i racconti erotici di desiderya

Desyderi di una travestita

Autore: MikelaTrav
Giudizio:
Letture: 1240
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
credo di essere stata notata subito...all'ingresso

nella biglietteria del cinema c'erano due tipi che parlavano

non li ho guardati bene, ma ho sentito i loro occhi addosso

...lo sapevo....... la borsa che avevo a tracolla non passava inosservata

non era grande sembrava più un borsello che una borsa,

conteneva soltanto.... le mie scarpe da troia, decolletè di vernice nera,

.... preservativi... un cazzo di gomma.... un rossetto........dei fazzoletti di carta e quelli umidi.

......probabilmente anche loro si stavano chiedendo cosa ci fosse dentro...

...chissà se avevano intravisto, dal tallone scoperto delle ciabattone birkestok

che portavo, che sotto i pantaloni indossavo delle calze a rete......non so ...

fatto sta che preso il biglietto..... entrai....... li rincontrai solo più tardi...

appena entrata mi appoggiai alla parete subito a destra della tenda perché non vedevo niente........sentivo del "traffico " intorno a me ma non osavo muovermi ....

...mi sarei mossa quando avrei cominciato a vedere qualcosa intorno a me

.....pian piano i miei occhi si abituarono al buio

e capii che affianco a me sia a destra che a sinistra

c'erano due non meglio identificati, in piedi appoggiati alla mia stessa parete....... col cazzo di fuori .....non riuscivo a muovermi ma gli occhi cercavano in tutti i modi di guardarli senza farmi notare troppo,

ormai vedevo bene tutto ........non c'era molta gente, in platea,

tra quelli in piedi e quelli seduti ci saranno stati 10 12 maschi,

alcuni anziani e altri + giovani

mentre facevo le mie considerazioni su cosa fare e come fare a far capire che ero una troia in cerca di cazzo, quello alla mia destra mentre si menava il cazzo , con l'atra mano si infila dietro di me e mi palpa il culo con forza.....io anche se con qualche secondo di esitazione dato che mi piace essere palpata, mi allontanai e mi sedetti in ultima fila penultimo posto.....

speravo si capisse che volevo un cazzo a fianco e magari uno dietro in piedi

e infatti subito uno si siede al posto affianco a me...e si tira fuori il cazzo.....io lo guardo .... mi sembra ubriaco ...mi alzo e vado via esco per andare il galleria faccio le scale ed entro , nel piccolo corridoio prima dei posti a sedere c'era un bel signore sui 50 forse più.... che appoggiato con un fianco al muro aveva il cazzo fuori dai pantaloni e se lo stava menando....... un solo particolare...era davvero enorme.....

incantata da quella visione.... mi fermai li davanti a lui poggiata sull'altro muro.... sembrava tutto tranquillo , poco traffico, .....mi fermai a fissare il suo cazzone e lui ad un tratto si accorge di me e......sicuro di se....

si gira dalla mia parte punta il cazzo verso di me e se lo mena guardandomi.....quasi a dire..."ti piace il mio cazzone" .... sembrava mi chiedesse con lo sguardo... "fammi vedere cosa sai fare"......

.... io quasi ipnotizzata da quel cazzo enorme.....mi sono inginocchiata e ho cominciato a prenderglielo in bocca...... mmmmm era veramente grosso...

aveva una cappella a fungo che mi costringeva a spalancare la bocca per farlo entrare poi una volta dentro lui cercava di infilarlo il più possibile..... sembrava volesse capire le mie capacità... sembrava volesse provare se ero in grado di prenderglielo tutto in bocca...... io grazie anche al buonissimo profumo che il suo corpo emanava...e che mi faceva anche girare un po' la testa..... ad un tratto mi ritrovai con tutto il suo cazzone dentro la bocca e il mento a contatto con le sue palle gonfie e dure

Proprio quando avevo la faccia immersa nelle le sue gambe

sentii aprire la porta del corridoio....e qualcuno entrare....

feci per staccarmi dal cazzo per tirarmi su e ricompormi....... . ma lui mi tenne stretta la testa sul cazzo e non mi fece alzare......

