i racconti erotici di desiderya

Trasgressione

Autore: Eroticamente Coppia
Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 6
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Siamo una coppia Matura dal profondo sud, io un 55 lei 45, sposati da oltre vent'anni con prole. La mia Lei una bella donna ,morettina con il fisico minuto ma ancora le sue rotondità sono da mozzafiato., ha il suo lato B da mozzafiato.Oltre ai sentimenti, cosa importante, ci unisce anche l'affinità di essere molto caldi a letto. Questo nostro lato positivo in tanti anni l'abbiamo usato in tanti modi e siamo sempre riusciti a tener sempre alto il nostro rapporto sessuale. A letto ci troviamo benissimo, anche se essendo io un normodotato, la soddisfo sempre, come Lei soddisfa me. La sua figa stretta ( i figli li ha avuti sempre con il cesario) ricoperta con quei riccioli neri, folti, che la rendono più appetibile e vogliosa ,mi manda sempre in visibilio, non parliamo del suo meraviglioso culo dalle forme sinuose e perfette che all'età di 45 sembra ancora il culetto di ragazzina. Da qualche anno usiamo, con gradimento di me e di lei, far sesso e usare le nostre fantasie per renderlo sempre più appetitoso. Mi ricordo ben volentieri la prima volta che

mi è venuta la fantasia di dialogare con lei in modo erotico e forte di una mia idea nata per caso e mi incuriosiva molto nel portarla all'attenzione di lei per vedere la Sua reazione.. Era una serata piovosa, entrambi presi di una particolare voglia di far sesso ci siamo ritirati nella nostra camera da letto, le nostre lingue si avvolgevano in un fremito di baci profondi pieni di passione, in un batter d'occhi eravamo già nudi, le sue tette erano schiacciati dal mio petto, la tenevo stretta avvolta a me, la mia mano accarezzava il suo stupendo culo mentre con la mano mi intrufolavo nelle sue natiche per far visita al suo meraviglioso buchetto, intrufolando un dito dentro, dopo averlo impregnato di umore passando dalla sua calda figa, lo mettevo dentro, che sensazione meravigliosa, sembrava al primo impatto immacolato nonostante oltre venti anni di attività incessanti, tra noi non vi era mai stata una chiavata che quel meraviglioso culo non fosse stato protagonista, non avevo una proboscide di cazzo ma sempre 18 cm di passavano sempre di la. Ma questo suo buchetto, meraviglioso aveva la proprietà di avere una particolare flessibilità di muscoli di , che lo rendevano, al primo impatto visivo, una piccola rosettina. Appena entrato con il mio dito dentro lei mugulava di piacere, la portai con la schiena sul letto e con la testa mi tuffai , facendomi strada nelle foresta folta dei suoi peli, con la lingua mi intrufolai nelle fessure delle labbra della sua figa trovandola già sbrodolante del suo inconfondibile nettare, aprii le sue cosce con le mani, tenendola in modo osceno aperta, iniziando con bocca e con la mia lingua un continuo leccaggio tra figa e culo, la mia bella era stravolta di piacere , gridava come un'ossessa ...e fu lì che io da antiquato porco aggiunsi un pò di peperoncino: ...Amo che figa stupenda che buchetto meraviglioso che bella troia che sei la mia troia, imboccando ancora la sua figa con la mia bocca e spingendo le mie dita nel suo bramoso buchetto, lei spasimava di piacere... vedi amo hai due buchi affamati che ne diresti di un'altro cazzo ,che mi dessi una mano ad accontentarti? la sua risposta me la diede con la sua figa, contraendosi e sborrandomi in faccia a ripetizione contraendo fortemente il forellino del suo culo con dentro il mio dito, non l'avevo mai vista cosi tremava di piacere era un lago di sborra... meraviglioso, mi impossessai delle sue gambe .me le portai sulle mie spalle e con il mio cazzo scomparii in quella stupenda fonte di piacere, pompavo e la interrogavo... lo vuoi un altro cazzo... siii...siiii come vuoi tu..... ma come godeva era anche quello che voleva lei. Chiavammo tutta la serata e per tutta la serata l'ipotetico amico entrava anche lui dalla figa, passava dal buchetto e sborrava in bocca.

Che serata meravigliosa terminata con un abbraccio profondo. Ho chiesto alla fine se lei avesse accettato quello che gli ho proposto. Lei in modo intelligente e da donna che ama, mi disse... prima delle passioni sessuali , ha voluto precisare delle cose importanti. Mi ha detto che mi ama profondamente, che non vorrebbe mai perdermi, che Lei non mi ha mai tradito e mai mi tradirà, ma se si decide di intraprendere questa evasione, dovrebbero esserci delle regole: mai con persone che conosciamo o incontriamo nella vita quotidiana e che sia chiaro dal principio che è solo sesso, poi mi ha dato la libertà di fare io la scelta e trovare la persona che a me appariva all'altezza della situazione. Siamo rimasti cosi felici e abbraccianti con qualche cosa in più di piccante. Non fu facile trovare la persona giusta, la cosa non fu affatto semplice. Nel mio girovagare per il mio lavoro, conobbi tramite le mie conoscenze un ex calciatore ormai della mia età, con cui legammo subito istaurando una certa amicizia. Li per lì non avevo pensato al patto segreto con mia moglie, ma dopo alcuni giorni al mio rientro a casa , la sera in mezzo alle cosce di mia moglie, mi venne un lampo e gli parlai di Lui. La misi al corrente della nostra amicizia, che era un ex calciatore, persona molto prestante fisicamente dal colore olivastro della sua pelle che lo portavano alle radici della nostra regione. ma le cose più importanti e che era persona fidata e riservata.

