i racconti erotici di desiderya

Surreale raddoppio


Giudizio: -
Letture: 786
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
DOPO LA GATTONA SUL TETTO CHE SCOTTA…



SURREALE RADDOPPIO!!!!





Ieri ho strappato a Nicole un appuntamento, pensavo ad un gelato, una passeggiata tranquilli a chiarimento e consolidamento di un'amicizia se non di una relazione… iniziata su internet più di un mese fa e suggellata da un 69 da infarto a casa sua, poi più nulla... ma udite bene… in queste faccende sono un pò tanto tonto e trppo rispettoso.



Lei invece mi messaggia:



" Ho sognato Te insieme ad un altro uomo che mi prendevate in due, ero eccitatissima, e misteriosamente spariva anche il senso di imbarazzo…"



Le ho risposto che sapeva ben sorprendermi e che una certa esperienza di terzetti l 'avevo… ma il punto era che ero solo… per cui



" ci vediamo o torno a casa…??? "



" Voglio farlo con due uomini. Fa qualche telefonata vedrai che risolvi…"



URKA!!! Concentriamoci e non perdiamo la calma…

Vecchia agendina… ecco… Fren (proprio lui che mi portò e trombò Manu, allora la sua ragazza, oggi mia moglie, in casa mia… mentre io trombai l'amica di Manu… comunque trombammo tutti, il tutto una notte di dieci anni fa…) Compongo… 010 6475…



Il tempo di spiegare la situazione davvero surreale… ed è tutto risolto, liscio come l' olio. Così le scrivo:



" Ho la persona "



Risposta:



" Fidata e a Posto?"



Rispondo:



" Adatta "



Lo vado a prendere e andiamo da Lei.



Avviso:



" I pompieri sono qui "



Risposta:



" OK dammi un minuto e sali … entrate e chiudete la porta con un giro di chiave, io vi aspetto a letto… "



INCREDIBILE MA VERO 5 minuti dopo eravamo nel lettone con lei…

Che gattona… Sorrisi, carezze, bacetti e baciò… un massaggio a quattro mani con abbondante olio e poi… una scopata tremebonda… coordinati in tandem… senza lasciarle tregua alcuna…



Lui come lo immaginavo… grande donnaiolo ma dolce e dotato, sa prendere e dare, non ha bisogno di dimostrare nulla, ottimo e generoso amante. Lei al settimo cielo si offre ad entrambi con passione totale… e si perde tra di noi… sciogliendosi in mille gemiti e guaiti.



Niente doppie… ma tanta intesa anche tra noi maschietti per finire con una doppia schizzata a grande richiesta di lei… dritta sulla faccia rovesciata all 'indietro sul bordo del letto mentre ancora si masturba selvaggiamente…



Dopo i convenevoli intimi ed educati non credo sia sorto lo stesso imbarazzo come è stato la prima volta da solo con lei. Le cose le stanno andando via via meglio… sta uscendo da un periodo veramente brutto… certo è che l 'iniziativa non le manca. Nicole sa davvero quello che vuole.



Donna adorabile.



Concludiamo la serata andando a bere insieme. Io e Fren (F. in verità), siamo felici di esserci reincontrati dopo tanto tempo… in una situazione così, poi… chi avrebbe mai immaginato.



Lui mi confida non averlo mai fatto insieme ad un altro uomo, di essere stato con due donne tante volte, ma mai con un uomo e una donna… Era un 'esperienza che voleva fare ma non ha mai trovato l'amico giusto, sempre troppo imbranati oppure nessun feeling. Insomma ci mancavo.



"Tu che sembri così innocuo Pietro… Poi invece ci dai alla grande, EH?! " Mi dice.



Eravamo così carichi entrambi (ed odorosi di sesso buono) che se avessimo avuto la notte libera… sicuramente avremmo accolto e soddisfatto altre bellezze nella notte.







In conclusione:



Pietro ha ora un amico, cosa molto importante con cui condividere certi interessi.



Sia Pietro che Fren si considerano " lesbici " ovvero fisicamente maschi ben dotati per circostanza ma spiritualmente e indissolubilmente orientati al sesso femminile… indipendentemente dal sesso che natura gli ha dato. Forse un po ' troppo narcisisti entrambi ma sono il contrario dei machi il cui unico vero desiderio è dimostrare agli altri maschi il loro presunto potere indipendentemente dalla donna che si stanno scopando.



Nicole ora ha due amici-amanti, se e quando lo desidera, estremamen-te validi.



Pietro dimostra una notevole adattabilità ed anche organizzazione. Non fategli mancare la terra sotto i piedi e saprà sempre come comportarsi.



"Ciao Fratello, a presto " mi congeda Fren… e torno a casa.



Che serata INCREDIBILE!!!







E ' tutto reale o surreale, come un regalo ancora avvolto nella sua confezione, da aprire… e quasi non ci credo ancora…



Un bacio vero.





Pietro ovvero



Paradise









giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Webcam Dal Vivo!