Fu allora che capii che il 50enne cazzotto era un vero porco autoritario e deciso.

Non seppi mai di chi fossero le mani che avevano cominciato a palparmi le chiappe ...che mi stavano calando i pantaloni mentre ero alla pecora con quel cazzo enorme in gola.... perché lui , appena si accorse che sotto i pantaloni portavo calze e reggicalze....... senza mollarmi la testa.....lo allontanò dicendogli:

"vatti a fare un giro questa è la mi puttana"

Sembrava che avessi passato la prova e mi avesse scelto per chissà quale progetto.....

appena l'altro andò via mi fece finalmente tornare su e mentre io ero ancora

sbalordita e schoccata dalla situazione.....era successo tutto in tre minuti, una specie di fulmine a ciel sereno.....stavo appena realizzando quale fosse la situazione e lui mi chiede con tono deciso.... "cos'hai nella borsa troia?"

io senza parlare la aprii e gli lasciai vedere le scarpe......e il resto...

"troia.....oggi cercavo proprio una vacca come te.....vieni con me" e mi prese per un braccio e mi portò nel bagno delle donne

e li dentro mi ordino di togliermi i pantaloni , mettere le scarpe, rossetto, di sciogliermi i capelli... e di aspettarlo li nel cesso a porta chiusa.

mi disse che sarebbe tornato con un regalo.....

io ero eccitata come una troia .... si stava "occupando" di me e mi faceva stare tranquilla .... non so perché......come sei mi potesse proteggere e farmi sentire troia allo stesso tempo...

cmq mi precipitai a esaudire le sue richieste....

Tornò quasi subito..ma mi trovo già come aveva chiesto.... si chiuse in bagno con me.....e tiro fuori della coca .... mi fece fare un tiro enorme

e da li in poi fui la sua troia.... mi diede ancora il suo cazzone da ingoiare ......mmmmmmm...

...adesso andava e veniva senza problemi per tutta la lunghezza dentro la mia bocca...

. mi prendeva per i capelli sciolti da troia e mi guidava sul suo cazzone...

...mi palpava il culo in continuazione.....e a volte mi metteva anche due ...tre dita nel culo.......

...io ero bella partita...mugolavo come una vacca..... quel cazzone in bocca mi faceva sbrodolare e sentire troia....

. mi prese per i capelli e mi fece appoggiare alla porta col culo vero di lui..... mi mise ancora tre quattro dita ,non so, nel culo

ooohhhhh.... profondamente....... uscì e comincio anche a sculacciarmi....... mi insultava chiamandomi Troia ...zoccola....

e mi ordinava ......di allargare le chiappe .... di aprire il culo......... facevamo rumore e fuori ....... appena dall'altra parte della porta .....nell' antibagno.... c'era un certo movimento ......ma quel cazzo enorme....i suoi modi....e anche la coca.... mi avevano completamente ipnotizzato ......e andavo avanti senza pudore...... con voce da troia gli mi girai e gli dissi...

"ooohhhh dai .....aprimi il culo...ooohhhhh"

punto la cappellona sul mio buco del culo e......oooohhhhh mi stava aprendo in due....ooooaaahhhh

.... sentivo quel cazzone enorme farsi strada inesorabilmente nel mi culo.....io gemevo come un troia.....e lui.....

..ooohhhh continuava ad entrare.... ad aprirmi il culo ...oooohhhhh......alla fine si fermò con tutto il cazzo dentro ........

oohhhh sentivo le sue palle bollenti schiacciate intorno al mio buco del culo......aaahhhhhh...

un mio gemito più forte.... fece esplodere i commenti di quelli fuori dalla porta......

....... "lo hai preso troia?".....dicevano .... "avanti troia fatti sentire" ...

... "qui fuori c'è cazzo per te se lo vuoi"..

.."apri la porta zoccola"...tirando la maniglia ...bloccata dal catenaccio interno..

... ero un po' preoccupata.... ma non so perché mi sentivo protetta......

... quel cazzone che iniziava a pomparmi in culo lentamente.....ma per tutta la sua lunghezza....

.... dentro e fuori......fuori e dentro fino alla radice...... mi stava inculando da maestro.......

