da seconda elementare (ripetente), il \"tempo\" che passa con disinvoltura (troppa) dal presente al passato remoto senza soluzione di continuità, se tu leggessi un po\' di più invece di inventare di sana pianta storie totalmente inventate forse il tuo scritto risulterebbe almeno scorrevole. Voto SCARSO solo perchè PESSIMO non c\'è.

Autore: Divina Invia un messaggio
Postato in data: 17/07/2007 16:25:00
Giudizio personale:
bellissimo.....

Rileggi questo racconto Esprimi un giudizio su questo racconto Leggi gli altri racconti

Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Completo babydoll e slip viola raso
Completo babydoll e slip viola raso
Babydoll corto e svasato con volant. Coppe profila...
[Scheda Prodotto]
In: Sexy party
8 palloncini a forma di pene vari colori
8 palloncini a forma di pene vari colori
Otto palloncini a forma di un enorme pene da gonfi...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Preservativi no lattice skyn 2pz
Preservativi no lattice skyn 2pz
I profilattici Skyn sono di nuova generazione prod...
[Scheda Prodotto]