i racconti erotici di desiderya

Desideri nascosti

Autore: Durellone
Giudizio:
Letture: 698
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
quello che sto raccontando oltre ad essere un mio desiderio ossessionante, e' un episodio realmente accaduto.

vi parlo di una mia amica. lei e' bella statuaria carnagione scura e un sedere bellissimo, che parla da solo.

lei ha un compagno, che e' anche un mio amico, ma nonostante cio' non riesco a non immaginare di portarmela a letto. ho una voglia irrefrenabile di affondare le mie mani nei suoi capelli ricci mentre lei mi fa un bel pompino. ogni volta che ci penso, e anche ora che lo scrivo ..... mi eccito.

bene, quest'estate eravamo a mare insieme. io ero comodamente sdraiato sul mio lettino insieme ad altri amici, e fra loro c erano anche loro, la mia amica e il suo lui.

ero al sole e mi godevo la giornata di relax, lei era in acqua e ad un certo punto esce e viene verso di noi. arrivata ai lettini dove io ero sdraiato, si ferma proprio davanti al mio.

il suo costume era come un velo.. tutto bagnato, aderiva perfettamente alla pelle, tanto che le si vedeva perfettamente la fica.

credo proprio che l avesse interamente depilata, perche' il costume era entrato perfettamente nel solco della fica. lascio immaginare l effetto.

grazie alla protezione degli occhiali da sole, che nascondevano la direzione in cui guardavo, mi godetti tutto lo spettacolo....

ero a 50 centimetri dalla sua fica.

ovviamente la reazione fu' fulminea. nemmeno il tempo di rendermene conto, e il mio cazzo era gia' duro. tanto che subito mi girai di petto al lettino.

il suo occhio pero' fu' piu' veloce di me. mi accorsi che mi guardo' sorridendo, sicuramente aveva notato che mi ero eccitato. con lo slip non ci vuole molto a capirlo .....

ero imbarazzato, ma allo stesso tempo avrei voluto essere solo con lei per saltargli addosso e scoparmela come non avevo mai fatto.

nel pomeriggio eravamo tutti in acqua, io e altre due amiche su un materassino. lei si avvicino' schizzandoci con l acqua, e da li ne nacque una lotta di schizzi. il suo intento era di salire sul materassino, ma noi prontamente non mollammo il posto.

poi si avvicino' e si mise tra me e l altra ragazza cercando di farsi spazio tra noi. tra spinte e schizzi, senza farsene accorgere mi afferro per il cazzo e si mise a tirare. li' un po per il dolore e per lo stupore lasciai la presa e le cedetti il posto, ritrovandomi quel bel culo a pelo d'acqua sul materassino.

lei si giro' e rideva perche' ce' l aveva fatta. ma quel sorriso per me era come se dicesse .... "ti ho toccato il cazzo".

passato il dolore ero eccitatissimo. dovetti aspettare un po' per uscire dall'acqua e chiaramente non potevo avvicinarmi a loro, altrimenti se ne sarebbero accorti tutti. il cazzo usciva fuori dal costume.

da quel giorno ne sono successi altri di episodi. una sera in discoteca per esempio ballavamo in pista ,e lei quando lui era andato un attimo via, mi stofino' piu' volte quel bel culetto davanti.

non lo so come andra' a finire. lei mi stuzzica, ma nn va' oltre.

fatto sta' che ogni volta ci devo pensare io a far calmare i miei spiriti bollenti.



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Priapo Sex Invia un messaggio
Postato in data: 08/09/2012 16:31:42
Giudizio personale:
non hai tutti i torti. ognuno di noi ha un desiderio. spero ti porti fortuna averlo scritto .


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Bdsm
Mini frustino farfalla nero
Mini frustino farfalla nero
Usa questi piccoli attrezzi per dire che non volev...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
3 point vibrator viola
3 point vibrator viola
Lasciati viziare a 360 da questo vibratore unico n...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Lover blu
Lover blu
Energico vibratore in jelly molto flessibile e dal...
[Scheda Prodotto]