i racconti erotici di desiderya

Battesimo di una coppia

Autore: Madejra
Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 3
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo


Una coppia mi ha chiesto di raccontare come ho svezzato una giovane coppia a questo mondo trasgressivo. Su un forum si era iscritta una coppia giovane, lei 25 anni e lui 30, sposati da poco. Abbiamo iniziato a parlare, inviarci messaggi. Avevano scoperto questo mondo attraverso una coppia conosciuta in vacanza, dove la lei della coppia si era concessa varie scappatelle e ne erano rimasti affascinati e volevano capire come poteva essere.ci mandavamo messaggi indifferentemente con lei e lui. le prima domande richieste erano sempre su come fosse possibile gestire un tipo di rapporto a tre, cosa spingesse un marito a vedere la moglie Presa. Poi ognuno mi faceva richieste sempre più specifiche, lui mi diceva che lo intrigava vedere la moglie presa bene e fatta godere perché si rendeva conto che lei era sempre calda vogliosa, e seppur giovane non riusciva a domarla, a farla godere bene e poi sentiva dentro il perverso piacere di vederla usata forte senza alcun ritegno, cosa che come marito non riusciva a fare.Lei era attratta dal desiderio di provare un cazzo diverso, di un uomo maturo; mi diceva che prima del marito aveva avuto altri, coetanei, ed i rapporti erano sempre stati sul classico, mentre voleva provare cosa significa il Sesso in maniera diversa più esplicita. Piano piano le nostre chat erano sempre più forti, ed oltre alle parole iniziavamo a mandarci foto, e lei si mostrava sempre più decisa a conoscermi cercando di sottomettere lui, cosa le riusciva molto bene. Le chiedevo di chiamarmi la mattina per sapere cosa avesse dovuto indossare, mi piaceva mandarla al lavoro vestita semplicemente ma con qualcosa che la facesse sentire sempre più troia..jeans a vita bassa e peri fuori in bella vista, magliette e camicette indossate senza reggiseno o lo toglieva durante il giorno, gonna e niente peri oppure lo doveva togliere e metterlo al polso come bracciale, insomma doveva essere un gioco molto stuzzicante. Di tutto ciò mandava giornalmente foto a me ed al marito al lavoro, che era sempre più sorpreso di come stesse cambiando il comportamento. Iniziammo a sentirci anche al telefono, lei una voce schietta diretta ma che si trasformava in sensuale non appena il discorso era “sesso“, ma ancora seppur mentalmente pronta a decisa a vedermi, si sentiva il dubbio del tradimento, e dovevano superarlo. Gli dissi di andare in un sexyshop a compare un dildo per cominciare a giocare in tre. Erano un po' titubanti ma lo fecero e la sera mi mandarono le foto. Volevano giocare subito, ma gli scrissi che lei avrebbe dovuto masturbarsi col dildo di fronte al marito, pensando a me che fossi io, e lui si sarebbe dovuto segare senza scoparla ma riempendola solo di sborra. la risposta del marito fu un po' stizzita, voleva anche scoparla. Gli dissi che quello è ciò che avrebbe provato allorquando fosse stata con me aggiungendo che mentre si segava doveva dirle che l'amava e faceva questo per lei. L'indomani al telefono parlavo con lui che mi diceva come fosse rimasto piacevolmente sconvolto nel vederla gridare il mio nome mentre godeva e di come avesse sborrato tanto. Poco dopo lei al telefono mi raccontava di come lo avesse più volte apostrofato cornuto ed ogni volta godeva sempre più e di come mi avesse pensato forte godendo col dildo. Quel giorno spingevo forte a vederci, era giunto il momento giusto. Mi disse che doveva andare dal medico per un controllo, e che si, ci saremmo visti presto, e mi chiese cosa doveva indossare dal medico. Gli dissi di mettersi un vestito senza nulla sotto, doveva essere libera. Pochi giorni dopo, finalmente fissammo per vederci e lui mi disse che volevano farmi una sorpresa. Il giorno fissato li aspettavo a casa, lei mi mandava ogni tanto un msg, per stuzzicarmi finché non suonarono al campanello. Erano arrivati, lui entrò per primo, rimasi perplesso non è galante, ma entrando lei disse.. ecco la tua donna, la tua troia! me la presentò così, c'era un motivo. Indossava un soprabito che non lasciava intravedere nulla, le diedi un bacio sulle guance che poi subito dopo fu in bocca, mi staccai da lei e lui da dietro iniziava a sbottonare il soprabito, dicendo che stava scartando la sorpresa. Immaginavo che la sorpresa fosse lei, non capivo...piano piano lascio cadere il soprabito....la vedevo ora dal vivo, e.... rimasi stupito, indossava un vestito rosso, fino a metà coscia, con bretelline, metteva in risalto il suo stupendo fisico, ma soprattutto...era, si era incinta! doveva stare al 4/5 mese con un pancino leggermente pronunciato che.. rimasi stupito, non me lo avevano detto ecco il motivo della visita dal medico.

