i racconti erotici di desiderya

Al cinema porno a trieste..

Autore: Leonida1960
Giudizio:
Letture: 2884
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Leggo su Desy un’inserzione di una trav –amo farmi portare in un cinema porno..-

L’inserzione dice poco e tanto nello stesso tempo. Decido di contattarla. Una avventura con una trav in un cinema non l’ho mai fatta finora, solo parzialmente con una incontrata casualmente in sala, ma di femminile aveva ben poco, a parte reggicalze e calze a rete..più che trav era un feticista dell’intimo femminile…

Tra l’altro, avevo anche dedicato un raccontino “Al cinema con una trav” ad una mia cara amica trav, anche per tentarla ad aderire alla mia richiesta. Il racconto a lei era piaciuto tanto, ma di aderire neanche l’ombra..

Adesso vediamo con questa qui, mi sembra una decisa..

Ci accordiamo per questo lunedì, lei viene da me a Trieste dove c’è una sala cinematografica che durante i giorni feriali è a luci rosse. L’attendo in macchina vicino al cinema. Arriva una macchina, è lei…Scende, e …contrariamente a quanto concordato, di cambiarsi in sala, la vedo già vestita da troiona, con parrucca nera alla Valentina (Crepax), soprabito nero lungo, ma lasciato aperto davanti in modo da lasciar intravedere minigonna , calze a rete e stivali alla moschettiera, il tutto corredato da un trucco pesante e labbra alla pompinara (per chi non lo sa è quel trucco con il rossetto sulle labbra contornato da una riga scura…la definizione è mia…)

Mi sale il sangue alla testa, per l’eccitazione e anche, lo confesso per l’emozione di dover passare con lei vestita in quel modo davanti alla cassa, dove guarda caso c’è una donna…

Entriamo, vado a fare i biglietti sperando di occultarla col mio corpo , poi, sempre cercando di mettermi tra lei e lo sguardo della cassiera la accompagno frettolosamente in sala.

Ecco…adesso mi sento al sicuro, la sala è buia, il più è fatto…

Andiamo nelle ultime file, dove ci sono sempre e quasi esclusivamente chi si masturba o cerca approcci.

Ci sediamo nell’ultima fila di poltroncine, dietro di noi c’è ancora uno spazio ed uno scalino a ridosso del muro, di solito pieno di gente, in quanto sono alle spalle di chi guarda il film e possono indisturbati fare di tutto senza essere visti…

Veniamo notati subito, alcuni ci scambiano probabilmente per una coppietta…..

Lei comincia a togliersi il soprabito ed accavalla le gambe, lasciando intravedere le giarrettiere che portava…io mi tiro fuori il cazzo e glielo faccio menare, e quando è duro, lei si abbassa e comincia a prendermelo in bocca…

Dopo un po’ siamo letteralmente circondati da uomini, davanti dietro e di lato a noi, praticamente se uno delle file anteriori si girava, vedeva solo una muraglia di gente in piedi o seduta che ci attorniava..La mia amica continua a spompinarmi..

Un nugolo di mani bramose, prima timidamente, e dopo essersi accertati del nostro gradimento con più sicurezza, cominciano a toccarla dappertutto.. la sento gemere, uno le aveva infilato uno (o più?) dita nel culo..Lei ormai calda ed eccitata si alza e mostrandomi la schiena si siede sopra al mio cazzo in tiro e comincia ad andare su e giù ritmicamente..due uomini gli avvicinano i rispettivi cazzi davanti alla sua bocca, lei continuando il lavoro iniziato con me, non se li lascia scappare e con voracità comincia a spompinarli, uno alla volta e anche tutti e due assieme..Dopo un po io le vengo dentro,e di la a poco anche i 2 cazzi gli sputano addosso la loro sborra copiosamente sul suo viso,,,gli altri esclusi 3 o 4, continuano a menarselo, cercando di non perdere neanche un fotogramma della scenetta che offrivamo..Io e lei ci alziamo, la faccio appoggiare ad una poltroncina per essere posseduta alla pecorina…dico a quelli che mi stanno vicini che se hanno il preservativo me la possono montare.. Il primo con una velocità da Tex Willer estrae prontamente il suo..ecco tocca a me sembra dire con lo sguardo compiaciuto, se lo infila e glielo sbatte dentro con decisione e se la pompa con colpi lento ma potenti..lei geme come una vacca da monta..dopo un po’, aumenta l’andatura e viene godendo …Un altro che aspettava il turno appena vede il buco libero ci pensa prontamente a riempirlo..questo qui non va a diesel, glielo sbatte dentro e fuori con una velocità incredibile, e viene abbastanza presto…vedi cosa succede a mangiare troppe carote…

Tre cazzi presi e 2 spompinati, penso che per oggi poteva bastare e decidiamo di andarcene…Usciamo dalla porta di sicurezza per non ripassare dalla cassa…ecco siamo in strada nuovamente…





giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: McEnroe Invia un messaggio
Postato in data: 05/02/2008 14:43:45
Giudizio personale:
uhmmmm


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Vibrazione per dito bianco
Vibrazione per dito bianco
Stimolatore indossabile vibrante realizzato in PVC...
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Morso deluxe breathable ball gag nero
Morso deluxe breathable ball gag nero
Non dire una parola Insegnate al vostro partner il...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Completo con corpetto e calze nero rete
Completo con corpetto e calze nero rete
Tutina completamente unita composta da un corpetto...
[Scheda Prodotto]