i racconti erotici di desiderya

La mia dolce troia e il suo aspirante cuck 1a parte

Autore: Secret3578
Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 4
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Estate 2013 quando mi chiama un mio direttore commerciale dicendomi che un'amica gli avevo chiesto se aveva modo tramite i suoi contatti in Sicilia di trovare alloggio per una coppia di amici (molto difficile visto che gia' si era ad agosto) , gli dissi che avrei provato a sistemarli e che poteva dare il mio numero agli interessati per un contatto diretto .

Neanche un'ora e ricevo una telefonata .... era la lei di coppia che chiamero' Ambra per la privacy , si presento' e mi disse che avevano deciso all'improvviso di scendere in Sicilia e mi spiegho' che qualsiasi location andava bene tanto erano in due .

Sinceramente all'inizio un po mi seccava sbattermi per questi che neanche conoscevo , ma con Ambra fu' subito feeling , non so perchè ma mi sembro' di conoscere quella voce telefonica da sempre .

Feci un paio di chiamate ad amici e fu' semplice trovargli l'alloggio viste le loro poco pretece (pulizie e un buon bagno) .

Richiamai Ambra e gli dissi che era tutto apposto e potevano partire quando volevano e lai mi disse che sarebbero scesi in auto l'indomani non'appena il marito avrebbe finito il turno di lavoro (19) e che avrebbero viaggiato la notte per evitare il traffico .

La sera ricevetti un mess da Ambra che mi chiedeva cosa doveva portarsi , si capi' subito che era solo una scusa per scrivermi , forse anche a lei incuriosi' quella voce sconosciuta ma subito familiare .

Fra una battuta e l'altra passammo una serata a scriverci , fino ad darci la buona notte .

'indomani mandai io i buon giorno ad Ambra e da li fu un continuo informarmi sulla preparazione per quella settimana di vacanza improvvisa e al'avventura .

Alle 18,30 andai al lid con amici a fare l'aperitivo e alle 18 (puntualissima) ricevo un mess "Partita" con una foto di Ambra che mi mandava un bacio ...... rimasi subito impressionato , mora , occhi neri , un viso dolce ma da maiala alla stesso tempo , 45 anni portati alla grande .

Gli risposi con la mia foto e il martini che stavo bevendo scrivendogli "domani facciamo l'aperitivo insieme . p.s sei bellissima , complimenti ... chissa' come è in resto ...." .

Altro mess altra foto ..... Lei con sopra di costume e pantaloncino semi aperto in macchina (una goncca pazzesca , 4a di seno).

A quel punto alzai i toni e gli risposi " wow , tanta roba" , ma lei non rispose ..."avevo esagerato ???", quando arrivo' il mess"ciao , sono Andrea (marito di Ambra) , Ambra sta guidando , ti risp dopo pero' ti ringrazia per il compimento" , restai un po perplesso alla risp del marito , ma non potevo non risp a quel punto " ok , grazie ... state attenti per la strada e fate un buon viaggio , per qualsiasi cosa fatevi sentire " .

Alle 24 circa tornai a casa , faccio una doccia e puntuale arriva il mess di Ambra che mi informava su dove fossero arrivati e un'altra foto , questa volta col costume molto piu' ' lento e il pantaloncino ancora piu'' slacciato dove si intravedeva un capezzolo e una fighetta rasata ..... e mi chiedeva "tu che fai ???" , colsi la palla albalzo vedendo quello foto e gli risposi con la mia foto in accappatoio aperto ma non esaerai e la feci a meta' , fino ala pancia ... la risp di Ambra fu' immediata "gran bel fisico , complimenti .... mi sa che piu' giu' ci sara' tanta roba" .

Andai a dormire e lei riposo' mentre il marito guidava .

Alle 8 puntuale mi scrisse dicendomi che si era riposata e che erano su traghetto .

gli risposi dandogli il buon giorno e dicendogli che li avrei aspettati all'uscita del'autostrada e li avrei accompagnati all'alloggio .