...la sua calma ...la sua regolarità nel pomparmi ..mi faceva percepire che lui era padrone della situazione.....e mi lasciavo usare come una vera zoccola.... trattenendo a stento i gemiti da troia che mi venivano fuori ad ogni affondo del cazzo

...sentivo che intanto stava armeggiando ancora sullo scarico del cesso alle mie spalle........si fermò....

...mi prese per i capelli .... mi costrinse a fare un altro tiro enorme........con ancora il suo cazzone nel culo .........ohhhhhhh..... ero eccitatissima, troia, volevo solo cazzo.... essere trattata da zoccola...

e lui lo stava facendo....

.....completamente persa con quel cazzone in culo che andava e veniva a suo piacere..

..non mi resi neanche conto che ....... il porco.... aveva allungato una mano e aveva sbloccato il catenaccio della porta.....

me ne accorsi solo quando .....uno da fuori provo per l'ennesima volta ad aprire.....ma questa volta.....

...la porta si spalancò davanti a me e mi lasciò scoperta di fronte a quei 5 6 maschi che erano la fuori.....con le mani appoggiate agli stipiti della porta..capelli sciolti......in maglietta calze reggicalze ...tacchi alti....

.... mm alla pecorina ..con un cazzo nel culo....e la mia faccia......la mia bocca.....rossa da puttana. esattamente ad altezza di cazzo....

......vidi che quasi contemporaneamente .....si tirarono tutti il cazzo fuori...e si avvicinarono......

...oooohhhh mi sentivo così zoccola....... circondata da cazzi .... che mi volevano ...usare da troia....oooohhhhh

io non dissi una parola.....ne feci alcuna mossa.... continuavo ad oscillare in avanti per via degli affondi del cazzone

che mi fotteva nel culo..... misi solo la bocca a forma di buco di culo aperta......e il primo...

...il più vicino.... non fece altro che mettermelo davanti e naturalmente.... con facilità ......sprofondò tutto subito dentro la mia gola....mmmggggg ormai scoperta.... senza pudore...mugolavo come una troia in calore......iniziarono così a turno...a mettermi il loro cazzo in bocca....... ce ne erano altri due belli grossi......

e quando fu il loro turno....... tra gli insulti le palpate e i due cazzi che mi fottevano in bocca e in culo profondamente

.....gemevo e godevo come una troia alla sua prima inculata.....

...il 50enne ...non accennava a diminuire...continuava costantemente a pomparmi lentamente con regolarità.... cambiando solo l'angolazione....

...mi costringeva con le sue spinte a ingoiare per intero il cazzo di turno.......

.... mi insultavano tutti .....e c'era un gran via vai nel bagno......io non stavo capendo più nulla.....

era l'ultimo spettacolo e avevo completamente perso la cognizione del tempo........

ma credo che siano stati ben più dei 5 o 6 che aprirono la porta....a mettermi il cazzo in bocca..

il porco ...non perdeva l'occasione di sculacciarmi ...e di ordinarmi.....insultandomi di far vedere quanto fossi troia.....

...incitando gli altri a sborrarmi in faccia.....e mentre lui padrone del mi buco del culo.... mi slabbrava come una vacca..

il primo......grugnendo ...inizio a sborrarmi in faccia da un lato.... sulla guancia.....e poi un altro direttamente in faccia.....

e senza neanche pulirmi il viso ...con la sborra che mi colava ...dalla faccia .....uno dei due grossi

mi vene davanti e con decisione inizio a fare avanti e indietro anche lui per tutta la lunghezza del suo cazzone

nella mia gola......mi sentivo una vacca.....e lo facevo andare a suo piacere....... anche se a volte avevo dei conati...

il cazzone nel culo lo incitava perché gli piaceva come il mio culo si contraeva quando .....l'altro me lo ficcava tutto in gola....

......fatto sta che ...ero completamente nelle loro mani .... il mio 50 li teneva bene a bada....e faceva si che io fossi tranquillamente

abbandonata ai loro voleri....... lui disse al cazzone che avevo in bocca .."sborrale in gola .... dai.... riempila direttamente in gola"

....ooohhhhhh sembrava che non chiedesse altro....... inizio a dare degli affondi decisi.... nella mia bocca aperta.....

