i racconti erotici di desiderya

Breve... ma reale

Autore: Altoromano45
Giudizio:
Letture: 2376
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Mi trovavo nella doccia della palestra, di mattina, dopo un po' di sane nuotate. La piscina era deserta praticamente, nello spogliatoio ero solo, almeno cosi' mi sembrava. Dopo un po' che mi sciacquavo e' entrato un tipo, anche lui nudo, per fare la doccia. Alto, brizzolato, villoso come me. Si e' messo vicino a me e ha cominciato a insaponarsi... l'occhio mi e' andato presto sul suo membro, sembrava abbastanza eccitato anche se non in erezione completa. A un certo punto si e' accorto che lo guardavo e ha cominciato a guardare anche lui in direzione del mio membro... anche io mi stavo un po' eccitando, e lo massaggiavo per togliermi il sapone. Si e' girato verso di me, mi ha sorriso. Ho sentito un brivido, imbarazzato mi sono girato, facendo finta di niente. Ho sentito una mano che mi sfiorava le natiche... ero paralizzato. Ho continuato a fare finta di niente. Il mio membro all'improvviso e' diventato durissimo, mentre lui continuava ad accarezzarmi le natiche con una mano. Avevo paura di girarmi, ma lo desideravo. Ho chiuso gli occhi e dopo un po' ho sentito che la sua mano afferrava il mio membro. Ad occhi chiusi ho cominciato ad allungare la mano anche io, finche' non ho trovato il suo membro, una cappella durissima e grande, due palle enormi. Ho cominciato a masturbarlo anche io, dolcemente, come faceva lui. Ho aperto gli occhi e l'ho visto sorridente, mentre mi accarezzava. L'adrenalina era alle stelle, come l'eccitazione. Sono venuto quasi subito, esploso letteralmente, sulla sua mano. Lui mi ha sussurrato di continuare a masturbarlo, di non fermarmi, voleva venire anche lui. Mi sono messo piu' vicino a lui, di fianco, con una mano lo accarezzavo sulle natiche mentre con l'altra continuavo a masturbarlo sempre piu' veloce. Quando e' venuto, ho sentito uno schizzo caldo e denso sul mio corpo, seguito da altri sempre piu' abbondanti. Lui ansimava, felice. Mi sono pulito di corsa e sono scappato. Sono uscito senza salutarlo. Non so che darei per poterlo ritrovare, ma non l'ho piu' rivisto. Se altri romani hanno avuto esperienze analoghe, scrivetemi. Per condividerle insieme.



Saluti


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sexy party
Cicca 3 la dea della giungla
Cicca 3 la dea della giungla
Perseguitata dallesercito messicano Cicca Mammone ...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Completo guepiere floreale bianco nero
Completo guepiere floreale bianco nero
Molto romantico in rete con intarsi e ricami prezi...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Sean michaels dong
Sean michaels dong
Fallo ultrarealistico in R5 ultimate skin inodore ...
[Scheda Prodotto]