i racconti erotici di desiderya

Il gioco....


Giudizio:
Letture: 914
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
io, Sante ed Anna ci frequentavamo da tempo.... ogni tanto al sabato sera lo dedicavamo al sesso.

Loro una coppia di una decina di anni più grandi, lei fisico minuto, due belle tettine ma, soprattutto, nonostante il visetto da brava mammina, un vulcano bollente a letto.....

un sabato sera mentre cenavamo (prima dei nostri giochi...) esce il ricoldo di una frase di un vecchio film "Bertoldo Bertoldino e Cacasenno" dove il re, difronte a Bertoldo povero in canna, offre un pollo ripieno ammonendolo "tu mangia, ma ricorda che ciò che tu farai al pollo sarà poi fatto a te..." al che Bertoldo ci pensa, infila una mano nel culo del pollo, toglie il ripieno e se lo gusta, sfidando il re a fare la stessa osa con lui.... insomma, tra le risate Anna dice "stasera io sarò il vostro pollo ma attenzione, ciò che uno di voi farà a me, l'altro farà a lui!".....
Diavolo di una donna, evidentemente l'avevano programmato prima per vedere le mie capacità bisex fino allora limitate a tenere il cazzo dell'altro mentre lei si sedeva sopra....

finita la cena la spoglio e rimane nuda in piedi in mezzo alla stanza mentre le giro intorno e penso cosa fare.... se le tocco il culo la mano di Sante tocca il mio, e quando Sante si inginocchia a leccarle la figa il gioco prende il via... lui si rialza e ride diverto Anna mi sussurra in un orecchio "dai fammi vedere che sai fare che poi Sante non sa resistere al mio culo e me lo faccio mettere così poi...."
in un attimo ero in ginocchio a prendere in bocca il cazzo barzotto di Sante che dopo qualche ciucciata era diventato di marmo.....
"dai succhialo che poi me lo voglio prendere nel culo dice lei mettendosi a pecora e sculettando in calore...." aveva ragione, due minuti e il marito le ha sbattuto tutti e quindici i centimetri nell'intestino pompando di gran lena.....

Due minuti e si toglie rivolgendosi al marito "adesso tocca a te sotto e non voglio sentire ragioni, il gioco è gioco...."
Sante non era particolarmente d'accordo, non aveva mai preso un cazzo nel culo, le dita di lei, un dildo di medie dimensioni ma i miei 20 centimetri lo intimorivano... ha provato a sottrarsi ma ma voce dolce di Anna è diventata decisa e perentoria, era lei la dominante della coppia...
Sante era a pecora sul divano, Anna le ha messo abbondante gel, gli allargava le chiappe e mi ha ordinato "mettiglielo nel culo come lui lo metteva a me, dentro fino ai coglioni!"
visto il tono, e con grande piacere, ho obbedito infilando un po' alla volta ma fino in fondo il mio cazzo nel culo del marito....

sarà stato il culo stretto, lei che mi incitava ad aprirlo, insomma in due minuti ho estratto il cazzo dal buco e immediatamente Anna se lo è ingoiato per prendersi la sborrata......

ma lui aveva ancora i testicoli gonfi.... Anna si avvicina e mi dice "per questa volta scegli tu o ti metti a pecora o mi aiuti con la bocca..."
è stato un magnifico pompino a due bocche.....


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Tonytony62 Invia un messaggio
Postato in data: 13/01/2011 10:26:06
Giudizio personale:
bravo bravo bravo

Autore: Lellatravpr Invia un messaggio
Postato in data: 11/01/2011 16:48:26
Giudizio personale:
troppo bello, complimenti lella


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Set 7 string vari colori
Set 7 string vari colori
Kit unico ed ultra conveniente che comprende ben 7...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Mano penetrante
Mano penetrante
Mano penetrante realizzata in Silagel materiale ul...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Calze bianco velato
Calze bianco velato
Calze velate con fascia in pizzo floreale alta 7 c...
[Scheda Prodotto]