Alle 12 arriva la chiamata di Ambra che mi diceva che erano arrivati all'uscita dell'autostrada e che mi aspettavano .... "2 minuti e arrivo" la mia risp .

Arrivai all'appuntamento e vidi subito la macchina che mi aspettava , mi posteggiai dietro , Andrea fuori dall'auto , scesi e mi avvicinai ... ci conoscemmo subito "Andrea ?? Alessandro??? .... Ciao , ciao" ... Fu' un'attimo e scese Ambra , stupenda .... mi venne incontro e ci scambiammo un bacio sulla guancia , profondo e caldo ( erano guance , ma fu cosi intenso che furono le nostre labbra a baciarsi , i nostri sguardi si incrociarono e fu tutto chiaro .

"Volete mangiare qualcosa o andiamo subito all'alloggio???" , la risp fu diretta " Alloggio , doccia e mare" .... o, andiamo .

Arrivammo all'alloggio e i ci attendeva la padrona di casa che fece da cicerone facendovedere prima l'interno della casa e poi con Andrea ando' a vedere l'esterno ed io rimasi solo con Ambra che mi disse "mi fai compagnia a guardare la casa o vauoi andare via ??? , la mia risp fu immediata "certo che ti faccio compagnia" e la invitai ad entrare in casa posandogli una mano sul culo e dandogli una bella e vigorosa palpata , lei mi guardo' e mi sorrise .

dopo qualche minuto ecco Andrea e la padrona di casa la quale saluto' e ando' via e anche io a quel punto dissi che dovevo andare perchè avevo un'appunramento veloce (non mi era ancora chiara la posizione di Andrea) , gli spiegai come andare a mare e salutai dicendo che aspettavo loro notizie per qualsiasiiii cosa .

Alle 14.30 mi scrisse Ambra dicendomi che erano a mare e se mi andava di raggiungerli ,sempre se non avevo impegni , gli risposi che prendevo due birre fresche e arrivavo .

Arrivai con le mie birre , Ambra al sole con costume nero molto casto e Amdrea a dormire sotto l'ombrellone .... stesi il telo accanto ad Ambra e mi sdraiai , fu un'attimo e lei mi chiese di spalmargli la crema e cosi feci .... cominciai dalle spalle , scesi e gli slacciai il costume senza chiedere il permesso , scesi sulle gambe stando ben attento a non toccargli il sedere (non era il momento per quello) , spalmat l'oio solare su tutte le gembe e risalii sull'interno coscia , li il mio tocco si fece piu' intenso e forte e cominciai a sfiorargli la figa passando dal sedere alla figa fino ad andare sotto il costime e gli aliai anche il buco del culo quando il suo respiro comincio' a farsi piu' affannato e intenso ... Il marito dormiva ( o faceva finta) sotto l'ombrellone ed io oramai stavo oliando il culo e la figa dela moglie .... inutile dirvi che il mio cazzo oramai era in piena erezione e Ambra fra un sospiro e l'altro se ne accorse e mi disse"cosi pero' non puoi stare in spiaggia .... troppo grosso per come immaginavo" ....."hai ragione , cosi non posso stare ... ho bisogno di un bagno" la mia risp , cosi andammo a fare il bagno , ma lei prima disse a suo marito che andavamo a fare il bagno .

Lei davanti a me per provare a coprire la mia evidente erezione (ma 18cm duri non si nascondono cosi facilmente) ma ando' bene e riuscimmo ad arrivare in acqua senza problemi .

Lei comincio' a nuotare a dorso per stuzzicarmi apposta e io gli dissi che cosi non mi aiutava , anzi ..... "sto solo nuotando ... e l'acqua fredda dovrebbe oramai aver risolto tutto ..... no ???" fu la sua risp .

"ti sembra risolto ???" gli dissi abbassando un po il costume slip e uscendogli il cazzo duro .... e lei senza dire nulla guardandomi un po negli occhi e guardando un po il mio cazzo duro si passava la lingua sule labbra .

"arriva mio marito , ricopri quel cazzone" mi disse .

