i racconti erotici di desiderya

Fantasie sessuali: sesso al cinema


Giudizio:
Letture: 2347
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Il racconto che vi presento, vuole rendervi partecipi di una tra le mie fantasie sessuale più grandi e ricorrenti, cioè fare del sano e disinibito sesso al cinema. Premetto che vicino a casa mia hanno da poco aperto un multisala, che per via della posizione, la sera risulta praticamente deserto. Essendo a conoscenza di questa cosa mi capita di fantasticare sulle peggiori porcherie di cui potrei essere capace se solo trovassi la donna giusta che assecondi questa mia fantasia.

Pertanto se qualche coppia o singola di Milano e provincia leggendo questo intervento vuole, essere cosi gentile da aiutarmi, a trasformare la mia fantasia in realtà non deve far altro scrivermi.



Ci sentiamo nel pomeriggio, mi metto d'accordo con tuo marito di trovarci fuori dal cinema alle 22,00, l'agitazione e tanta, non riesco a crederci ancora, finalmente la mia fantasia si sta per realizzare...



Sono le 21,00 inizio a prepararmi, in cinema è dietro casa, 10 minuti e sono li, mi vesto elegante ma allo stesso tempo cerco di mettermi comodo, un paio di jeans, una camicia e via, sono pronto per la serata. Arrivo con qualche minuto d'anticipo, sono un pò impaziente che ci posso fare, sento la il mio cazzo duro e pulsante, non vede l'ora di saltare fuori dai pantaloni. Prendo tempo,controllo sul tabellone i film in programma e cerco accuratamente la sala meno affollata, dove poter lasciar andare il nostro libido.



Mentre sono intento a leggere i titoli dei vari film, sento rumore di tacchi, un brivido sale sul collo, mi giro e ti vedo, splendida, sui 40 (come piacciono a me), avvolta in un vestito di cotone leggero di un blu intenso, come i tuoi occhi e ai piedi un paio di scarpe aperte sempre in tinta, il tuo profumo si sente lontano miglia, incantevole, non ci sono altre parole per descriverti.



Ti avvicini, ci salutiamo, mi dici che il tuo lui arriverà tra poco, di non preoccuparmi e di iniziare ad entrare che ci raggiungerà. Prendiamo i biglietti ed entriamo, sala 2, proiettano un film impegnato, si contano altre 2 coppie che stazionano nei posti in fondo, noi scendiamo e ci mettiamo in 4 fila, quasi sotto lo schermo, spostati di lato, cosi da essere i più comodi possibili, la luce si spegne, inizia la proiezione e di tuo marito nemmeno l'ombra.



Iniziamo a scambiarci qualche carezza, il mio cazzo, preme contro i jeans, vuole uscire non ne può più, io ti sfioro le cosce, la mia mano sale furtiva, sale sale ti divarico un po le cosce e mi accorgo che non hai indossato le mutandine, a stento trattengo le mie voglie animalesche, e sussurandoti nelle orecchie ti chiedo di tirarmi fuori il cazzo e di giocarci un po. Ovviamente non te lo fai ripetere due volte, la zip scende veloce, mi slacci il bottone e la tua mano scivola furtiva nelle mie mutande. La sento scorrere su e giù, la situazione si sta scaldando, vedo che con l'altra mano ti tiri su il vestitino e inizi a divaricare le gambe, capisco che vuoi essere toccata e non ti faccio aspettare oltre. In quel istante arriva tuo marito che velocemente prende posto dietro di noi, lui oggi sarà spettatore di uno show molto divertente.



La situazione si sta decisamente scaldando, vedo che mi scosti la mano dalle tue cosce, ti chini e inizi delicatamente a leccarlo, dalla base alla punta, concentrandoti sulla cappella e cosi inizi a spompinarmi come una vera porca che desidera saziarsi del mio caldo succo, ovviamente non apro bocca, ti lascio fare con estrema calma, succhi proprio bene sai, te lo spingi tutto in gola i 20 e passa centimentri del mio cazzone, sembra che tu lo abbia scambiato per un cono gelato, lo lecchi e lo rilecchi, dalla base alla punta finche spingendotelo forte in gola non mi lascio andare e ti riempio le tue guance del mio caldo seme che ingoi avidamente.



