i racconti erotici di desiderya

Il progetto (1° parte)


Giudizio:
Letture: 1280
Commenti: 6
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Il Progetto (1° Parte)









Mia moglie, quel giorno tornò sconvolta . Era tutta rossa in viso ed aveva anche un po’ i capelli scompigliati. Appena arrivò in ufficio si diresse alla macchina distributrice d’acqua e bevve un lungo sorso.Io la guardai un po’ stupito,poi ripresi il mio lavoro,stavo realizzando un progetto abbastanza importante,che forse avrebbe potuto cambiare le sorti della nostra azienda,e forse della nostra stessa vita.

“Caro………..” mi disse “come sai oggi dovevo incontrarmi con l’Ingeniere xxxxxxxxxx,”

“Infatti….” Risposi Io “……..ebbene..?” Le chiesi senza distogliere gli occhi e l’attenzione dal mio progetto.

“Ebbene…..” continuò Lei “..ebbene,dopo che gli illustrato tutto il nostro progetto e chiesto le basi finanziarie indispensabili per il finanziamento lui è rimasto un po’ perplesso,ed ha iniziato a tergiversare,dicendo che di progetti come il nostro ne ha pieni i cassetti,ed anche se riconosceva che era un progetto interessante,ancora non riusciva a vedere,diciamo,il proprio rendiconto personale…….”

“Che bastardo…”risposi

“Eh si proprio un bel bastardo…” rispose lei e da come lo fece io la guardai e lei continuò

“Io,per il bene della nostra azienda ho insistito,perché so quanto vale il nostro progetto ed i significato che può avere per te……..,per la nostra vita…….,per la nostra azienda…………”

“E.quindi……”dissi io



Devo premettere che mia moglie è una donna attraente,arguta e molto intelligente,è bionda e cosa che mi fa veramente impazzire,ha una quinta magnifica,che tette,anche il culo non è male.Io nelle mie fantasie sessuali,anche per ravvivare un po’ il nostro rapporto,sono 20 anni che siamo sposati,due bellissimi bambini,ci siamo sposati giovanissimi,io 25 lei 23,fantascico dicendole che mi piacerebbe vederla alla presa con altri cazzi,anche di dimensioni più imponenti del mio.Lei mi ha sempre detto che uno è più che sufficiente e che non ha bisogno di altro e che le mie sono fantasie da pervertito.Una volta,tornando da una cena di lavoro,i bimbi erano dai nonni,in una famosa città d’Italia,notammo l’insegna pubblicitaria di un night club con privè.Io le proposi di andare dare un’occhiata,solo per curiosità.Lei non ne voleva sapere,solo dopo mille e mille insistenze sono riuscita a convincerla,ma fu molto serafica.Non ti mettere in testa strane idee o creo un casino tale che neppure te lo immagini.Conoscendola capii che non potevo rischiare.Una volta entrati ci guardammo un po' intorno.l'atmosfera era molto soft ed il locale molto carino,ci dirigemmo verso il bar ed ordinammo due sorbetti.La gradazione era leggermente alcolica,anche mia moglie me lo fece notare.Dopo poco ci avvicinò un signore distinto sulla sessantina ben portati,molto elegante e gentile,ci disse essere il gestore del locale e ci chese se era la prima volta che frequentavamo un locale di quel tipo.Io risposi che naturalmente era la prima volta e che eravamo un po' curiosi.Mia moglie sorseggiava il suo liquore guardando di sott'ecchi pra me,ora questo distinto signore.Dopo esserci liberati dai soprabiti,il gestore fece i complimenti a mia moglie,effettivamente stava veramente bene in quell'abito da sera,nero con gonna e giacca leggermente a “V” con uno scollo abbastanza generoso appena velato da un top nero semitrasparente che per tutta la serata mi aveva eccitato e che ora il gestore sembrava notare con soddisfazione.Ci fece notare i divanetti,quelli son divisorie per i preliminari del privè e poi ci disse che salite le scale c'erano delle stanze alcune con delle ampie finestre per poter osservare,altre decisamente più riservate,per i divertimenti un po' di tutti i gasti.Il tipo ora si era fatto vicino a mia moglie e cingendole i fianchi,sfiorandole il seno ci condusse ai divanetti.Duarnte il percorso,incrociammo lo sguardo di diversi uomini,anche di alcune donne.Sempre molto soft,con la coda dell'occhio vidi che il gestore non disdegnava di sfiorare e di ammirare il seno di mia moglie,la quale sorseggiava il suo liquore senza dar segni di impazienza.Ci accomodammo ed anche qui lo sguardo lungo del gestore cadde sullo scollo di mia mogliee ci spiegò che le prime conoscenze avvenivano proprio su quei divanetti e si gestiva la cosa come meglio si riteneva,da un'abile conversazione oppure a qualcosa di più intrigrante.Dopo poco si alzò diede un bacio sulla guancia a mia moglie e secondo me si soffermo un po' troppo sul collo e forse le sussurrò qualcosa all'orecchio,io chiesi ma la sua risposta fu che il tutto era frutto della mia immaginazione.Allora io presi a baciarla sul collo ed appoggiai la mano sulla sua coscia,risalendo piano piano sotto la gonna,mia moglie sorseggiava il suo liquore e si affusolava,io arrivai con la mano alle culotte,mia moglie le adora e li mi accorsi di non essere solo.Un'uomo sulla cinquantina,anch'esso molto elegante,brizzolato,stava risalendo l'altra coscia di mia moglie fin sotto la gonna,lei mi guardò intensamente e poi mi baciò e limonammo quasi come due adolescenti,sentii la mano di lui arrivare dove era la mia e continuare a risalire fino alle tette,dove la insinuò nella giacca iniziando a palparle e giocerellare coi capezzoli.Era la prima volta che mani diverse dalle mie esploravano il corpo di mia moglie,la quale abbandonò la testa all'indietro e io mi tuffai sul suo bellissimo collo,aprendogli un po' di più le coscie,palpandole la figa con più decisione,mentre l'ospite continuava a palparle le tette ed anche lui la baciava sul collo.Vidi lui poi prenderle la mano ed appoggiarla sul suo pacco,lei rimase un'attimo ferma e poi iniziò a strusciarlo,fino a fare dei movimenti molto eloquenti,come una sega,allora io le spostai le culotte e con un dito la penetrai,lei sussoltò,ma era fradicia di umori ed aveva il respiro affannato,lui si abbassò la cerniera e liberò il suo cazzo veramente notevole.Lei abbassò un attimo gli occhi e poi lo afferrò ed inizò a segarlo dolcemente.Un altro uomo si era avvicinato da dietro i divanetti ed aveva già estratto il suo cazzo duro e lo strusciava sulla guancia di mia moglie che aveva sempre la testa all'indietro sulla spalliera del divano,anche io mi ritrovai questo cazzo a pochi centimetri e mi ritrassi.Mi alzai e lo spettacolo che vidi mi lascò a bocca aperta.La mia adorta mogliettina era seduta su un divano di un privè,con la testa all'indietro,con un perfetto sconosciuto che le stava palpando le tette e leccando il collo,con un altro che le strusciava il cazzo duro sul viso ed un altro che aveva preso il mio posto e che ora le allargave le cosce,le spostava le culotte ed iniziava a leccarle la figa,mia moglie aveva il respiro affannato,si vedeva il ritmo delle sue tette magnifiche alzarsi ed abbassarsi e quando disciuse la bocca per il godimento,il tipo che le strusciava il cazzo sul viso lo infilò e lei iniziò un pompino da favola.Avevo il cazzo di marmo.





