i racconti erotici di desiderya

Erika live

Autore: Erikadoppiavita
Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Ciao a tutti sono erika trav in privato con qualche piccola fuga pubblica che vi voglio raccontare sperando vi piacciano e vi divertano.

Quando posso nelle serate di fuga mi piace mostrarmi e fare la troietta passeggiando, per queste mie avventure ho scelto un area di sosta in autostrada non troppo distante.

Parto da casa eccitatissima e tesa a volte se le serate sono buie mi travesto nel garage dove c’è nascosto il mio piccolo mondo esco con la macchina in completa ansia sempre sperando che non ci sia qualche vicino a passeggio mi piace guidare coi tacchi tutta sexy truccata quando invece d’estate le serate sono lunghe e troppa gente circola per la strada parto con la mia valigia dei segreti.

In quest’area di sosta parcheggiano camionisti e altri è molto carina con tavoli e panche molti dei quali di sera restano al buio è considerata come punto di appoggio per scambisti e car sex ma di coppie se ne vedono veramente poche.

Parcheggiata la macchina mi dirigo con la mia borsa nel bagno dei disabili l’unico chiudibile e con uno spazio sufficiente per cambiarsi munito di lavandino ove posare le cose peccato non abbia uno specchio e qui mi trasformo vestiti tacchi trucchi e gioielli con uno specchietto diametro dieci è sempre un avventura.

Uscendo passo dalla macchina mollo la borsa ed inizio a passeggiare qualcuno c’è sempre a cui mostrarsi se vedo qualcuno che si dirige verso i tavoli bui lo seguo oppure mi dirigo io sperando che seguano me.

In questa serata speciale vedo una signora che spunta dal buio prende una cosa in macchina e ritorna nel buio mmmmm molto interessante ancheggiando sui miei 12 che mi portano ad 186 mi dirigo verso il luogo e mi innoltro nel buio con cautela poco più avanti c’è un tavolo con le panche e li vedo la lei di prima seduta e concentrata sul giocattolo di lui con mani e bocca passo avanti in silenzio e poi torno, li guardo, un pompino chiunque lo faccia o riceva è sempre uno spettacolo intrigante ed io non so resistere mi avvicino loro mi vedono ed io gli dico non so con quale coraggio “se può interessarvi mi piacerebbe giocare con voi”.

Un attimino stupiti per l’intrusione mi guardano e lui mi liquida educatamente con poche parole alle quali rispondo “casomai ripasso dopo sono qua in giro” e me ne torno nel piazzale ad ancheggiare ad altri.

Dopo una decina di minuti li vedo sbucare e piazzarsi dallo steccato panoramico a fuma re, ne approfitto subito per avvicinarmi facendomi guardare sotto i lampioni passeggiando nelle loro vicinanze ma senza disturbarli lascio che valutino l’offerta appoggiandomi poco distante da loro accendendomi una sigaretta con movimenti fluidi e sensuali, guardano parlano fra loro e si riavviano verso l’intimità.

Lasciando scorrere un po’ di tempo mi appresto verso di loro gli ripasseggio davanti sono impegnati nella precedente attività, mi avvicino chiedendo “ora posso” con segno del capo mi permettono di avvicinarmi lui è un po’ scontroso ma lei è cordiale mi chiede il nome mi accarezza il viso e mentre lui ha las testa fra le sue gambe io da dietro gioco con col suo seno mmmmmm capezzoli turgidi e vogliosi sento il suo piacere crescere d’intensità, lei allunga le mani e scopre il mio membro eretto sembra piacevolmente sorpresa e considera la cosa molto intrigante provo a giocare con lui ma si dimostra timoroso e mi ordina di dedicarmi a lei.

Era ciò che desideravo chinandomi fra le sue gambe inizio il mio piacevole lavoro di preparazione muovendo la lingua in ogni luogo e soffermandovi ove sentivo le sue reazioni godendo dei suoi gusti odori e movimenti, portandola verso il punto di non ritorno…….. voleva di più si rimette a sedere mi spompina un po’ e poi lo vuole dentro sdraiata sul tavole con le gambe appoggiate alle mie braccia è pronta, vogliosa, e fradicia la penetro senza fatica ed inizio con calma il movimento cercando il suo ritmo dentr fuori……. Fuori tutti dentro in fondo mi accoglie con piacere e sentendosi pronta mi prende le natiche spingendomi al massimo dentro di lei muovendo il bacino gode prima inarcandosi e poi rilassandosi mentre io rallento senza uscire creando una piacevole tranquilla continuità decisamente apprezzata.

Ora è lei che prende in mano il gioco mani e bocca si dedicano al mio piacere mi sussurra che sono bella e mi stuzzica in ogni luogo portandomi ad un’eiaculazione fluida ed abbondante e conclude spalmandola su di me e sul suo seno baciandomi in un piacevole abbraccio abbraccio .

Se ne vanno li saluto mandandogli un bacio nella speranza di rincontrarli anche per caso come oggi perché a volte gli incontri inaspettati ti danno tutto senza aver calcolato di ricevere nulla.

Baci a tutte/i sperando di incontrarvi in molti e poter raccontare altre avventure felici ciao

Erika

.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Gigliorosso52 Invia un messaggio
Postato in data: 03/08/2015 00:51:07
Giudizio personale:
Bravissima per lo meno ai dato vitalità alla Tua fantasia e reso felice una persona.


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
String con catenella nero pizzo
String con catenella nero pizzo
Elegante ed eccitante al tempo stesso questo slip ...
Prezzo: € 14.10
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Vac-u-lock 8   set 3
Vac-u-lock 8 set 3
Kit con sistema di aggancio Vaculock composto da u...
Prezzo: € 100.36
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Set aperto rosa
Set aperto rosa
Completo Rosa con inserti e bordini neri rifinito ...
Prezzo: € 33.35
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Set aperto rosa
Set aperto rosa
Completo Rosa con inserti e bordini neri rifinito ...
Prezzo: € 33.35
[Scheda Prodotto]