Ora mi sembra giusto contraccambiare, ti faccio tirar su il vestito e divaricare le gambe, mi abbasso e inizio delicatamente a leccare, parto dal ginocchio e con la lingua lentamente scivolo verso le tue labbra (esterne), sono calde e tutte umide, con la lingua gioco con il clitoride, vedo che la cosa ti piace, percepisco dei gemiti, dei sussuliti, continuo delicatamente, a volte in maniera leggera, a volte più intensamente, so che non puoi resistere a lungo, intensifico il ritmo finche non mi regali un abbondante sorso dei tuoi umori che con immenso gusto ingoio.



Ora l'ambiente è scaldato e decidiamo di passare al piatto forte della serata, mi calo completamente i pantaloni, il mio cazzo è duro ed ha ancora fame, ti siedi sopra di me e sento penetrarti dolcemente, la tua figa è cosi fradicia che non c'e il minimo attrito. Appena è entrato tutto sento un gemito in te, vedo che ti piace, lo senti tutto è bello grosso e vuoi farti una bella cavalcata, i muovimenti e le posizioni da poter praticare sono poche ma l'eccitazione della situazione non ha prezzo. inizi a muoverti avanti e indietro, sento che il mio cazzo batte contro il fondo della tua calda figa, e la cosa non fa altro che aumentare l'eccitazione dentro di te, ti alzi sui braccioli per farlo sfilare e rientrare, sei al culmine del piacere la tua figa gronda e il tuo cuore batte a mille, aumenti il ritmo finchè con un labile gemito capisco che sei venuta.



Purtroppo per te non mi accontento di cosi poco, ti faccio alzare, il mio pene ancora pieno di succo e voglioso di sesso scivola fuori, con la mano lo prendo e............ delicatamente te lo infilo su per il sedere. Ti sento impazzire, la voglia sale e tu non hai intenzione di smettere continui a cavalcarmi, avanti e indietro, avanti e indietro, senza sosta alla rincorsa di un altro orgasmo, vedo che sei dura a venire e allora allungo le mani, una sul seno e l'altra a giocare con il clitoride fradicio. Non resisti più l'eccitazione è salita a mille sento il tuo nuovo orgasmo che si sovrappone al mio, ti ho riempito il sedere di caldo seme...



Siamo stanchi e molto soddisfatti, prendiamo fiato un attimo e ci ricomponiamo, parlo con tuo marito, è ora di divertirsi anche per lui cosi mi faccio da parte saluto e ringrazio, ci diamo appuntamento per la settimana successiva ed esco dalla sala....





Cosa ne pensate? C'è qualche donna (coppia o singola) che vuole realizzare con me questa fantasia perversa?



Aspetto vostre mail



Il Frank


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: ManzoMaturo Invia un messaggio
Postato in data: 03/07/2010 07:38:46
Giudizio personale:
Frankie ......(diminutivo di Frank)...hai scritto un annuncio lungo e kilometrico....se lo mettevi sul quotidiano della tua città ti sarebbe costato un botto.....e poi....a metà racconto ho smesso di leggere.....dai su... datti una regolata....annunci brevi, incisivi,pochi fronzoli,qualche foto adatta (poche) e nella sezione giusta....non qui.


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Copricapezzoli commestibili vari colori
Copricapezzoli commestibili vari colori
Per rendere piu dolci ed eccitanti i tuoi giochini...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Corsetto blu jeans
Corsetto blu jeans
Corpetto con quattro stecche metalliche per lato e...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Pretty bum rassoda glutei 100ml
Pretty bum rassoda glutei 100ml
Pretty Bum e un gel specifico per il trattamento r...
[Scheda Prodotto]