i racconti erotici di desiderya

Bella serata hot al cinema

Autore: Naplescop
Giudizio:
Letture: 4218
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
E la settimana di ferragosto, la città è vuota dalle tante persone che sono andate in vacanza. E martedì sera e in giro c’è ancora meno gente visto che il week end è ancora lontano.

Chiamo la mia ragazza e gli chiedo se stasera vogliamo uscire magari andando a mangiarci una pizza e magari sul tardi andare la cinema; poi dopo che lei accetta l’idea gli chiedo dato che è piena estate e mi piace quando si veste sexy se si mette quella gonna di jeans che adoro e una bella maglietta a fascia o scollata. Lei divertendosi mi dice “dai vediamo dopo se te lo meriti".

Arrivo alle 20 sotto da lei curioso di vedere se ha soddisfatto la mia richiesta, e appena scesa noto che non mi ha deluso anzi; indossa la minigonna di jeans con scarpe aperte col tacco che gli mettono in risalto quelle bellissime gambe abbronzate ed una maglietta a fascia che mostra per bene la schiena e la forma del seno, era sensualissima da morire. Appena entra in auto gli stampo un bacio pieno di voglia e gli dico “Amore sei troppo sexy” e lei ringraziandomi del complimento mi dice “allora ho fatto bene a soddisfare il tuo desiderio”.

Lungo il tragitto non faccio altro che guardare le sue gambe e lei per stuzzicarmi le accavalla in modo sexy lasciando poco all’immaginazione. Arriviamo in pizzeria e la sala era mezza vuota, c’era una coppia anziana da un lato e tre donne in un altro tavolo. Ci sediamo e dopo un po’ arriva il cameriere che ci porta i menu. Dopo poco ordiniamo e noto che il cameriere guarda con molto interesse la mia ragazza, la cosa non mi da fastidio anzi mi inorgoglisce. Arrivate le pizze cominciamo a mangiare e vedo il cameriere fermo in posizione da guardare le gambe accavallate delle mia ragazza. Claudia sembra non accorgersene mentre io lo noto subito, il cameriere si era accorto che lo avevo scoperto e quasi si aspettava un cenno da me per spostarsi, invece non faccio nulla perché questo suo guardarla mi eccita tantissimo. Il cameriere finge di fare qualcosa ma i suoi occhi sono fissi su di lei, io eccitato mi chiedo se era riuscito a vedere l’intimo della mia donna. Quando stiamo andando via il cameriere ci saluta con un sorriso dando l’ultima bella occhiata a Claudia.

Mentre andiamo al cinema, racconto alla mia ragazza delle guardate del cameriere, e lei mi dice che le aveva notate al momento dell’ordinazione ma non dopo. Allora gli racconto anche che si era messo di fronte in modo da guardagli le gambe e lei diventa un misto di vergogna ed orgoglio e dice sorridendo “spero che ci sono piaciute allora”. Continuiamo a ridere pensando al cameriere quando lei con un sorriso malizioso mi dice “poi tu hai notato che questo mi guardava le gambe e forse altro e non hai fatto nulla?” ed io rispondo dicendo “amore sai che mi piace quando ti guardano, mi piace che ecciti altri uomini” e lei ridendo dice “sei il solito porcello”.

Arriviamo al cinema e la situazione è la stessa della pizzeria, poca gente; prendiamo i biglietti per un film thriller uscito da una settimana e ci avviamo in sala. La sala è quasi vuota, oltre noi c’è una coppia matura verso le prime file mentre noi ci sistemiamo nella penultima. L’atmosfera in sala perché quasi vuota è molto eccitante. Guidato dall’atmosfera chiedo alla mia ragazza se vuole soddisfare un’altra mia richiesta; lei divertita e curiosa mi chiede quale sia la richiesta ed io gli chiedo se gli va di togliersi una parte a piacere di intimo che indossa. Claudia sorride alla mia richiesta e mi dice “visto che la serata è eccitante voglio soddisfare la tua richiesta, vado in bagno e quando torno scopri cosa ho tolto”.

