i racconti erotici di desiderya

Dal lavoro non previsto alla 1a gang

Autore: Skyline01
Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
La mia prima esperienza nasce da uno sfogo. Sono a lavoro, in trasferta lontano da casa. Il venerdì alle 16 mi viene comunicato che l'indomani avrei dovuto lavorare... Vado su tutte le furie. Avevo già organizzato il rientro. Salta tutto insieme ai nervi. Allora mi dico che dovendo rimanere devo trovare una valvola di sfogo. Comincio a navigare su internet, non è ancora l'era degli smartphone. Trovo un sito che sponsorizza swingers club e mi riprometto di andare a fare un giro in uno che si trova fuori città. Si fa sera, mi informo ancora in rete, esco e raggiungo il posto un po' intimorito. Non conoscevo questo mondo fantastico. Raggiungo la meta, parcheggio, entro. È ancora presto, poca gente frequenta un locale molto bello e curato. C'è della musica ma nessuno balla. Vado al bar, un drink, due drink, si avvicina una avvenente donna col suo uomo. Ordinano anche loro e si fermano al mio fianco. Comincio a scambiare qualche chiacchiera con lui, mentre lei mi osserva con occhio malizioso. Lui la coinvolge nel discorso e me la presenta. 35 anni per una silhouette marmorea. La pista da ballo comincia a riempirsi, e lei mi invita a ballare con loro. È già uno show... Si avvicinano altri uomini e lei è il centro di gravità. Già in pista scambio effusioni la "statua" animata. Di una sensualità ed una carica erotica mai vista prima. Andiamo in camera, sono invitato con altri due ragazzi. Comincia la mia prima gang. 3/4 ore di sesso interminabili, con lei instancabile mangiatrice di uomini. Il lui presente e partecipe, abilissimo regista nel rendere equo il godimento di noialtri. Il vestitino che indossava lei era già in terra, comincia a succhiare i cazzi che la circondano mentre è accovacciata in mezzo a noi quattro. La lingua scivola dalla mia cappella alle palle, poi con la bocca giù fino in fondo. Sono in estasi e la mia "rabbia" per il giorno di lavoro non preventivato si trasforma in gratitudine per avermi regalato quei momenti. Cominciamo a scoparla a turnazione, chi in fica chi in bocca. Il gran bel sederino che la troietta si ritrova è ancora inaccessibile (ma è solamente questione di tempo). Le scene sono da film per me che non avevo mai visto qualcosa di simile, tranne appunto nei film. Dopo un po è il mio turno, la vacca è in piena eccitazione ed è supina mentre succhia un secondo cazzo. Le piego le gambe portandole le ginocchia al petto e comincio a scoparla, anche la mia eccitazione è alle stelle, l'adrenalina circola, la pompo con colpi decisi e ritmati prima, poi più velocemente e poi di nuovo in maniera più lenta e possente fin quando non lo tiro fuori lei me lo prende in bocca e succhia tutto il nettare che è stata capace di farmi produrre. Mi rifocillo con una bibita mentre gli altri se la passano da morire. Osservo, partecipo a distanza osservando lui dare indicazioni ai ragazzi. Il tempo vola ma non ci si accorge di nulla. L'attenzione è tutta su di lei. Finisce il giro e vengo chiamato da lui che mette la sua troia a novanta gradi, sul letto, faccia sul cuscino e braccia protese in avanti. È di nuovo il mio momento, ed è il momento di sfondarle il culo. Sodo, curve perfette ai fianchi così come ai seni. Un buchetto che sembrerebbe di una verginella ma che sicuramente ha già incassato colpi da cazzi possenti. Mi avvicino, sono già in tiro ma con calma comincio a giocare col suo culetto. Quando lei si gira e mi chiede di piantarle il mio cazzo in culo. Soddisfo la sua richiesta e comincio a trombarla per bene. Lei geme e gode mentre gli altri la toccano e si lasciano succhiare i cazzi. Le ho aperto il culo e i gemiti diventano urla di piacere. È una vera maiala, ma eravamo stati avvisati. È assaltanata, ne chiede sempre di più ed allora il regista propone una doppia penetrazione. Ci sistemiamo ed arriva anche il secondo cazzo in figa mentre la bocca è piena. È l'apoteosi della goduria per tutti. Le riempio il culo di sborra. Così come lo altri le riempiono bocca e figa e le sborrano addosso. Siamo tutti soddisfatti, sono ormai le 5 del mattino, ci ricomponiamo e lasciamo quella stanza del piacere. Io ringrazio la coppia mentre loro ringraziano me per la bella serata passata in compagnia. Per me è tempo di andare, è tempo di doccia e dritto via a lavoro per una giornata lavorativa affrontata sicuramente con uno spirito differente!


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Cameracaffe2008 Invia un messaggio
Postato in data: 04/01/2015 00:27:19
Giudizio personale:
grande.................complimenti

Autore: Joseph62 Invia un messaggio
Postato in data: 31/12/2014 08:16:43
Giudizio personale:
Bellissimo racconto, mi riporta alla mente situazioni analoghe vissute !!!


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Mega manicotto trasparente
Questo fantastico estensore rendera il tuo pene su...
Prezzo: € 22.72
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Calze bianco velato
Calze velate con fascia in pizzo floreale alta 7 c...
Prezzo: € 16.90
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Completo babydoll e slip viola raso
Babydoll corto e svasato con volant. Coppe profila...
Prezzo:60.77 54.69
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Completo babydoll e slip viola raso
Babydoll corto e svasato con volant. Coppe profila...
Prezzo:60.77 54.69 54.69
[Scheda Prodotto]