..non ci volle molto......6 ....7 affondi completi .... lenti .... decisi... alla fine ......tenendomi la testa premuta sul suo cazzo ....

........avevo tutto il suo cazzone dentro.....le palle sul mento......e cominciò a vibrare.... dentro la mia gola.....fino ad esplodere

una colata bollente di sperma direttamente in gola oooooooooohhhhh........intanto quel terremoto nella mia gola...

..faceva si che il mio buco del culo si contraesse ripetutamente facendogli....... così disse lui...... un pompino col culo.....

...ero davvero fatta......avrebbero potuto farmi quello che volevano.....io ero ormai completamente aperta a qualsiasi cosa...

...mi sentivo piena di sborra sulla faccia e in gola.......e c'erano ancora dei cazzi davanti a me.........

...mi usci dal culo ...facendomi gemere ancora come una troietta.... e si precipito a richiudere la porta...

eravamo di nuovo in due dentro....... quelli fuori......a cazzo duro.....protestavano

non capivo più niente....... tiro fuori un fazzoletto e mi ordino di pulirmi la faccia e il collo.....

. intanto lo vidi preparare ancora un tiro per me..... fuori si stavano scaldando e iniziavo anche a preoccuparmi....

ma lui sembrava ...padrone della situazione......mi fece tirare ancora.....poi prese la mia borsa con tutti i miei abiti dentro ......

riapri la porta...e con decisione, proteggendomi, mi guidò tenendomi per un braccio,in mezzo a quei 3 , 4 cazzi che erano nel bagno... e mi porto fuori ....

ovviamente seguito dagli altri cazzi che però teneva a distanza.....io sculettavo e facevo rumore con i tacchi....

...ma mi sentivo troia e protetta......così trovai anche la sfacciataggine di aprirmi le chiappe con una mano mentre camminavo.... lui se ne accorse e chiamandomi troia ... fece cadere un fazzoletto..si fermo e mi ordino di piegarmi e raccoglierlo......voleva mostrare la "merce"......ai cazzi che ci seguivano...

così io allargai un po' le gambe, e con fare da troia mi piegai a mostrare il mio culo depilato...incorniciato da calze e reggicalze...in equilibrio sui tacchi.....mi sentivo una gran troia.....mi disse "resta così zoccola" e si allontano per andare a dire non saprò mai cosa a quelli che ci seguivano.....torno subito...ed io io ero a ancora a culo all'aria come mi aveva ordinato.....lui come se niente fosse mi infila due dita nel culo e mi dice ..."avanti troia.....cammina" e tenendomi le dita nel culo come se fosse una palla da bowling

mi guidò.... fino all'ultima fila in alto dove c'era una passerella e nell' angolo in alto una specie di pianerottolo con una balaustra che dava verso la sala ......ci si appoggiò si tiro di nuovo fuori il cazzo e mi disse sempre con tono autoritario:

"avanti troia.....io ti ho preparato per bene.... ora prenderai tutti i cazzi in sala....e mi fece piegare di nuovo a 90 gradi a prendere stavolta il suo cazzone in bocca.....e rimanendo col culo aperto ...all'aria.... in direzione di tutti gli altri cazzi che aspettavano solo un segnale. ...che lui si vede a un certo punto deve avergli fatto ...perché..arrivarono tutti insieme a cazzo di fuori tutti intorno a me....

.....lui non mi mollava la testa e continuava a pomparmi in bocca.....mi piaceva perché non mi fotteva mai di fretta

si muoveva sempre lentamente.... con metodo..... dentro e fuori....... stesso ritmo sia che stesse nel mio culo sia nella mia bocca...

.....allungai le mani e trovai immediatamente due cazzi da menare ...e lo feci....e quasi mi ci aggrappai quando il primo

...questo a differenza del mio porco...con molta veemenza .....mi sbatte il suo cazzo nel culo.....e comincio a fottermi velocemente....... sbattendomi sulle chiappe.....e facendomi sobbalzare e ingoiare ancora più cazzo....

anche ..per lui non ci volle molto...un paio di minuti di e usci dal mi culo si tolse il preservativo..e sborrò per terra di fianco a me...