Claudia va in bagno ed io aspetto eccitato il suo ritorno. Torna dopo pochi minuti e la sua scelta è ben visibile dopo pochi secondi che la guardo, infatti noto da sotto la maglia i due capezzoli ormai duri dall’eccitazione, è sensualissima. Appena si siede incurante di tutto me la tocco per bene e gli scopro un seno subito ricoperto da lei.

Dopo poco si spengono le luci e gli metto le mani sotto la gonna e lei apprezzandole allarga le gambe e sento che ha la fica bagnatissima. Il film sta per iniziare e vedo che dalla porta entra un uomo sulla 40ina alto brizzolato con aria giovanile; si mette davanti a noi di un paio di file però più defilato. All’inizio penso che questa nuova entrata può rompere l’atmosfera poi ci ripenso visto che stavo talmente eccitato che tutto passava in secondo piano.

Alle 23.15 inizia il film, e l’inizio non è male. Però mentre guardo il film la mano di Claudia si infila nei miei pantaloni e comincia a toccarmi il cazzo prima da sopra lo slip poi la sento insinuarsi sotto. Da li del film non capisco più nulla, io e lei ci tocchiamo continuamente, lei tocca e stringe il mio cazzo mentre io mi divido tra la fica bagnata fradicia e il seno ogni tanto scoperto tutto condito da baci eccitati con lingue di fuori. Prima dell’intervallo riusciamo a sistemarci un po’.

Durante l’intervallo io e la mia ragazza vediamo che l’uomo appena tornato in sala invece di sedersi al suo posto si mette vicino a noi, fui tentato di dirgli qualcosa o di spostarci quando l’uomo si presenta “Salve ragazzi mi chiamo Antonio, vi chiedo scusa in anticipo però volevo chiedervi una cortesia, se posso vedere il secondo tempo vicino a voi perché da solo mi annoio, potrei tentare con l’altra coppia ma li vedo vecchi”. Questo suo commento all’altra coppia ci fece ridere e vedendo l’ok della mia ragazza e vedendo l’educazione di questo uomo accettammo. Prima del secondo tempo parliamo con lui del più e del meno e ci dice che è sposato e gli piace molto andare al cinema mentre alla moglie no.

Inizia il secondo tempo, ogni tanto guardo Antonio, e vedo che oltre a guardare il film guarda con interesse il seno di Claudia e con la mano gli sfiora le gambe. Claudia mi guarda con aria tranquilla anche se anche lei notava le attenzioni di Antonio. Questa sua tranquillità mi fa capire che le attenzioni di Antonio non le dispiacevano allora io eccitato dal guardare di Antonio cominciai a toccagli le gambe, prima il ginocchio poi la coscia passando all’interno coscia; Antonio fingendo di vedere il film nota ogni mio movimento della mano. Dall’interno coscia passo alla fica bagnatissima gli sposto la mutandina e cominciò a toccarla e penetrarla con le dita e vedo il suo godimento attraverso l’espressione del viso ormai eccitato. Continuo a toccarla quando Claudia si muove di scatto e capisco subito il perchè, sulla gamba destra c’è la mano di Antonio che la accarezza, io eccitatissimo a vedere quella mano che esplorava tutta la gamba della mia ragazza, mi godo la scena e vedo la sensualità di Claudia con un altro uomo, infatti allargando le gambe lo invita più all’interno e lui capendo l’invito gli accarezza prima l’interno coscia e poi passa alla fica. Antonio insieme a me la toccava e il suo viso godeva di piacere alla vista di quella fica aperta e bagnata. Claudia ormai estasiata di eccitazione ansima di piacere, allora gli alzo la gonna e gli tolgo la mutandina e lei apre tutte le gambe poggiandole sui poggia braccia delle poltrone, prende la mano di Antonio e continua a farsi toccare da lui mentre io mi godo questa scena guardando le dita di Antonio che la penetrano.

