i racconti erotici di desiderya

Inconsapevole

Autore: Jamaicanxxx
Giudizio: -
Letture: 0
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Inconsapevole BULL

Rientrare da un viaggio di lavoro la domenica mattina di luglio è una di quelle cose che ha pregi e difetti...vivendo in una cittadina di mare come la mia sicuro le strade sgombre e il deserto intorno aiutano, ma la calura non tanto!

Svuotate alla meglio le valigie e avviata la lavatrice..l'amara scoperta del frigo vuoto....fra la scocciatura e la noia scendo ancora mezzo intontito dal fuso orario con la camicia slacciata e sballonzolata i pantaloni un po' scesi ed i mocassini impolverati.

La fortuna è che nelle località di mare gli esercizi commerciali sono sempre aperti in estate come anche il supermercato non troppo lontano da casa, che trovo particolarmente affollato per i miei gusti...comunque trovandomi in ballo decido per una piccola spesa...e così girovagando fra gli scaffali mi imbatto in una signora apparentemente sulla 50ina capelli biondo scuro durato, che su una abbronzatura molto marcata risaltavano senza però risultare volgari, vestitino a pannello di etro con fantasia rosa chiuso in vita da una sottile cintura di perline, e dalla cui generosa scollatura faceva capolino un seno pieno e tondo che nonostante l'età non aveva bisogno dell'aiuto del reggiseno (forse l'aiuto lo aveva dato il chirurgo ndr) , completava il tutto un sandalo DeG al tacco davvero troppo alto per essere le 12.00...e particolare che aveva rapito la mia curiosità una sottile cavigliera...forse mi ci ero fissato su...tanto che rialzando gli occhi ho incrociato il suo sorrisino ...ho ricambiato stentato un po' vergognoso di essere stato colto in flagrante ed ho ripreso a girare per gli scaffali.

Dopo un po' me la ritrovo di nuovo davanti e con un sorriso beffardo mi fa " mi scusi sarebbe così gentile da prendermi quella bottiglia di vino lì in alto,,,,vede proprio non ci arrivo" e così facendo ha inarcato il corpo sporgendo ancora di più il senso ed il sedere e salendo sulle punte in un movimento troppo sexy!

Preso alla sprovvista ho balbettato qualcosa....ed ho acconsentito rapidamente...presa la bottiglia faccio per passargliela...e lei prendendola dalla mia mano mi lascia un leggero e sottile graffio su tutto il dorso con le sue unghie rosse ed affilate impreziosite da strass...mi soffermo su quelle mani sottili ed affusolate sulle quali spicca una fede i brillanti molti grande...LEi ringrazia calorosamente ed io replico altrettanto e mi divincolo...forse il caldo, forse la testa altrove non ci faccio più caso e continuo la mia svogliata spesa.

Anche se di tanto in tanto distrattamente lancio lo sguardo intorno alla ricerca....inutile!

Piccola fila alla cassa...pago esco con la mia piccola busta un po' patetica..e qui sorpresa la signora è in fondo alle scale con il cofano aperto dell'auto e le buste della spesa da caricare...piccolo tentennamento e poi decido di rischiare...mi avvicino e con un sorriso esordisco " permette che l'aiuti? sono davvero troppo pesanti queste buste per le sue mani...." e lei di rimando "grazie lei è davvero gentilissimo!"

Caricata la macchina faccio per salutarla ma lei mi ferma di nuovo con quelle mani e stavolta il contatto mi provoca un brivido diretto che dal braccio scende direttamente negli slip...e mi dice "mi perdoni ma sa abito qui vicino al 4 piano e l'ascensore è rotto....sarebbe troppo chiederle ancora una mano?"

Avrei voluto dire " il piacere è tutto mio!" ma...formalmente rispondo" si figuri è un dovere!"

Arrivati al palazzo prendo le buste e carico nella destra e sinistra mi avvio su per le scale...quando LEI da dietro esclama " toh...lo hanno aggiustato! " e poi "venga venga che saliamo insieme almeno le offro qualcosa di fresco dopo questa faticaccia!"

Ed io di rimando un po' marpione "non vorrei disturbare...non so suo marito...."

ma lei incalzante...."non si preoccupi mio marito non c'è!"

Io gongolavo di questa cattura così affascinante..non sapendo che la vera preda ero io stesso.....

Arrivati in casa LEI con fare "sciantoso" lascia le chiavi nello svuotatasche di porcellane e guardandosi distratta nello specchio antico si toglie gli orecchini e mi apostrofa-"lasci tutto lì..e si metta comodo...io ho troppo caldo devo rinfrescarmi"!

Giro educatamente nell'ampio salone riccamente adorno (forse troppo) di quadri...soprammobili e ninnoli vari...quando mi volto e per poco non esclamo sconcezze!

La leggera vestaglia di seta che a mala pena nasconde le forme fa risaltare ancor di più la bellezza di un fisico tonico, i seni turgidi nella semi trasparenza sembravano esplodere e i glutei senza cellulite facevano capolino dal bordo inferiore della vestaglia appena incorniciati da un minuscolo perizoma!