Ma non era facile contattarlo in questi termini. quella Sera fu passata a chiavare e con l'immaginazione si pensava alla presenza del nostro ipotetico partner. Passarono alcuni mesi quando fui contattato dal mio amico Gianni, cosi si chiamava, al telefono si apprestava a comunicarmi che era nelle vicinanze della nostra cittadina e gli avrebbe fatto piacere ad incontrarmi. Lo invitai a cena la sera stessa nella nostra casa di campagna, un rustico portato a nuovo con passione, lui fu molto felice dell'invito che fu colto con molto piacere. Informai mia moglie dell'invito a cena e del fatto che avremmo potuto

realizzare la nostra fantasia, Lei ne fu moto entusiasta, concordammo un po tutto, le mie raccomandazioni furono mirati al fatto che lei avrebbe dovuto avere un atteggiamento molto provocante e che prendesse l'iniziativa. Mi avvia a prendere la macchina assieme a Lei ci recammo al rustico in campagna, i nostri figli erano all'università quindi avevamo tutta la nostra libertà, l'aiutai a preparare un po tutto poi all'ora convenuta, non dimenticando raccomandarla di vestire sexi, andai a prendere il mio amico al posto convenuto. Feci lasciare la sua macchina e assieme , con allegria, siamo ritornati al rustico dove c'era la mia lei ad aspettarci. Entrando feci le presentazioni con mia moglie, lui era rimasto a bocca aperta vedendo la mia lei vestire una leggera tunichina a metà coscia ,che mettevano in risalto tutte le sue rotondità.

Era rimasto colpito dalla bellezza della mia signora e la guardava con un certo luccichio negli occhi: Mi ha fatto i complimenti per avere accanto una cosi bella donna da portamento gioviale e giovanile .Iniziammo a cenare si discuteva amabilmente e non potevo non accorgermi che lui non toglieva quasi mai lo sguardo dalle scollature e dalle sue cosce. ero un po inorgoglito ma anche un po geloso. Finito la cena ci siamo seduti io accanto a lui sul divano, mentre la mia lei stava scivolando verso la cucina accompagnata con lo sguardo di lui incollato al suo culo. Preparato il caffè era ritornata nel salotto, si era seduta di fronte a noi mentre si degustava il caffè, gianni non toglieva lo sguardo dalle sue cosce, lei

girò la testa verso di me facendomi capite se poteva osare di più, gli feci cenno di si. Lei lergermente inizio ad aprire le cosce , sia Gianni che io posammo lo sguardi lì, gianni non capiva più nulla, dopo un po la mia bella, si era tolta gli slip andando in cucina ,mostrava tutta la sua bellezza delle sue cosce affusolate e della sua figa di fronte a noi: Si stava creando un'atmosfera elettrizzante unica,Gianni non sapeva cosa fare e si girò verso di me, io gli sorrisi facendo accenno con la testa di si. Era imbarazzato il mio amico ed io per dare il mio contributo a sciogliere il ghiaccio, chiamai la mia signora e la feci accomodare in mezzo a noi, la abbracciai e baciandola con la lingua in bocca la feci tremare, mi staccai e girandomi vidi la mano di gianni in mezzo alle cosce della mia donna cercando di raggiungere la folta peluria di lei. Che meravigliosa visione. Gianni con la mano sulla sua figa la giro come un fuscello verso di lui e la baciò con un lungo bacio, dalle loro labbra scolava la saliva di entrami, lui staccandosi di lei la lasciò con la bocca spalancata stranita di piacere. Intervenni.....adiamo di sopra che saremo più comodi... Lei abbracciata in mezzo a noi iniziammo a salire, Lei con la sua figura minuta accanto al fisico mastodontico di Gianni scompariva, appena arrivati sulla scala la feci salire di un gradino in più era davanti a noi in posizione più alta mi apprestai ad alzare la tunichetta e presentai al mio amico la visione del stupenda de culo di Lei , allungai anche io la mano verso quel magico culetto, ma era già occupata dal manone di Gianni che rovistava tra figa e culo... quel momento è stato un momento di alto erotismo tanto alto che Gianni non Capiva più nulla. La Mia Lei era a mille, siamo entrati nella stanza da letto e il suo leggero indumento era saltato via, era tutta nuda bella come sempre, molto velocemente anche Gianni si era già denudato, un marcantonio dalla pelle scura tutto peloso con in mezzo alle gambe un braccio di cazzo, mai visto nulla di simile, tantomeno la mia lei che non riusciva a togliere gli occhi da quel coso enorme. Come un pupazzo di pezza Gianni la Mise a culo a ponte, fu un attimo, posò il suo gran testone pelato in mezzo alle chiappe della mia lei, qualche minuto dopo lui dietro di lei si mise in ginocchio facendo scomparire con la sua mole dai miei occhi la figura di mia moglie,non vedevo nulla ero li impalato e confuso, spostandomi leggermente lateralmente vidi che la mia lei che si ritraeva dal primo assalto, vidi nitidamente il cazzo asinino lucido e retto allo spasimo rivolto verso le belle chiappe della mia bella, lui circondo sua la vita la immobilizzo, ormai era prigioniera dalle fauci di Gianni... non vidi più nulla solo la mia moglie che gridava...piano...piani mi spacchi, poi dei lamenti come un animale ferito... ero lì immobile agghiacciato... stavo per intervenire per salvare la mia lei.... era stato solo una frazione di secondo ma poi mi sono fermalo nel vedere il braccio di lei allungato verso la possente coscia di gianni e con la mano cercava di tirarlo verso di Lei ..... spostandomi ancora e solo come spettatore sotto i miei occhi vedevo quella mostruosa mazza entrare ed uscire dal suo corpicino minuto ... lei a culo a ponte puntato il culo verso l'alto assorbiva le mazzate di Gianni che la facevano traballare, dopo un ora di assalti osceni,ero sicuro che era la sua figa ad accoglierlo, vidi con mia grande meraviglia

