i racconti erotici di desiderya

Fermoposta

Autore: Lucapilon
Giudizio:
Letture: 1507
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Tutto è iniziato con Fermo Posta, la mitica rivista di annunci. Erano gli anni 90 e mi faceva impazzire immaginare che dietro quelle splendide donne che si esibivano e cercavano incontri potesse celarsi la mia vicina di casa, la mia professoressa dell'Università,la signora più elegante della città. Ho iniziato a guardarmi attorno quando ero in giro, a cercare di cogliere particolari,ad osservare le donne in modo diverso...tutto questo era già di per se molto eccitante e così le mie fantasie galoppavano libere spaziando su eventuali ed ipotetiche situazioni trasgressive che sembravano potersi realizzare solo nei film.

All'epoca le macchina fotografiche digitali non esistevano per cui ancora ricordo la ricerca disperata di un fotografo di altra città per sviluppare le foto erotiche da pubblicare e da inviare nella speranza di qualche contatto. Andare in posta sperando di trovare al fermoposta qualche lettera... aprirle con ansia sperando di trovare qualche foto, a volte erano solo fotocopie bianco e nero...si usava ancora la penna per scrivere...sentire gli odori, interpretare la calligrafia, eccitarsi davanti ad una foto, programmare i primi incontri...le inevitabili fregature, qualche gay che si fingeva coppia, le proposte più belle e quelle più strampalate... I primi telefonini, la possibilità di sentirsi pur restando anonimi... Dopo il fermoposta presi in fitto una cassetta al mail box per contenere la posta che arrivava numerosa... non saprei dire se era più eccitante l'attesa passata a fantasticare o quella che precedeva l'incontro cercando di immaginare come sarebbe andata. L'adrenalina del primo incontro credo sia una delle cose più belle...insieme forse agli incontri con coppie alle prime esperienze in cui davvero nn si può sapere come andrà finire e si può gustare ogni attimo e particolare dell'incontro...l'abbigliamento di lei,lo sguardo,quello che dice,parlare per conoscerci ma cercare di stimolare interesse e curiosità...I luoghi insoliti della capitale quando si sperava di trovare qualche coppia compiacente...qualche attesa,dubbi,curiosità...qualche bella avventura che magari racconterò...Dalla mail box alla bacheca del mitico gianni di via noto 33, il passo fu breve...una foto che ho inserito nella mia galleria è proprio scattata li con puffetta... poi è arrivato internet...il web, la possibilità di accelerare i tempi, altre possibilità di incontro,di scambiare idee,di condividere fantasie,organizzare sorprese,incontri al cinema,corteggiamenti,massaggi....

Negli ultimi anni i miei incontri si contano sulla punta delle dita per svariati motivi ma quando capita di incontrare persone con cui si crea empatia e complicità è sempre un piacere approfondire la conoscenza.

PS

Se qualcuno è riuscito ad arrivare alla fine mi scuserà se non ha trovato alcun racconto erotico ma solo i ricordi di questi anni...mi andava di partire dall'inizio perchè ho deciso di descrivere alcuni dei momenti più belli vissuti in questo viaggio!



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Marittiello 2007 Invia un messaggio
Postato in data: 10/06/2016 21:45:07
Giudizio personale:
Anni fa era più bello,la gente era migliore,,mi rivedo in ciò che hai scritto...

Autore: Massaggiatore Linguista Invia un messaggio
Postato in data: 31/08/2014 20:54:31
Giudizio personale:
aanch'io ho fatto lo stesso percorso, ora è più facile anche per i singoli trovare la Donna o la Coppia che desiderano


Webcam Dal Vivo!