Claudia vedendomi fermo a guardare prende l’iniziativa e comincia a toccarmi il cazzo duro da sopra il pantalone, poi me lo sbottona lo caccia fuori e mi sega con voglia, lo stringe e fa su e giù con forza e velocità; godo da impazzire. Antonio vedendo la scena prende la mano destra di Claudia e se la porta nei pantaloni, Claudia non fa nessuna resistenza e comincia a toccarlo, ed anche a lui riserva lo stesso trattamento; prima glielo caccia fuori e poi comincia a segarlo per bene. Appena cacciato fuori Claudia si complimentò con Antonio del suo cazzo perché era bello grosso. Claudia ormai prende la situazione in pugno, è bellissimo lei seduta al centro mezza nuda a gambe aperte e ci masturba insieme ai suoi lati, la guardavo e vedevo che aveva perso ogni inibizione, era la troia che mi fa impazzire infatti mi fiondo subito su di lei le abbasso la maglia e la rimango a petto nudo e comincio a baciarla tutta, dopo poco arriva Antonio e la baciamo e lecchiamo i seni, poi mentre continuo a leccare i capezzoli vedo Antonio che la bacia e le loro lingue che si toccano molto sensualmente. Mentre bacia Antonio Claudia guarda me con aria vogliosa allora la tiro a me e gli porto la testa verso il mio cazzo, lei prima se lo strofina per il viso poi comincia a succhiarlo per bene; succhia e lecca che è una meraviglia. Claudia per fare ciò si mise a pecora allora Antonio avendo quella vista cominciò a leccarle culo e fica. Antonio dopo aver cercato da me un cenno di approvazione con lo sguardo si mette dietro di lei e comincia a scoparla; appena penetrata Claudia mi guarda leccandosi le labbra e ansimando di piacere, Antonio la scopava con voglia alternando colpi forti e meno forti, Claudia godeva e mi succhiava oltre al cazzo anche le palle e mentre lo faceva gli dico “sei una troia meravigliosa, ti piace esserlo?” e lei con voce ansimante “si sono la tua troia” e lei mi dice “ti piace vedermi scopata da un altro?” io risposi “si; sei talmente troppo sexy che meriti più cazzi oltre al mio” e lei mi risponde dicendo “però ora voglio il tuo di cazzo” detto questo la porto verso me e la faccio sedere su di me a gambe aperte mettendogli una gamba sulle poltrone di fianco a noi e la scopo; ormai la sua fica è aperta dopo che se le era scopata Antonio ma è ancora vogliosissima infatti sono costretto a mettergli le mani in bocca per non farla urlare dal piacere; si muoveva in modo eccitante su di me alternando salti e movimenti sexy, intanto Antonio si godeva la scena masturbandosi poi si avvicina a noi mettendosi di fronte e mette il cazzo in bocca a Claudia, lei apprezza il gesto e cominciò a succhiarlo capendo che Antonio voleva arrivare, infatti dopo poco gli esplose il suo sperma tutto sul seno, a questa vista lo stimolo venne anche a me allora la feci inginocchiare glielo misi in bocca gli misi le mani dietro la testa la spingevo avanti e indietro fin quando le arrivai in bocca nella soddisfazione di tutti.

Mentre ci puliamo e sistemiamo il film finisce. Usciti dal cinema salutiamo Antonio che ci ringrazia della compagnia e andiamo via…in auto dopo un iniziale silenzio ci guardiamo ci baciamo e contenti parliamo della bella serata hot appena trascorsa.



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: DONATORE DI PIACERE Invia un messaggio
Postato in data: 03/06/2014 23:03:54
Giudizio personale:
Molto eccitante .Contattatemi e organizziamo un altra serata.

Autore: Antonio2703 Invia un messaggio
Postato in data: 02/06/2014 10:33:12
Giudizio personale:
Bellissimo ed eccitante racconto di una serata speciale, spero di leggerne ancora così eccitanti


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Coadiuvanti
Preservativi no lattice skyn 10pz
Preservativi no lattice skyn 10pz
I profilattici Skyn sono di nuova generazione prod...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Sex protz trasparente
Sex protz trasparente
Manicotto per pene in materiale trasparente con po...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Erektal massaggio pene 30ml
Erektal massaggio pene 30ml
Crema da massaggio per uomo ad effetto caldo e sti...
[Scheda Prodotto]