i racconti erotici di desiderya

Il >multicinema...

Autore: Jumentalucano
Giudizio:
Letture: 1319
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Avevo da qualche giorno messo l'annuncio su un sito di incontri, e una mattina, mi arriva un e-mail: ti va di divertirti in un cinema? “, alla mia risposta affermativa, mi da appuntamento al Multicinema della regione, alle ore 16,00. Poi mi ha descritto la donna in questione, 40 anni, bionda, seno 2 misura, alta 1,75 e tutta assetata di sesso. Restiamo d’accordo che una volta dentro, mi chiamerà per dirmi a quale sala dovrò andare. Passo la mattinata a pensare a quest’incontro, mettendo in previsione anche che fosse uno scherzo, e che all’incontro non si presenti nessuno. Verso le 15,30 mi avvio verso il cinema e parcheggio nelle vicinanze. Verso le 15,55 squilla il telefonino ed una voce di donna mi dice” siamo nella sala 3”. Entro, faccio il biglietto non chiedendo neanche che film facciano, ma chiedendo solo sala 3. Appena nella sala, il film è già iniziato, vi è tutto buio e quindi impiego un paio di minuti a mettere a fuoco la sala. E’ tutta vuota, tranne che in basso, vedo due ombre, una è bionda, Scendo gli scalini, mi avvicino e mi siedo con cautela, eravamo seduti, lui, lei in mezzo e poi io, dalla nostra postazione, potevamo vedere qualunque persona che eventualmente entrava nella sala. Fatte le presentazioni, io Rocco, loro Enzo ed Enza (nomi fittizi), mi sono messo a vedere il film. ho dato un paio di sguardi ad Enza, era una stupenda bionda. Dopo un po’ ho sentito una mano che mi carezzava la gamba e saliva verso il cazzo, un attimo dopo con tatto e gentilezza mi sono ritrovato con il cazzo duro, fuori del pantalone, con Enza che mi tirava una stupenda sega. Sarà stata la situazione, l’eccitamento, la calda mano d’Enza, ma dopo un paio di minuti godevo di brutto. Ho chiesto scusa dell’accaduto è ho guardato nel viso Enza. Con una voce calda ed arrapante mi ha sussurrato all orecchio, ” riesci a ripartire”, alla mia risposta affermativa, Enza si è messa accucciata sulla poltrona del cinema, alla pecorina, ed ha iniziato a farmi uno stupendo pompino
Nel frattempo Enzo le aveva alzato la gonna e le leccava in alternanza culo e fica. Ha iniziato a godere come non mai, mi succhiava e leccava il cazzo come fosse un gelato calippo, non ne lasciava scoperto neanche un po’, dopo un po’ Enzo ha smesso di leccarla, si è alzato e le ha messo il cazzo tutto in fica, Enza non capiva più niente, non le sembrava vero di poter giocare con due cazzi. Dopo un po’ di questi giochi le ho fatto capire che stavo x godere, Enzo mi ha subito detto, non preoccuparti e talmente golosa di sborra, che non ne perderà neanche una goccia. E così è stato appena ho iniziato a godere, ha alzato gli occhi, mi ha guardato in viso ed ha iniziato a bere tutta la sborra, alla fine il cazzo è uscito dalla sua bocca, pulito come non mai. Ci siamo ricomposti e abbiamo guardato il film x una decina di minuti, io non ho capito niente del film, così anche loro. Dopo un po’ Enza si è accostata al mio orecchio e mi ha detto, “ho ancora voglia”, e così dicendo mi ha ricacciato fuori il cazzo dal pantalone e lo ha ripreso a succhiare. Dopo un po’ l’ho presa e l’ho fatta mettere a pecorina sulla poltroncina della fila davanti, ho messo il preservativo, e le ho spinto il cazzo in fica, e stata una sensazione stupenda, aveva la fica caldissima, mi ha avvolto il cazzo in un caldo stupendo, nel frattempo, le avevo iniziato a stuzzicare il buchetto del culo, ed ad un cero punto, Enza si è ritrovata con il cazzo in fica e un paio di dita nel culo, nel frattempo Enzo le era andata davanti e le aveva messo il cazzo in bocca, era una scena stupenda, le stavamo riempiendo tutti i buchi, stava godendo da morire. Poi ad un certo punto Enzo a gesti mi ha fatto capire di toglierle le dita dal culo e metterci il cazzo, avevo appena poggiato la punta del cazzo all’ingresso del culetto, quando Enza è indietreggiata di colpo, autoinculandosi da sola, in un attimo tutto il cazzo le è entrato dentro, sentivo le mie palle sbattere sul suo culo, le stavo tutto dentro e lei mugolava dal piacere. Nel frattempo con una mano libera le stavo facendo un ditalino, mi ero accorto che godeva molto, quando le veniva toccato il clitoride. Stavo per godere di nuovo, allora lei mi ha detto “ godimi sul seno “ ho tolto il preservativo e l’ho inondata tutta, poi ha voluto pulirmi tutto il cazzo tra le sue labbra calde.
Dopo un po’ ci siamo ricomposti e sono andato via, mi hanno promesso che mi avrebbero presto cercato x un’altra super scopata.



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: MaskioComasko Invia un messaggio
Postato in data: 29/06/2011 17:57:43
Giudizio personale:
vero.... puo' capitare tranquillamente ma siamo certi che non hai esagerato godendo copiosamente tre volte nel giro di meno di mezz'ora?


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Set cameriera sexy bianco
Set cameriera sexy bianco
Completino da cameriera sexy composto da un top al...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Perizoma grandi labbra cameltoe rosa
Perizoma grandi labbra cameltoe rosa
Perizoma veramente molto sexy grazie alla cucitura...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Tantras bagno doccia hot kiss 150ml
Tantras bagno doccia hot kiss 150ml
Tantras love soap e un bagnodoccia stimolante e to...
[Scheda Prodotto]