Arrivo' Andrea , si parlo' un po , mentre lei continuava a nuotare e a provocare .... uscimmo dal'acqua e tornammo a prendere il soo e a parlare un po di tutto (forse per conoscersi meglio) , dopo un po lui si riappisolo' sotto l'ombrellone e io e Ambraandammo a bere qualcosa al bar li vicino .

Parlammo , ci sfiorammo come se ci conoscessimo da una vita e ci misimo d'accordo per cenare insieme .

Andrea raccolse le cose e sali' dalla spiaggia e ci salutammo dandoci appuntamento per cena in un ristorante vicino a dove alloggiavano .

Doccia , bermuda , camicia e infradito (come al solito) vado al'appuntamento , loro gia' arrivati mi aspettavano , lei stupenda , scarpa di paglia con tocchetto , gonna corta e camicia bianca molto aperta e scollata , niente di eccessivo ma perfetta . Ci sedemmo al solito tavolo dove mi siedo (andando spesso in quel ristorante) e gli consiglio un'antipasto misto di pesce e un vino bianco locale e loro accettano subito e con piacere .Il vino oramai essendo gia' alla seconda bottiglia cominciava a fare il suo effetto , Andrea (quasi astemmio) era in un'altro mondo , Ambra bella , simpatica e sorridente .... azzo sembrava ci conoscessimo tuttida una vita .

Ormai a fine cena andai in bagno , al ritorno trovai il conto pagato e solo Ambra , Andrea era andato via ... Chiesi a lei dove fosse lui e la risp fu'"E' andato via , non vuoi stare solo con me ???"...."Certo che voglio stare con te , ma non mi aspettavo di non trovarlo" dissi .

A quel punto lei mi spiego' che lui era un cosi detto ASPIRANTE CUCKOLD .

Adesso mi era tutto piu' chiaro e quindi mi venne naturale dirgli "allora chiamalo , non c'è bisogno che scompare , sta con noi" .

Lei mi guardo' e mi chiese se ero sicuro ed io gli dissi di si se anche lei era d'accordo .

Mi guardo' e sorridendomi mi disse che anche lei era d'accordo .... Chiamo' Andrea e lo invito' a tornare e lui dopo un po di storie decise di tornare .

Uscimmo dal ristorante e Andrea ci veniva incontro , imbarazzato e brillo ... òo guardai e sorridendo gli dissi "ma dove te ne sei andato ?? volevi passare la notte fuori da solo in un posto che non conosci mentre noi siamo nel tuo letto??? Dai , andiamo e ci divertiamo tutti insieme"

Andammo a piedi da loro , il tratto era breve , Ambra ed io abbracciati come una coppia e Andrea di fianco che ormai si era sciolto e tornato tranquillo pregustava quello che volevo da molto tempo ... vedere la moglie scopata come una troia da un'altro uomo .

Arrivati a casa lei si ando' a rinfrescare e a mettersi comoda , torno con una canottiera da notte che non lasciava niente all'immaginazione , mi si avvicino' e ci baciammo .... lei eccitatissima , fli tolsi la canotta e cominciai a baciarla sul collo mentre lei andava spogliandomi .... Dissi a Lui di mettersi accanto a me mentre oramai mordevo i capezzoli duri della moglie che cominciava gia' a gemere , pu' gli mordevo quei capezzoli e piu' si eccitava e voleva essere trattata dura .... avevo davanti una bellissima , dolce troia che voleva essere sbattuta come una cagna

Appena gli misi una mano fra le gambe trovai una figa bagnatissima e un clitoride enorme ..... la mia mano la fece esplodere in un gemito intenso e fortissimo ... e Andrea coinciava a spogliarsi .

Fu un'attimo che la dolce donna conosciuta per caso si trasformo' in una troia affamata di cazzo duro e qundo mi disse "VOGLIO LA TUA MINCHIA"ebbi la conferma che avevo una troia da sfordarmi in tutte le maniere .

mi spoglio' e mi fece sedere su una poltrona , si inginocchio e afferro' la mia minchia ormai dura e tesa e comincio' a leccarla tutta non tralasciando nulla fino a prenderla tutta in bocca .... tutta ??? no , tutta no .... io gli dissi di prenderla tutta ma lei mi risp sorridendo " non ce la faccio .... è troppo grossa" e continuo' a spompinarmi come una matta , come se non avesse mai visto minchia in vita sua .