quel mostroso cazzo asinino di lui sfilarsi... ma non uscita dalla figa ma dal suo buco di culo oscenamente scangherato e aperto che sembrava un enorme buco sconquassato aperto e arrossato senza profondità. Tirò fuori quella mazza enorme e all'uscita di tanta entità dietro di se si portava gli umori di sborra e di altro, ancora come un fuscello la girò alzandosi le gambe di mia moglie sulle spalle e con una sonora botta gli pianto quel cazzo nella fica entrando in lei e rovistandogli tutta la pancia dopo un tempo indefinito il porco ha iniziato a grugnire e sborrare dentro di lei ,non finiva mai dopo aver scolato ogni goccia della sua sborra lo lascio dentro la pancia di lei , esausto i girò a pancia in su, quel cazzo afflosciato faceva paura ancora, la mia lei rivolgendo lo sguardo verso di me impaurita, ma ha goduto tanto, mi ha chiesto aiuto per portarla verso la doccia, le gambe gli tremavano, d era piena di sborra che gli colava dalla figa dal buco del culo . Mi sono reso conto che il mi amico che si era sentito autorizzato da quella toccatina sulle scale a sentirsi autorizzato ad avere libertà ad usare tutto il suo istinto animalesco e sfondare lei iniziando da buchetto ormai ex... ex tutto perchè era tutta sfondata e i suoi buchi non sarebbero ritornati normali sarebbero rimasti oscenamente aperti.

Gianni prima di andarsene ha preteso la sua bocca, anche se appena Lei riusciva a ciucciare metà cappella , la mia troia non aveva fatto caso che lui il cazzo non l'aveva lavato e non aveva capito che alla fine ha ricevuto tanta sborra in bocca, e in faccia al gusto di cioccolato . Ogni tanto ritorna a farci visita e ogni volta che ritorna mia moglie cammina a culo aperto per una settimana.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Meteorablu Invia un messaggio
Postato in data: 20/02/2017 12:11:32
Giudizio personale:
Un racconto davvero piacevole

Autore: Malko2178 Invia un messaggio
Postato in data: 16/03/2016 12:41:55
Giudizio personale:
Bellissima storia! Baci

Autore: Igorogi Invia un messaggio
Postato in data: 08/07/2015 22:59:20
Giudizio personale:
bravi complimenti....

Autore: Fascino In Invia un messaggio
Postato in data: 17/04/2015 11:45:24
Giudizio personale:
esaggerati

Autore: Niospn Invia un messaggio
Postato in data: 14/04/2015 20:51:54
Giudizio personale:
complimenti paesani bel racconto molto eccitante

Autore: Eroticamente Coppia Invia un messaggio
Postato in data: 14/04/2015 12:13:31
Giudizio personale:
molto erotico

Rileggi questo racconto Esprimi un giudizio su questo racconto Leggi gli altri racconti

Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sexy party
Dessert per il festeggiato
Festeggiare laddio al celibato in un ristorante e ...
Prezzo: € 17.90
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Mega manicotto trasparente
Questo fantastico estensore rendera il tuo pene su...
Prezzo: € 22.72
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Sex gel lunga durata 50ml
Gel lubrificante con perle blu alla vitamina E. In...
Prezzo:10.18 10.18
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Sex gel lunga durata 50ml
Gel lubrificante con perle blu alla vitamina E. In...
Prezzo:10.18 10.18 10.18
[Scheda Prodotto]