.............(continua)..............


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Misterq Invia un messaggio
Postato in data: 13/12/2007 17:32:12
Giudizio personale:
bellissimo ed molto eccitante complimenti per la stesura e la fantasia se e fantasia .

Autore: Contes Invia un messaggio
Postato in data: 04/04/2007 12:34:05
Giudizio personale:
ben scritto e molto eccitante

Autore: Nerone03 Invia un messaggio
Postato in data: 02/04/2007 19:14:46
Giudizio personale:
un bel progetto ,nn c\'e\' che dire, !!! spero di vedere e leggere presto le altre parti . ciao

Autore: Cpxl Invia un messaggio
Postato in data: 02/04/2007 17:52:17
Giudizio personale:
buono...vediamo il seguito :)

Autore: Coppia2004new Invia un messaggio
Postato in data: 02/04/2007 17:51:14
Giudizio personale:
L\'inizio è abbastanza eccitante e lascia presagire una continuazione ancora più eccitante.
Bravo.

Autore: Alelau Invia un messaggio
Postato in data: 02/04/2007 17:40:16
Giudizio personale:
Che fantastica moglie hai. Complimenti mi piacerebbe poterla conoscere

Rileggi questo racconto Esprimi un giudizio su questo racconto Leggi gli altri racconti

Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Completo erotico aperto nero pizzo
Completo erotico aperto nero pizzo
Molto intrigante Reggiseno con allacciatura dietro...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Punto g e prostata stimulator rosa
Punto g e prostata stimulator rosa
Vibratore speciale dal profilo curvilineo anatomic...
[Scheda Prodotto]
In: Sexy party
Fischietto cazzetto rosa
Fischietto cazzetto rosa
Vuoi fare tu larbitro degli incontri erotici Ed al...
[Scheda Prodotto]