Lei dicendo: ora tocca a me fece cadere le bretelline e si presentò nella sua bellezza un reggiseno a balconcino ed il peri al centro della fica, con le labbra che uscivano, ti piace mi diceva, ero rimasto stupito...la stringevo a me e mentre lei mi sbottonava la camicia chiedevo al cornuto di servire degli stuzzichini con il vino che avevo preparato. Sentivo le sue mani che accarezzavano, fino a togliere la camicia e sbottonare i pantaloni, con la mano stringeva il cazzo dallo slip, dicendo che era ora di sentirlo veramente, mi tirava via i pantaloni mentre mi sedevo, ed iniziava a baciare i piedi le gambe salendo sempre più su.

Arrivato tolse lo slip facendo svettare il cazzo, baciandolo. Chiese al marito del vino e dicendo che dovevamo brindare al nuovo cazzo, al nuovo rapporto che da lì in poi ci sarebbe stato tra loro e tra noi tre. Facevo cadere del vino dal bicchiere sul cazzo, chiedevo a lei di leccare di versare anche dal suo bicchiere e lo chiedevo al cornuto, dovevamo con un gesto battezzare il nuovo rapporto. Spompinava stupendamente mentre le tenevo forte la testa, spingendo il cazzo sempre più dentro la bocca. Il cornuto, nel frattempo, si spogliava venendo vicino. La feci alzare chiedendo al cornuto di toglierle il peri ed il reggiseno. Era davanti a me gambe larghe, e iniziai a massaggiare la fica, glabra, la schiaffeggiavo, baciavo e leccavo, la sentivo fremere sotto i colpi di lingua. Il cornuto non stava più nella pelle si toccava il cazzo, normale, freneticamente allora mi staccai da lei, presi una corda e legai le mani del cornuto dietro la schiena con l'aiuto della moglie. Ci sistemammo sul letto, la feci sdraiare ed il cornuto ci guardava, ci baciavano forte decisi, poi alzando le sue gambe sulle mie spalle ed iniziavo a dare botte di cazzo sulla fica a farlo scivolare lungo lo spacco dal clito fino a giù ed ogni volta lei spingeva sempre più verso il cazzo, muovendo il suo pancino gonfio, finché.. via tutto dentro era una lago...ahhhhh usciva dalla sua bocca, un gemito di piacere cercato, sospirato che copriva il mio siiiiii tuttooooooo... Vedevo nel suo viso le espressioni di piacere, di sorpresa nel sentirsi d'un tratto piena di un cazzo nuovo!Il cornuto rimase di stucco, venne dietro a me per vedere come entrava, come la stantuffavo.. si sentiva il bel suono: ciaf, ciaf, del cazzo che sbatte con tutte le palle la fica bagnata, mentre spingevo le gambe sempre più verso il suo corpo e la montavo, e lei gemeva di piacere chiamando il marito: cornuto ora lo sei, si, ora lo sei.....quando mi accorsi che stava per avere il primo di una lunga serie di orgasmi dissi al cornuto di baciare la moglie, volevo che provassero insieme la sensazione di godimento, mentre si baciavano spingevo più forte dicendo che tra loro di deve essere l'amore, e quel bacio lo suggellava, con me la passione, il sesso, il godimento, suggellato dal cazzo che la stava aprendo e facendo godere Il suo gemito godoooo venne mentre il corpo fremeva tramava di piacere. A distanza di poco ne venne un altro, a quel punto la feci mettere a pecora, prendendola da dietro e tirando indietro al testa dai capelli, venne ancora e poi sentiva che stavo per godere anche io, che provai a tirarmi indietro ma lei si spense verso di me dicendo la voglio dentro tutta, si sdraiò mentre le davo gli ultimi decisi colpi eruttando tutta la sborra dentro la fica. Il cornuto rimase sorpreso, del gesto, poi dopo appoggiato a lei sentito la fica pulsare sul cazzo che pian piano si rilassava uscii ed allargai la fica con la mani, facendo uscire un po di sborra che presi tra le dita, il cornuto guardava estasiato mentre facevo leccare le dita, col segno delle corna, alla troia..si ora poteva fregiarsi del titolo.. Vedevo il cornuto che avrebbe voluto godere, allora dissi alla troia di prendere con le dita la sborra dalla fica e di passarla sul cazzo del cornuto e fargli una sega con due dita.. venne in pochi istanti! era così avvenuto il loro battesimo di coppia libera, suggellammo così la nostra amicizia, e il loro passaggio a coppia aperta!La serata non è finita qui, ed anche nei giorni mesi successivi ci vedemmo...


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Axellmi Invia un messaggio
Postato in data: 29/07/2019 13:06:17
Giudizio personale:
stupendo

Autore: Desiderioimpossibile Invia un messaggio
Postato in data: 15/07/2019 10:23:41
Giudizio personale:
bella fantasia.... non credo he sia cosi facile trovare una donna sposata incinta che si conceda facilmente ad una situazione simile

Autore: Erosfantasy2 Invia un messaggio
Postato in data: 25/06/2019 17:13:20
Giudizio personale:
Eccitante!


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Collant aperte con riga carne
Collant aperte con riga carne
Collant aperte sul linguine lapertura sale sul ret...
Prezzo: € 21.98
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Completo con corpetto e calze nero rete
Completo con corpetto e calze nero rete
Tutina completamente unita composta da un corpetto...
Prezzo: € 26.68
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Body aperto fasce orizzontali nero
Body aperto fasce orizzontali nero
Body molto sexy che puoi trovare solo nel nostro s...
Prezzo: € 24.70
[Scheda Prodotto]