i racconti erotici di desiderya

La fica regina

Autore: Misternut
Giudizio: -
Letture: 0
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Arrivi a decidere che quello è il tuo profumo quando ne hai provati tanti, li hai presi affascinato dalla bottiglia dal colore dal nome altolocato o dalla pubblicità spesso ingannevole poi quando lo indossi si amalgama all'odore della tua pelle e risulta sgradevole, non come te l'aspettavi come quel tutto fumo e niente arrosto. Come la fica.

E' una delle cose che, guardando per la prima volta una donna, mi passa per la testa...chissà la sua fica che sapore ha. Nel corso degli anni, esperienza dopo esperienza ne ho assaggiate tante, schifate molte, apprezzate qualcuna, amate poche e ossessionato da non poterne fare a meno da una soltanto. E'uno dei preliminari che preferisco, sono della vecchia guardia mi piace assecondare il piacere della mia partner mi piace darle godimento sentirla fremere e infine farla godere, il mio piacere viene dopo. Spesso donne bellissime ed eleganti con delle fiche abominevoli con sapori indescrivibili o al contrario donne normali con fiche sublimi. Quando si fa sesso una delle prime regole è la pulizia, ci tengo molto e non uso saponi o cose profumate...il mio cazzo sa di uomo, di me e non di fragola calendula o camomilla. Aborro pure i profilattici al gusto di frutta. E cosi la fica, deve sapere di quel sapore sublime che ogni donna ha, non di pesce non di frescume non di cantina ma nemmeno di ciliegia o di chanel n°5, la fica deve sapere di fica, fica pulita o a volte anche di pipì ma pipì pulita in una fica pulita, non di latrina della stazione ferroviaria. Alle prime esperienze cercavo di tapparmi il naso e respirare con la bocca continuando a leccare fice inenarrabili poi col tempo ho iniziato a rifutarmi di fare certe cose o con qualche sotterfugio ho convinto le partner a lavarsi purtroppo ho riscontrato che spesso l'odore della fica è il risultato di una alimentazione sbagliata o altro.

Qualcuna speciale l'ho trovata però, sapori buonissimi ma una in particolare ha lasciato il segno nel mio cuore, nelle mie papille gustative. Quella di Alessandra, la fica regina. Leccarla è un paradiso succhiarla un godimento centellinarla come un sorso di buon vino rosso arrotolando la lingua sui suoi umori è l'estasi...la pennellata di lingua dal clitoride all'ano soffermandosi sulle labbra sul perineo sul buco stretto del culetto è una pennellata d'artista su un capolavoro. Quando viene tra mille sussulti e un "bastaaa potrei ucciderti" io continuo e continuo x berla tutta succhiarla tutta , goderla tutta.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Coadiuvanti
Aquaglide gel exotic 100ml
Aquaglide gel exotic 100ml
Original AQUAglide e un gel di elevato pregio per ...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
The emperor 20cm
The emperor 20cm
Dildo in materiale ultra realistico che facilita l...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
String push up costume da bagno nero elasticizzato
String push up costume da bagno nero elasticizzato
Delizioso string con contenitore elastico per il p...
[Scheda Prodotto]