i racconti erotici di desiderya

L'idraulico


Giudizio:
Letture: 1903
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
anche questa è una storia vera accaduta circa 4 anni fa.

era luglio, un caldo bestiale, mi faccio una doccia per rinfrescarmi un po. erano le 10 di mattina, appena alzato ed ero tutto appiccicaticcio. entro in doccia, apro l'acqua e mi butto sotto stavo x godermi la mia doccia quando dai rubinetti inizia a uscire l'acqua a spruzzi dalle guarnizioni. chiudo tutto ma la perdita rimane anche se in minore quantita. eroo incazzato nero. la giornata cominciava bene. mi preoccupavo visto che eravamo a luglio, come avrei fatto a trovare un idraulico. provai a telefonare ad alcuni, ma come prevedevo tutti dicevano che nn gli era possibile venire. dove abito, mi era venuto in mente, che nel mio palazzo a fianco ci stava uno che lo faceva come secondo lavoro. avevo avuto occasione di parlargli qualche volta, e mi sembrava anche una brava persona. stava anche in un sito di incontri, con la sua foto e penso che anche lui avesse visto anche me.

nn indugia più, mi misi un pai di pantaloncini e una maglietta ed andai a provare a citofonargli. era in casa. al citofono gli dissi che stavo inguaiato e che solo lui poteva salvarmi. gli dissi anche che l'avrei ricompensato x il disturbo.

mi disse che il tempo di prendere gli attrezzi sarebbe salito da me. lo ringraziai x la sua gentilezza.

lui era un uomo sui 45 anni un po di pancia ma nell'insieme era gradevole.

suono alla porta e gli che era in bagno il guasto. aveva dei pantaloncini anche lui e una maglietta. mentre si apprestava a iniziare il lavoro, gli chiesi se voleva un caffè. lui rispose di si e cosi andai a farglielo.

mentre lavorava iniziammo a parlare. si parlava un po di tutto e si ando anche sul sesso. vedevo che era molto interessato all'argomento.

poi, dissi che l'avevo visto su quel sito di incontri.

" si e vero ci sono, ma di incontri se ne fanno pochi" disse

" vero. anche io nn ne ho fatti molti, ci sono invece tanti bsx che contattano."dissi io

poi parlammo di fica e di uomini che vanno con uomini. io cominciavo a eccitarmi. vidi che anche il suo pacco si era leggermente gonfiato.

fini il lavoro era tutto sudato fracido. mi disse che nn voleva niente, che ero un amico e che gli aveva fatto piacere aiutarmi.

allora visto che era tutto sudato azzardai.

" senti, x sdebitarmi xrche nn ti fai una doccia cosi ti rinfreschi un po"

" davvero nn ti scoccia?"

"ma figurati, e il minimo che posso fare"

stava x spogliarsi e io stavo x uscire dal bagno quando disse.

" puoi restare se ti va cosi possiamo continuare il discorso-"

mi sedetti sul water e lui inizio a spogliarsi. guardai il suo cazzo era semi duro. inizio a lavarsi e la mano andava a toccarsi il cazzo. lo faceva apposta. parlavamo e io a guardarlo. era duro e grosso lo accarezzava poi mi disse " ti piace anche a te il cazzo"

" mmmmm che bello h voglia di toccarlo" dissi eccitato

usci dalla doccia si asciugo e lo avvicino alla mia bocca. ormai ero in calore. lo toccavo lo stringevo lo menavo piano e intanto accarezzavo i coglioni.

" succhialo puttana"

mmmm nn me lo feci ripetere.

aprri la bocca e gli feci un pompino stupendo. lui godeva e mi dava della zoccola mentre godeva.

poi andammo sul letto. eravamo nudi anche lui disse che voleva il mio cazzo. facemmo un 69 le nostre bocche succhiavano eravamo due puttane che volevano solo goderepoi mi volle a pancia in giu. mi lecco il culo sentivo la sua lingua che voleva entrare dentro. io stavo impazzendo di piacere.

"adesso ti spacco il culo troietta voglio sentirti che godi come una vacca"

gli dissi che nn l'avevo mai fatto, che doveva fare piano. ma lui ormai era partito sentivo la sua cappella sul buchetto la strofinava. il porco ci sapeva fare, fece uscire un po di liquido che funzionava da lubrificante ed entro. io sentii un male cane lavevo dentro.gli dissi di fermarsi un attimo. mipiaceva, il dolore stava sparendo e comincio a fottermi.

" prendilo goditelo puttana. "

"siiiiiiiiiiiiiiii continua nn fernmartiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii sbattimi."

mi inculava e mi toccava il cazzo . sentiii che stava x sborrare.

" siiiiii prendilo puttanaaaaaaaaaaaaaaaaaa godoooooooooooooooooooooooooooo troiaaaaaaaaaaaaaaaaaaa"

sentii il calore dentro di me e comincia a sborrare anche io. lo menava forte e mi fotteva"

" siiiii godo godoooooo oddio che troia che sonooooooooooo menalo nnn fermartiiiiiiiiiiiiiiiii sborrroooooooooooooooo"

godemmo come 2 maiali. eravamo sudati fradici ma avevo goduto come nn mai.

ci facemmo la doccia mi disse che era stato stupendo fottermi e che avevo un culo tutto da godere.

se ne ando e io ringraziai il rubinetto di essersi rotto.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Birbo45 Invia un messaggio
Postato in data: 23/03/2013 20:42:51
Giudizio personale:
piacevole spero davvero sia stata la tua prima vera iniziazione


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Coadiuvanti
Total pleasure 75ml
Total pleasure 75ml
Lubrificante intimo a base di acqua e silicone. La...
[Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Candela cera fredda rosso
Candela cera fredda rosso
Questa speciale candela rossa rappresenta un optim...
[Scheda Prodotto]
In: Sexy party
Posacenere relax
Posacenere relax
Per la sigaretta del prima o del dopo... Portacene...
[Scheda Prodotto]