i racconti erotici di desiderya

Ricordi e scoperte di gioventù la mamma.

Autore: Rosy1952
Giudizio: -
Letture: 1001
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Quando ero ragazzo, vivevo in un cortile avevamo dei locali sparsi senza bagno con i servizi in comune,così che quondo ci si lavava dovevamo farlo in cucina in una tinozza dopo aver scaldato l'acqua sul fuoco.

Qulla sera dormii sul divano in sala perchè ero rientrato tardi dalla

serata trascorsa con amici, così quella mattina sentii mia madre avvicendarsi nel locale cucina che era annesso alla sala allora andai a spiare,cosa stesse facendo,così la vidi mentre si alzava la camicia da notte di flanella bianca si abbasso le sue mutande bianche se e tolse le gettò in un angolo e si accucciò su un catino per fare pipì,era proprio di fronte a me così potei ammirare er la prima volta dal vero e in primo piano come era fatta una donna.

Davanti ai miei occhi tra le sue coscione, vidi una foresta di peli biodoscuri e poi lei forse per aiutarsi a liberare la sua vescica, si portò la sua mano in mezzo le gambe, si tocco la fessura, da cui sgorgò un getto di calda urina dorata e fumante che finì nel catino con uno sentii uno scroscio che provvocò un suono delizioso questo mi eccitò tantissimo, così dovetti prendere in mano il mio pisello e segarmi stando attento a non farmi scoprire.

Venni subito innondarmi la mano con il mio sperma caldo col suo odore particolarmente pungente pulii subito il mio pene con un fazzoletto e feci appena in tempo a sdraiarmi sul divano fingendo di dormire

quando lei usci per tornare nelle camere forse aveva dimnticato qualcosa...

Quando fui solo andai in cucina presi le sue mutandine guardando l'interno vidi che erano di un colore giallino ci passai tra l'inforcatura dove appoggiavano le labbrone della sua figona un dito e notai che erano umide dei suoi umori allora le portai al mio naso e sentii il suo profumo pungente della sua figa misto alla sua urina e allo sperma di mio padre, presi in mano il mio pene e venni ancora con una colata di sperma all'interno sue mutandine mischiando il mio seme con i suoi umori e lo sperma di mio padre...

poi....





giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Bdsm
Body pelle uomo nero
Body pelle uomo nero
Imbracatura in cuoio per lui con anelli in acciaio...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Miniabito classico nero
Miniabito classico nero
Ultra sexy il miniabito che mette in risalto ogni ...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Tantras bagno doccia pleasure fruit 150ml
Tantras bagno doccia pleasure fruit 150ml
Tantras love soap e un bagnodoccia stimolante e to...
[Scheda Prodotto]