i racconti erotici di desiderya

Fantasie di una schiava


Giudizio:
Letture: 816
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Pressoché nuda, saldamente assicurata con delle catene e inconsapevole di quanto mi sta accadendo intorno per la benda che mi copre gli occhi, sto qui al Suo cospetto. Percepisco la presenza del mio Padrone dai suoi passi e da qualche secco colpo di tosse che emette ogni tanto. In lontananza c'è la città, con i suoi rumori ovattati, spie di una vita frenetica che divora ogni singolo attimo. Invece qui il tempo sembra essersi fermato e l'istante dilatato in eternità. Sento che qualcosa sta per accadere o è solamente una mia impressione; l'attesa prolungata mi spossa e mi fa desiderare il degno epilogo; madida di sudore per la posizione innaturale e per l'eccitazione di quanto mi sta per accadere, attendo da un momento all'altro gli imperiosi scatti del Suo membro dentro di me. Forse non riuscirò a contenermi più a lungo e darò sfogo da sola alle mie fantasie, serrando forte le mie cosce al cuscino su cui sono accovacciata e sfregando il sesso sulla sua morbida stoffa. Chissà come accoglierebbe un finale imprevisto, al di fuori del Suo controllo: potrei contrariarlo o addirittura indispettirlo al punto che tra noi potrebbe essere finita. Meglio pazientare un altro poco e non incorrere nelle Sue ire. Qualcosa in effetti adesso sembra accadere, ma dai passi capisco ben presto che si sta dirigendo fuori dalla stanza. Il campanello della porta suona con insistenza, c'è qualcuno che è venuto inconsapevolmente a turbare la magia che si era venuta a creare. I minuti sembrano non passare mai; probabilmente si tratterà di qualche importante cliente che non può essere liquidato con poche parole. Finalmente la porta si richiude e sento che si avvicina a passi rapidi; avrei quasi voglia di chiederGli di chi si trattasse, ma mi trattiene il timore di violare il silenzio impostomi . Meglio concentrarsi su altro adesso, il momento tanto atteso sembra quasi stare per giungere. Forse per ricreare l'atmosfera che si è improvvisamente dissolta per l'arrivo dell'importuno estraneo, incomincia ad accarezzarmi delicatamente, le sue mani sembrano però stranamente esitanti, probabilmente anche lui è seccato dalla brusca interruzione. Lentamente si fa strada in me il dubbio: non solo mi tocca in maniera per Lui insolita, ma ad un tratto sento sulla mia pelle scorrere una superficie metallica. Deve trattarsi con tutta probabilità di un anello, ma non ne indossava prima, nè gliene ho visti portare in precedenza. Che non si trattasse più di Lui, ma dello Sconosciuto di poco prima?

Un uomo che probabilmente sta usando il mio corpo con il Suo consenso e che quando avrà sfogato le sue voglie lascerà definitivamente questa stanza. Ma sarò certa di non rivederLo in altre occasioni senza essere in grado di riconscerLo?

Magari ad un party potrebbe essere l'uomo distinto che beve un drink con Lui, parlando amabilmente di cose senza alcuna importanza, o a teatro potrebbe essere il signore che ci scorge e ci saluta da due file più avanti. Insomma potrebbe essere chiunque, ma il pensiero che inizialmente sembrava tanto sconvolgermi si tramuta in una fantasia allettante quando comincia a penetrarmi, con decisione, senza alcunché di brutale. I movimenti sono ritmici e profondi, ma poco dopo si vanno facendo più discontinui e incalzanti, segno che neanche Lui può resistere alla fantasia da cui è posseduto: godere di una donna a sua insaputa, come si assapora la fresca fragranza di un fiore per poi buttarlo subito dopo via. Si ferma per un istante, per poi venirmi copiosamente dentro: sento pulsare dentro di me il Suo seme e allora mi sento abbandonare anch'io, come stordita, al piacere. Un Suo bacio mi desta infine dal dolce torpore in cui sono caduta e ciò mi basta per riconoscere il mio Padrone.





giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Astarix Invia un messaggio
Postato in data: 22/01/2011 11:14:55
Giudizio personale:
Il racconto mi ha coinvolto molto: piacerebbe anche a me provare un esperienza come la tua.


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Coadiuvanti
Super large crema sviluppa pene 75ml
Super large crema sviluppa pene 75ml
Crema da massaggio per il pene formulata per aumen...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
String push up costume da bagno nero elasticizzato
String push up costume da bagno nero elasticizzato
Delizioso string con contenitore elastico per il p...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Real deal natural
Real deal natural
Vibro Naturale con glande particolarmente turgido ...
[Scheda Prodotto]