...un altro immediatamente prese il suo posto.... ficcandomelo tutto in culo fino alla radice e restandoci fermo

per un bel po'......poi comincio anche lui a fottermi e palparmi le chiappe.....

oooooohhhhhh.... avevo un cazzone in bocca uno in culo e due in mano .... ma ce ne erano altri poco distante che si menavano il cazzo ...guardando la scena.....la penombra e i gemiti che arrivavano dallo schermo.....mi rendevano ancora più troia......così gemevo e mugolavo ...eccitando ed eccitandomi ancora di più....... il porco cmq continuava a coordinare le cose

...continuando con noncuranza a fare avanti e indietro nella mia gola.....e gustandosi la festa di cazzi che si stava consumando nel mio culo davanti a lui.....entravano e uscivano a loro piacere ...non sapevo più neanche quanti fossero

sentivo solo ...le differenti grandezze dei vari cazzi che mi entravano in culo......ma non capivo chi come e in quanti mi stessero fottendo.....mi facevano male ..le gambe ..e così mi piegai inginocchiandomi...... cedendo ancora una volta alla

penetrazione di un bel cazzone nel culo....... credo che il porco ...capi subito la mia difficoltà e gli venne in mente di

sfruttarla a suo piacere.....mi sfilo il suo cazzo dalla bocca.....e ci mise due dita...a gancio...

e mi trascino.... facendomi camminare a 4 zampe davanti a tutti i cazzi duri e tesi.... fino alla prima fila della galleria....

li si sedette...e mi rimise a quattro zampe a succhiargli il cazzo....... dietro di me una coda di ancora 4 5 cazzi

tutti in fila per fottermi in culo ...in quella posa ero davvero una troia in ginocchio a culo aperto .... per tutti i cazzi che fossero passati di la....... pronta .... aperta....e puttana....... lancia un grido da troia quando .... di nuovo un cazzone si calò nel mio culo

e comincio a fottermi da sopra....a tutto cazzo......stavo godendo come una vacca.....cazzo in bocca cazzo in culo ooooohhhhh

.... mi usci dal culo ...e anche lui ..tolto i preservativo.....mi sborrò sulle chiappe......come fecero poi anche gli altri cazzi.... riempiendomi le chiappe di sborra....... che colava dappertutto......man mano che sborravano andavano via....

ma io rimanevo a culo aperto ...... a disposizione...di chiunque....... ma dopo un po' mi accorsi che i cazzi erano finiti

e ed ero rimasta sola col porco che ancora mi pompava in bocca......

io ero completamente fatta e partita......non capivo davvero più nulla.....avevo solo odore e sapore di cazzo intorno a me

.....mmmooohhhhh.....capii che era venuto il suo turno di sborrare.... quando mi prese per i capelli.....e mi mise a 90 gradi affacciata alla balaustra della galleria......e comincio a fottermi così......avevo il suo cazzo nel culo e davanti lo schermo con ...

una troia che si faceva fottere e sborrare addosso proprio come me .....in calze e reggicalze......capii che voleva sborrare...

perché piano piano inizio ad accelerare......sempre di più.....ooohhhhhh sentivo quel cazzone.... riempirmi completamente

quando era tutto dentro e quando usciva per un attimo il mio buco del culo restava aperto...per il prossimo affondo.....

mi stava sfondando il culo....oohhhhh.... era grosso.....lo sentivo..oooohhhhh.... sempre più veloce......

iniziai a gemere e gridare come una zoccola in calore......le mie chiappe facevano rumore sbattendo contro le sue cosce....

e il suo cazzo .... le sue palle ...mi mandarono in orbita.......e ooooooohhh....... mi sborrai addosso.....come una vera troia....

oooooaaaahhhhhh senza neanche toccarmi........ quel cazzo mi apriva il culo e mi faceva sentire piena e fottuta nel profondo...

ormai andava e veniva a velocità pazzesca ......mi sentivo il culo devastato.....ma continuavo a sborrare.... contraendo...

