i racconti erotici di desiderya

Due lesbiche germaniche


Giudizio: -
Letture: 0
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo


"Era stata una dura giornata di lavoro, con le mie ultime forze cercaio di raggiungere casa per mettermi sotto la doccia una ventina di minuti..."

Correva l’agosto 2012,una giornata afosa,dove ti accorgi di qualche grado di refrigerio solo quando tramonta il sole,mentre le cicale smettono di cantare ed i grilli cominciano.Era stata una dura giornata di lavoro,con le mie ultime forze cercaio di raggiungere casa per mettermi sotto la doccia una ventina di minuti.Appena arrivato a casa mia,io abito un po’ fuori del centro abitato,e attaccato alla mia abitazione ce’ uno spiazzo grande dove a volte si fermano dei camper con targhe di ogni parte d’europa.quella sera mi diede nell’occhio un bel camperone,modello mercedes,bello grande,con targa tedesca,erano li’ da qualche oretta perche’ avevano tirato giu il tendalino e montato un tavolino e due sgabelli probabilmente per mangiare e passare li’ la notte.Subito subito non ci feci caso perche’ ero tanto desideroso di farmi una doccia che non ebbi il riguardo di vedere che erano due ragazze!Dopo la doccia come ogni sera mi preparai la gomma per innaffiare e cominciai il mio lavoro di irrigazione del mio orto che praticamente era attaccato allo spiazzo,un po’ di musica sul telefonino e via a dar da bere alle mie piantine,ma con la coda dell’occhio controllavo allo stesso tempo la situazione camper e li’ mi accorsi che erano due belle topone germaniche.Come tutti sappiamo,in quanto a mangiare e a vestirsi le tedesche ne capiscono zero,infatti erano le classiche ciabattare con canottierina e sandali e stavano preparando dei wurstel che avrebbero abbinato a una scatola di crauti che era gia’ sul tavolo,io invece avevo in programma delle belle trofie al pesto.Mentre stavo innaffiando,una di loro credo la piu’ giovane mi fa un cenno di saluto e si avvicina a chiedermi indicazioni per Rovigo dove avrebbero proseguito il giorno dopo,molto carina,capello rossiccio,lentiggini,seno piccolo a punta,culettino passabile,e due piedini stupendi,affusolati,perfetti,con uno smaltino madreperla che li faceva risaltare ancora di piu,parlavano un tedesco che naturalmente non capivo,ma la mia infarinatura di inglese,mista a veneto mi aiuto’ molto.Chiusi l’acqua e mi avvicinai al tendalino,dove l’altra tipa stava apparecchiando,lei sul metro e settanta,circa una decina di anni piu’ vecchia della prima,fisico asciutto,un seno molto piu’ grande dell’altro,insomma nell insieme una bella donna.Mi chiesero di sedermi e di bere e mangiare con loro,accettai la situazione si stava facendo interessante,andai in casa a prendere un po’ di soppressa,un po’ di salame e due bottiglie di vino bianco,che nel mio frigo non mancano mai,e incominciammo a bere e a mangiare.Circa due orette dopo,il vino incominciava a farsi strada nelle tedesche e la confidenza aumentava,ogni tanto mi scappava l’occhio sui seni e sui piedi della giovane e sulle labbra della sua amica,mi fecero vedere il camper dentro,era gigantesco,con l’aria condizionata e con un lettone grande,le pareti coperte da adesivi di luoghi che avevano visitato,pile di lattine di birra e vestiti qua’ e la messi in un disordine ordinato.La confidenza aumento’ e senza accorgemene mi ritrovai a baciarmi con la piu’ giovane,l’altra era ancora fuori a sorseggiare il vino bianco,come se non gliene fregasse nulla di quello che faceva la sua amica,i baci,divennero petting,i vestiti sparirono e ci ritrovammo nudi sul letto,io in piedi e lei con il mio cazzo in bocca seduta sul letto che succhiava come una forsennata,mi dava dei colpi di lingua impressionanti sulla cappella ed io gli tenevo la testa accompagnandola alla succhiata,sicuramente lei era bisex e l’altra la piu’ in eta’ era lesbica,dopo una bella succhiata si corico’ nel letto mostrandomi la fichetta pelosa,di pelo rosso,come per invitarmi a leccargliela,cosi’ feci,aveva un sapore buonissimo,un po’ acre,ma eccitante e tra una leccata e un'altra gli baciavo i piedi,e gli succhiavo le dita,era in estasi ed io ancora piu’ di lei,tutto andava per il meglio,ma nel meglio del meglio arrivo’ la sua amica e senza dire ne A ne B si spoglio’e si mise in letto con noi,la prima si mise a pecorina per farsi trapanare da me e la seconda sotto a leccargli la fica,andammo avanti un po’,era quasi mezzanotte,un po’ si faceva scopare da me ed un po giocherellava con la sua amica,che da me si fece toccare solo il seno,e sditalinare la fica,nulla di piu’,ma la situazione era eccitante e la piu’ piccola era veramente calda,la scopai in tutte le posizioni,era strettina,ma profonda e godeva in modo strano,a urletti che si alternavano,ad apnee,ormai stavo esplodendo,lo tirai fuori e come la ciliegina sulla torta,si misero insieme in ginocchio sul letto a succhiarmi fino a farmi esplodere,schizzi lunghi e abbondanti,non ne fecero cadere una goccia,mi pulirono per bene il cazzo con la lingua,ci rivestimmo e tornammo di fuori al tavolino a farci ancora qualche bicchiere fino a notte inoltrata.Poi ognuno a casa sua,io nella mia casuccia e loro nel camper.Il pomeriggio dopo prima di partire,vennero a salutarmi e mi regalarono tre scatole di crauti originali tedeschi che sono ancora nella dispensa da quel giorno…..


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Double dong twinzer viola
Double dong twinzer viola
Dildo doppio in morbido jelly estremamente flessib...
Prezzo:24.90 24.90
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Jeff stryker 10
Jeff stryker 10
Dong realistico con testicoli riproduzione sul cal...
Prezzo: € 78.52
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Nexus gyro g-spot nero
Nexus gyro g-spot nero
Il nexus gyro e un particolare stimolatore anale s...
Prezzo: € 126.88
[Scheda Prodotto]