i racconti erotici di desiderya

La chat erotica secondo lei...


Giudizio:
Letture: 1047
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Questo racconto è un “mix” tra realtà e fantasia, possiamo dire un 80% realtà e un 20% fantasia…o meglio, la restante parte di provocazione; dividerò il racconto in diversi capitoli per non farlo troppo lungo e pesante, inoltre, chi pensa o spera di trovare fin da subito situazioni “esaltanti”, volgari o crede di passare subito all’azione rimarrà deluso… Perciò, non cercate di saltare i punti che vi sembrano noiosi… fa tutto parte della storia…



Inoltre, ringrazio in anticipo la mia musa ispiratrice, Sofia, conosciuta diciamo per caso e con cui, ci si è trovati in una situazione di assoluta complicità, perciò grazie e spero proprio che il racconto sia di tuo gradimento mia Cara…



Bene, detto questo possiamo iniziare non credete miei fedeli lettori? Andiamo dunque conosciamo la nostra protagonista…





..."Non siamo ancora così messi male amore, tranquilla, sistemerò tutto nei prossimi giorni...stai tranquilla..."



Queste semplici parole mi rimbalzavano nella testa a notte fonda mentre cercavo di prendere sonno a fianco a mio marito...



Mi chiamo Sofia vivo a Roma, ho 35 anni e sono sposata con un uomo che amo moltissimo e che mi ha detto dei bellissimi figli, ma questo non basta per arrivare alla fine mese e comprare il necessario per la nostra famiglia; come si dice: “non si mangia l’amore...”.

Sapevo che avevamo dei problemi finanziari ma non pensavo fossero così gravi fino a stasera, non avevo mai visto mio marito così preoccupato e non mi ero mai occupata di amministrare le nostre finanze non sapendo nemmeno da dove dover’iniziare e così, ho scoperto solo da poco che degli investimenti poco oculati negli ultimi tempi, ci avevano portato sull’orlo della bancarotta.



Avrei dovuto cercare di fare qualcosa per aiutare mio marito e la mia famiglia, ma cosa avrei potuto fare? Cosa?

Potevo cercare un lavoro, nonostante l’età sapevo fare qualcosa e forse, con un po’ di fortuna avrei potuto essere d’aiuto a noi tutti, con questo pensiero m’addormentai più tranquilla in attesa del domani…



Una settimana dopo, ore 9:00



Anche oggi sono qui davanti al computer a cercare un lavoro, come ho fatto nell’ultima settimana senza avere dei risultati! Ho spedito tanti di quei curricula da riempire un libro e nessuno che mi abbia deniato di una risposta! Continuerò a cercare non mi arrendo tanto facilmente…



Lo stesso giorno, ore 12:00



Niente!Niente di niente! Però ho visto una cosa che potrebbe… ma cosa sto dicendo Sofy! Non è nemmeno da pensare! Sei pazza??? E come lo spieghi a tuo marito? Che giustificazione dai a te stessa??? No, no, è da escludere… punto!



Diversi giorni dopo, ore 14:00



Ho deciso, è l’ultima strada che mi rimane, ho letto che si guadagna bene facendo la…camgirl…bè si insomma manderò una mail per capire meglio cosa dovrei fare e quanto verrei pagata, ho pensato già a tutto, lo farò la notte, quando tutti dormono, il computer ce l’ho, mi procurerò una webcam e nessuno mi riconoscerà non vedendomi il viso e voilà, il gioco è fatto! Appena finito…quello che dovrò fare, la staccherò e la nasconderò; nessuno saprà nulla e finalmente potrò dare una mano anch’io, farò finta di aver trovato un secondo lavoro part-time, mio marito non si accorgerà di nulla… ho mandato la e-mail vediamo un po’ cosa mi risponderanno!



Stesso giorno, ore 17:00



Mi hanno risposto!

Mi hanno chiesto di vedermi per “certificare” (così dicono loro) che sia una vera donna e poi dovrò sottoscrivere un paio di cosette burocratiche ma stanotte… potrei già essere in linea, devo essere sincera sono molto emozionata; non so cosa aspettarmi, mi hanno spiegato in linea generale cosa “dovrei fare” e cosa invece no, ma mi sento…bè non so nemmeno io come mi sento, stanotte vedremo!



Stesso giorno, ore 23:00



Sono sola ora, è tutto pronto, ho conosciuto alcune delle altre ragazze che mi hanno dato una “spinta” per mettermi in gioco, mi hanno spiegato un po’ cosa succede e cosa dovrei fare… ora il tutto sta se ci riuscirò a farlo… eccoci, sono in linea, che lo spettacolo abbia inizio…



Stesso giorno, Ore 00:00



…Non riesco a combinare nulla! Qualcuno entra, non saluta nemmeno e dopo poco se ne va…non capisco… eppure non sono così brutta, ho indossato il mio babydoll preferito, è nero, semi trasparente ricamato sul seno, sotto ho un completino nero di seta, anch’esso nero, reggiseno e perizoma… insomma, farei resuscitare un morto!