Andrea si stava segando , visibilmente eccitato a vedere sua moglie afferrata al mio cazzo e gli glissi "hai una moglie che è una troia pompinara , avvicinati e approfittane anche tu" e cosi fece ,si avvicino' e disse a Ambra se voleva il suo , ma lei senza pensarci gli risp" NO , VOGLIO A SUA BELA MINCHIA IN BOCCA" , ma glielo prese in mano e lo sego' .... la troia era in ginocchio a spompinare me e a segare suo marito .

Saranno stati 5 o 6 copi di mano ,non di piu' e Andrea esplose e venne ..... lei mi guardo' e mi disse"non ti sbalordire ... è sempre cosi .... sveltino" , gli sorrisi e gli dissi "io ancora devo cominciare e ti voglio anche sfondare il culo".

Andea ando' in bagno a lavarsi e tornato lo guardai e gli dissi "mettiti comodo e ti faccio vedere come mi fotto questa troia di tua moglie" e cosi fece , si draio' di lato sul letto .... presi Ambra e la feci sdraiare sul etto usando suo marito come cuscino , le alargai le gambe e senza doverla bagnare (la troia era gia' bagnattima) gli piantia i miei 18cm di minchia tutti dentro la figa ..... il suo piacere fi' evidente e sonoro , quasi un urlo (la troia quasi urlava quando scopava) AHHHHHH , OHHHHHH ..... SIIIIIIII ..... scopami scopami ...... e cosi feci , cominciaia a martellarmi con colpi forti e profondi e piu' me la fottevo e piu' godeva fino a dirmi "cazzo siiii ... sei un toro tuuuuu" mi venne spontaneo dirgli"e tu che sei????" la sua risp fu eloquente "una troia ... sono la tua troia" , la feci girare , la misi a pecora rivota verso il marito e gli dissi "guarda tuo marito che adesso ti rompo il culo" .

Avevo il cazzo durissimo e bagnatissimo appena uscito dalla sua figa , lo puntati e glielo affondai tutto nel culo ... il suo urlo fu' normale ... aveva 18 cm nel di minchia dura nel culo ..... gli afferrai per i capelli mentre me la stavo inculando come una troia e gli dissi di guardare il marito mentre me la inculavo e lei cosi fece , lo guardo' mentre godeva ed urlava e lui gli disse"ti piace???" la sua risposta fu affannosa , quasi non riusciva a parlare , ma gli rispose " SI , SI ... MI STA ROMPENDO IL CULO ... MI STA SFONDANDO"

Cazzo ... quasi quasi non ci credevo ... il giorno prima dicevo"che palle , devo perdere tempo con questi" e ora ero li a incularmi una troia pazzesca davanti il marito .... e credetemi era forme la migliore scopata mai fatta .

La troia oramai era in estasi che godeva e gridava davanti il marito , ma non contenta del mio cazzo nel culo comincio' a toccaesi la figa ... fu' un'attimo e ......SIII SIII VENGOOOO VENGOOOO VENGOOOOO SIIIIIIIIII .... la troia se ne venne e fece un lago .Crollo' sul marito , era distrutta .... e aveva il culo totalmente aperto .....

Fumai una siga mentre lei si andava riprendendo e la invitai ad andare a fare una doccia insieme ... diciamo che entrambi ne avevamo di bisogno .

Andammoi n doccia e la troia era tornata una dolce donna bellissima .

