i racconti erotici di desiderya

Proposta indecente...2 parte


Giudizio:
Letture: 1287
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Varcai la soglia di casa come se fosse stata la prima volta. Non sapevo cosa mi aspettavo, ma appena vidi il volto dei miei amici mi tranquillizzai.La solita allegria, la solita disponibilità...

Così come ormai era accaduto molte altre volte ci buttammo sul letto e demmo sfogo ai nostri istinti....

Lia cominciò a sbocchinarci entrambi...succhiava un pò il mio cazzo ed un pò quello del marito ed un pò tutti e due contemporaneamente...Noi eravamo eccitatissimi ed io già mi pregustavo il momento in cui avrei assaggiato la sua fica...

Lia, mentre si dedicava ai nostri membri, era seduta sul letto e noi in piedi di fronte a lei...Poi, improvvisamente, mi disse "Siediti vicino a me...".

Così feci e mentre aveva ancora il cazzo di Gennaro tra le labbra me lo porse "Adesso un poco tu...". Mi feci forza chiudendo gli occhi...non sapevo come si facesse un pompino, ma probabilmente ogni uomo sa come deve esser preso il proprio membro e così cominciai a leccare prima la cappella e poi lo feci scivolare dolcemente in bocca...la cosa stranamente non mi dispiacque...

Cominciai a leccarlo, a succhiarlo ed a baciare l'asta insieme a Lia che vicino a me un pò se lo passava in bocca ed un pò mi baciava...poi, mentre lo tenevo in bocca io, mi spinse la testa "...fino alla gola, lo devi far scendere..." E così feci...lo tenevo tutto in bocca fino alla gola e quando sentii che Gennaro cominciò a godere un pò troppo ebbi paura che stesse per venire...così mi staccai...

Poi lei mi distese sul letto ed ordinò al marito di succhiarmelo. Lui lo fece immediatamente mentre Lia si accovacciò sul mio viso spingendomi la sua fica tutta bagnata in bocca...

Guardava il marito e godeva, "Si... mi piace vedervi così...come siete eccitanti...mmmmmmm....vengoooooo" E mi venne in bocca, tremando, fremendo e contorcendosi come non l'avevo mai vista...

Poi si alzò ed andò vicino al marito il quale gli porse il mio cazzo ed insieme cominciarono a pompare...Poi le gli disse "Prendi il suo sperma in bocca...voglio vederlo colare dalla tua bocca...dai che sono fradicia, mi fa male la testa...."

Così lui si impegnò a succhiarlo e leccarlo ancora più di prima...Quindi si girò e mi infilò il suo cazzo in bocca...ed insieme in un appassionato 69 ci leccammo e succhiammo fino a quando non venni... "Sto per venire...Sto per venire...Sto per venire..........Vengooooooo" urlai, mentre lui senza mai smettere accolse tutto lo sperma in bocca..."Si, dai...dai..." urlò Lia che se ne stava sdraiata a strofinarsi il grilletto come una forsennata "...bevi tutto....bevi tutto!! Oh, si come è bello...AHHHHHHHH!!!!!"....

Dopo ridemmo e scherzammo...bevemmo un caffè...ed andai via.

Appena la porta si chiuse dietro di me mi sentii strano e mi interrogai sulle cose che avevo appena vissuto...avevo la testa piena di interrogativi...ma un cosa era però certa:

aveva ragione Lia, "...il cazzo è buono!!!"


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Carino6423 Invia un messaggio
Postato in data: 24/11/2009 15:34:03
Giudizio personale:
Molto eccitante .... manca il giusto desiderio; una descrizione poco comprensibile ...


Webcam Dal Vivo!