Invece nulla, alcuni entrano e mi chiedono di fargli vedere come sono, di spogliarmi almeno un po’ per mostrargli “la merce”, altri ancora mi fanno apprezzamenti volgari e pesanti, mi trattano come una… puttana… e anch’io mi sento così… non mi piace quello che sto facendo… non sono una prostituta che vende il suo corpo per soldi… sono… sono... una donna sensuale, affascinante, lussuriosa che gioca ad un gioco molto particolare, ti voglio stuzzicare, ti voglio dare quel piacere che ti manca, quel piacere che nessuno riesce a darti, per colpa della tua timidezza o per colpa della mogliettina che non te la vuole dare… ti farò godere guardandomi mentre con un dito mi accarezzo la mia pelle liscia e profumata che tu non potrai mai toccare ma solo desiderare, con una parola detta al momento giusto potrei farti cadere ai miei piedi…



Si! Farò così, sarò Sofy per voi, la sensuale Sofy e il mio scopo quando sarò qui sarà di darti il maggior piacere possibile facendoti desiderare di essere qui… con me…



Stesso giorno, ore 01:30



Mmmm, mi inizia a piacere questo “gioco”, mi piace sentirmi al centro dell’attenzione di voi uomini, mi piacciono i complimenti che mi rivolgete, volete vedere le mie gambe? Magari come le accarezzo per voi? Oppure guardate ora, devo girarmi per vedere che ore sono… ops… avete visto il perizoma che mi divide le natiche? Avete visto come spicca sulla mia pelle bianca?

Cosa? Volete rivederlo? Non vi piacerebbe vedere come mi accarezzo la pancia e poi scendo lentamente sempre più giù… mi piace farvi impazzire di desiderio e in più, mi sto anche eccitando anch’io ma non ve lo dico altrimenti chissà cosa pretendete, non sono mica fatta di legno sapete? Anch’io ho le mie voglie, i miei punti di piacere, le mie fantasie…



Ora un ragazzo mi ha “puntata”, lo capisco perché è da un po’ connesso e non se ne va via come gli altri dopo un po’ di tempo, è simpatico e so che da un momento all’altro mi chiederà di andare in privato… il mio primo privato lo sento! Mi piace il suo modo di parlare, le sue fantasie e quello che mi vorrebbe fare, mi chiede di accarezzarmi i seni da sopra il tessuto, di soffermarmi sui capezzoli e dirgli se sono duri… si sono duri gli rispondo e credo non sia l’unica cosa dura che cè qui… o mi sbaglio?



Il simbolo del sorriso mi basta per capire che ho centrato in pieno il mio obbiettivo, mi chiede se posso togliermi il perizoma mentre sono nella chat pubblica e continuare a chattare normalmente, lo eccita il pensiero che sia senza mutandine... e magari anche eccitata… gli rispondo che non ci sono problemi anzi… stavo aspettando che qualcuno lo chiedesse gli rispondo, anche perché non lo vorrei bagnare troppo…



È troppo per lui, lo percepisco subito, non ho nemmeno finito la frase che subito mi richiede il privato, finalmente il mio battesimo del fuoco!

Mi chiede di spogliarmi lentamente per lui, anche lui ha la webcam e gli dico che lo vorrei vedere, gli dico espressamente:

”fammi vedere che effetto ti faccio…”

Non se lo fa ripetere due volte, inizio a spogliarmi lentamente per lui come mi aveva richiesto, ma ora sono io che conduco il gioco, voglio darti piacere e farti godere, guardami…

Vedo la sua mano che si accarezza il pene lentamente, è già durissimo, ha un bell’arnese e questo aumenta il piacere che sto provando anch’io… mi chiede di girarmi e abbassarmi, vuole vedermi da dietro… porcellino, ti piacerebbe prendermi così vero? Mi passo le dita sulle grandi labbra della vagina aprendola ai suoi occhi, sono bagnata e vogliosa…

“Ti piaccio?” gli chiedo a bruciapelo…

“Si… si… mi piaci, alzati e toccati con le dita bagnate i capezzoli… ti prego… ”

Faccio come lui mi ha chiesto, mi bagno le dita con i miei umori e mi giro lentamente, ho i capezzoli duri come due pietre, avvicino alla webcam i miei seni e le mie dita bagnate e inizio a toccarmeli, molto piano, molto sensualmente…

“Lo vedi come sono eccitata? Sono durissimi…e guarda le mie dita…bagnate…”

Vedo la sua mano che rallenta all’improvviso il movimento in atto fino ad un momento prima, poi vedo che chiude la connessione della webcam… dopo qualche secondo mi scrive:

“era da molto che non godevo così… grazie…ho chiuso perché ho sporcato tutto…”

Sono eccitata al pensiero di quello che ho appena fatto e i miei freni inibitori sono ormai partiti…

“Peccato che hai chiuso, non mi sarebbe dispiaciuto vedere tutto…”



E così ci salutiamo, sono ancora eccitata ma ora va meglio, mi riprendo, non ho goduto appieno se mi passate il termine, ma ho scoperto che mi piace far godere un'altra persona, che mi eccita vedere quello che riesco a fare semplicemente stando al di la del monitor…



Chissà cosa riuscirò a fare la prossima volta…





Ancora un ringraziamento a Sofy per avermi fatto condividere una parte della sua vita, una parte ovviamente molto particolare…



Come sempre per critiche e suggerimenti contattatemi all’indirizzo: demon80blonde@yahoo.com Per chi lo dovesse leggere spero piaccia come è piaciuto a me scriverlo. Graditi ovviamente i commenti femminili.



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Kit strap on blu rosso trasparente
Kit strap on blu rosso trasparente
E disegnato per offrire il massimo piacere ad entr...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Tenga - flip hole silver
Tenga - flip hole silver
Questo masturbatore ha completamente la logica del...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Durex top gel hot 50ml
Durex top gel hot 50ml
Il lubrificante Durex Play Warming amplifica la se...
[Scheda Prodotto]