Fu una doccia dolcissima , fatta di baci , carezze e sguardi .... solo che i baci si trasformarono in incroci di ingua i capezzoliandavano tornando duri e la mia minchia si drizzo subito ..... quei bei capezzoli grossi e duri m dicevano solo una cosa ... MORDICI , ... e cosi feci , cominciai a morderli e lcosi facendo la dolce donne torno ad essere una dolce troia ...... si mise in ginocchio e riafferro' la mia minchia , la strince alla besa e comincio' a leccarla , leccarla e mi disse "che bella minchia hai " e ricomincio' a spompinarmi avidamente e desideroso ... si , adesso ero sotto la doccia con Ambra in ginocchio che mi stava spompinando ancora ....... nel frattempo Andrea sentiti i gemiti volle dre un'occhiata in docci dato che avevamo lasciato la porta aperta e si ritrovo' davanti la scena di sua moglie in ginocchio che era di nuovo attaccata alla mia minchia ... gli torno' duro e comincio' a segarsi .

Vedendo lui che si segava feci alzare Ambra l'appoggiaio al mura e cominciai a masturbarla mentre le masturbava me e gli dissi "guarda come si sega tuo marito" ei mi rispose "lascialo segarsi , io ho te adesso£

La troia cominciava a godere e gemere di brutto mentre la masturbavo fino ad esplodere in uno squirt enorme ... restai sbalordito per come squirto' , era quasi un iscio tanto era intenso .

uscimmo dalla doccia e lei si giro' verso il marito e gli disse "ti è piaciuto???""" , lui non rispose e ando a fare una doccia , ma era evidente che gli era piaciuto .

Io avvicinatomi alla finestra per fumare una siga mi sentii abbracciare , era Ambra che mi bacio' e mi disse " mi hai fattoimpazzire , ma adesso voglio un'ultima cosa" , la guardai e non capivo , in fondo avevamo fatto di tutto per 3h abbondanti e gli chiesi "cosa?" , e lei "non immagini??" io"no, dimmi" .... e lei sorridendomi mi disse" voglio la tua sborra" , mi prese , mi spinse e mi fece sedere ancora sulla poltrona , si inginocchio e ricomincio' a spmpinarmi ..... CAZZO come sucava quella troia ....

Avevo le palle piene , e la minchia di nuovo dura ...... si volevo sborrare .... ma in tutto cio' avevo ei .... Ambra , che mi stava facendo un servizietto da paura ..... E SIIIIII , sentivo la cappella gonfiarsi ancora e SBORRAIIII ,, gli sborrai tutte quelle 3h in bocca e ei mando' giu' tutto ... o quasi ... tutto non ingoio' , non riusci'e gli cadde' dalle bocca , ma come se nulla fosse comincio' a leccare tutto , lecco' fino all'ultima goccia e mi ripuli' tutta la cappella con la lingua ..... cazzo che pompino mi aveva fatto quella dolce troia conosciuta da neanche 47h .

Dopo due battute mi rivestii e andai via con lei che mi accompagno' al cancelo e lui disteso sul letto ... ci diedimo appuntamento per l'indomani .


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Sweetsingolo Invia un messaggio
Postato in data: 23/09/2016 22:41:40
Giudizio personale:
bellissimo racconto se vero e' stata eccezzionale
kiss

Autore: Giovannifdn Invia un messaggio
Postato in data: 16/09/2016 22:57:36
Giudizio personale:
5 stelle meritate

Autore: Ziorudy Invia un messaggio
Postato in data: 16/07/2016 02:08:13
Giudizio personale:
Anche io ho avuto un esperienza del genere, me la sono cavata bene.... 5 mesi di belle scopate poi.. si sono trasferiti al nord e li vedo solo in estate

Autore: SergioAG Invia un messaggio
Postato in data: 15/07/2016 19:26:29
Giudizio personale:
Ma è una storia vera o frutto di fantasia?


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sexy party
Tazza striptease bianco
Tazza striptease bianco
Tazza bianca in porcellana con una piccante ragazz...
Prezzo:14.04 10.53
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Horny rabbit fucsia
Horny rabbit fucsia
Vibrorabbit in morbido jelly con glande vibrante. ...
Prezzo: € 41.77
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Wild cat love doll
Wild cat love doll
Per le vostre serate buie questo e quello che vi s...
Prezzo: € 65.42
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Wild cat love doll
Wild cat love doll
Per le vostre serate buie questo e quello che vi s...
Prezzo: € 65.42
[Scheda Prodotto]