il culo.......e facendo sborrare finalmente anche lui......che mmmmmooooohhhhh.....mi usci dal culo.... mi venne davanti

mettendomi in ginocchio.... ordinandomi di aprire la bocca e cominciando a sborrare un litro di sborra bollente sulla mia faccia ..sul collo......io ero in estasi.....sentivo la sborra colarmi dal viso alle cosce......e mi ripresi quando lui ancora col cazzo

svettante e vibrante.....mi fece incamminare di nuovo verso il bagno......questa volta tenendomi davanti a se e gustandosi

lo sculettare del mio culo lucido di sborra....... ormai soli nel cinema.... mi sculacciò anche mentre camminavo.....

una volta in bagno.....mi mise di nuovo a 90 gradi appoggiata al cesso...non capivo cosa volesse fare ancora.

...ma mi prese e mi rimise tutto il suo cazzone nel culo.....anche se non duro come prima ......

mi faceva ancora sbrodolare...sentirlo scivolare dentro il mio buco del culo........si fermo così ...con tutto il cazzo

dentro il mio culo...e ad un tratto.... iniziò a pisciarmi in culo.... dandomi della troia .....bocchinara.....rottainculo....

ti sei fatta sbattere da tutti i cazzi che c'erano...e ora fai anche la latrina......prendi.... mmmmmm

e con un grugnito mi scarico un litro di piscio nel culo .... facendomi sbrodolare ancora come una vera zoccola...

mmmm sembrava una sborrata senza fine .....un cavallo ..oohhh nel culooooohhh.....

...... appena finito.... gli ultimi spasmi della pisciata ......nel mio culo.....mi fecero sussultare ancora...

....e strafatta.....slabbrata e piena di sborra..... lo sentii uscire..dal culo.....mi girai per sedermi sul cesso per far uscire la sua piscia

..e lui .... proprio mentre io non potevo muovermi......si tiro su i pantaloni e in pochi secondi spari...salutandomi con

"ciao puttana " fatti rivedere....

...io non fui in grado di replicare con nulla......visto che stavo ancora tremando di eccitazione....

mi resi conto solo allora che il film era finito e le luci in sala si erano accese......

iniziai a rivestirmi di fretta.....per paura che non mi chiudessero dentro.... ma proprio mentre...stavo prendendo i pantaloni dalla borsa... entro ...il bigliettaio.... che controllava si vede che non ci fosse nessuno..prima di chiudere.... e riconoscendomi

come quello con la borsa...e trovandomi in quelle condizioni....... mi disse ...che troia che sei....... si tiro fuori il cazzo anche lui..

e si avvicino.....io ...quasi per paura di non avere casini per la situazione .....mi abbassai e mi feci fottere in bocca anche da lui....

..che alla fine ...vedendomi...ridotta come una vera baldracca.... si permise anche di sborrarmi in bocca senza dirmi niente

..lo sentii solo ingrossarsi e vibrare.....e poi scaricarmi in bocca tutto la sua sborra.........e mi disse

"ingoiala zoccola.... ingoiala" e tenendomi la testa...mi costrinse a mandare giù anche quella dose di sperma bollente...

...... ero in trance...... in ginocchio.... non avevo la forza di muovermi........ma lui mi disse

hai 5 minuti per vestirti e andare via...poi chiamo i carabinieri....

io mi rivestii alla meno peggio...e probabilmente ancora con della sborra da qualche parte

raggiunsi la macchina e tornai a casa....... troia e contenta







Mikela Bonetto


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Federikatrav Invia un messaggio
Postato in data: 23/01/2008 17:55:15
Giudizio personale:
fantastico...come vorrei essere in quel cinema....


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sexy party
Dessert per la festeggiata
Dessert per la festeggiata
Festeggiare laddio al nubilato in un ristorante e ...
Prezzo: € 17.90
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Japan rubber 3pz
Japan rubber 3pz
Preservativi dalla forma anatomica con rilievi pro...
Prezzo: € 7.02
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Club vibe 2.0h wireless ohmibod nero
Club vibe 2.0h wireless ohmibod nero
Club Vibe 2.OH e un rivoluzionario ovulino vibrant...
Prezzo: € 79.00
[Scheda Prodotto]