Deglutisco e riprendo fiato....cerco di essere educato e dico "complimenti davvero bella casa"...ma LEI ormai felino nel suo territorio: "solo la casa è bella?" e intanto mi carezza teneramente i capelli ...ed esclama " chissà come sono lunghi sotto questo tuppo!" e sorridendo e sculettando si avvia verso la cucina .....aggiungendo " che ti porto a bere?" nel frattempo i preamboli hanno esaurito il loro fare di nomi e nascite...ma è tutto confuso ormai, il sangue mi pulsa nelle tempie e non solo!

LEI lo sa..e gioca ancora prendendo dal frigo il thè freddo da offrirmi trae anche un spray no gas di acqua termale e va spruzzandolo in faccia e sul collo .e più giù...mormorando che caldo....e quelli minute goccioline che scivolano giù insinuandosi nella valle fra quei due seni scolpiti mi fanno girare la testa....ormai sono suo!

Non resisto più ...rompo il sottile e malizioso , estenuante ma bellissimo gioco...in un attimo le sono alle spalle...e con voce sottile le sussurro all'orecchio : "sei bellissima...." mentre appoggio il viso fra la spalla ed il collo lasciando che i suoi capelli ed il suo profumo mi accarezzino!

Si volta di scatto ridendo e butta il collo all'indietro offrendomelo come un vampiro risalgo ogni centimetro con leggeri baci fino alla bocca che avida si concede...pochi attimi delle nostre lingue che si intrecciano...le nostre mani che si cercano...la sua gamba arcuata con il ginocchio sollevato ...attimi che preludono al momento nel quale mi prende per la mano e mi conduce nella sua alcova...un letto antico con una testata di legno decorata...di fronte una lunga specchiera...sono pochi istanti ....poi le lenzuola di lino bianche spiegazzate avvolgono i nostri corpi che si cercano si esplorano in un turbine di bocche e mani...di lingue e sospiri....

Lei si tira su e aperte le gambe dischiude a me il suo piacere affondo la mia bocca avida in lei cercando il suo sapore lei con le mani in alto stringe il cuscino e freme...poi mi rialzo e con un colpo secco affondo il mio desiderio dentro di lei...le piace stringe in una smorfia le labbra...ed io la bacio !

Comincio con qualche colpo e piano mi muovo su di lei...con lei...dentro di lei...è una sensazione stupende ..sguardi complici accompagnano ogni colpo, ogni movimento....ad un tratto un rumore....una figura sulla porta!

Mi scosto ma LEI mi trattiene affonda le unghie sulla schiena e mi costringe a continuare....ma con la coda dell'occhio scruto quella figura che si delinea è un uomo ...si guardano ed io guardo loro...poi il silenzio interrotto ...LUI : "cara hai acceso come ti ho detto?" e LEI : " si ho fatto come mi hai detto -.....ma non so se funziona..."...sono interdetto ma LEI sotto di me continua a muoversi costringendomi ad assecondare i suoi godimenti...l'uomo ora apre un cassetto estrae una telecamera e dice" ha registrato...ma non so ...vedremo dopo...ora ci sono io ..continuate" e detto questo comincia riprenderci prima di lato...poi da vicino....a quella vista io perplesso guardo gli occhi di LEI che ora sono più vogliosi ..più scaltri !

Si bagna in un attimo e si scioglie ancora di più...affonda le unghie nella pelle....mi scioglie i capelli ...mugola...stringe le gambe intorno a me....mentre LUI sottovoce incita " si si ...amore continua così-----"

Non so che pensare la testa mi gira ancora...ma continuo ad essere dentro di lei.....non sono nuovo a queste esperienze ho diverse esperienze come bull.....ma questo sottile gioco mi è nuovo...ma ormai sono qui e mi stuzzica....accelero i movimenti e LEI si contorce sotto di me...freme ed esplode in un fragoroso orgasmo...pochi istanti di godimento che bagnano copiosamente l'interno coscia mio e suo...e pochi istanti in quel lago di umori ed anche io sto per godere...ma mi ferma mi tira su...fa avvicinare LUI che comodamente disteso accanto a noi si gusta in primo piano il mio orgasmo esploso fra la bocca ed i seni di LEI in un copioso fiotto denso.....

Pochi istanti per riprendere fiato...poi qualche presentazione un bicchiere di thè ancora sul tavolo....e chissà....un arrivederci!



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Bdsm
Slip nero latex
Slip nero latex
Slip dal design classico impreziosito dal material...
Prezzo: € 65.42
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Vibe therapy euphoria rosa
Vibe therapy euphoria rosa
Vibratore dal design accattivante con una punta ri...
Prezzo: € 66.96
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Pascha
Pascha
Vibratore realistico potente in morbido materiale ...
Prezzo: € 33.35
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Pascha
Pascha
Vibratore realistico potente in morbido materiale ...
Prezzo: € 33.35
[Scheda Prodotto]