i racconti erotici di desiderya

Le fantasie di valeria


Giudizio:
Letture: 1337
Commenti: 6
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Questo racconto è totalmente scritto da Valeria, ma è frutto di fantasia.



Come sapete abitiamo a Lucca, ma siamo originari di Roma, spesso con alex andiamo nella ns città e percorriamo la statale aurelia, avevamo fatto tardi a Roma, eravamo andati a cena con amici e stavamo rientrando intorno alla mezzanotte ed io indossavo un abitino di seta rosso, molto corto e con una scollatura profonda e bretelline. Come al solito avevo voglia di far pipì e chiedo ad alex di fermarsi per fari andare in bagno. Con la temperatura che c'è in questo periodo non avevo pensato di portarmi uno scialle, per cui alex si ferma alla total, sulla roma civitevecchia, io scendo dalla auto di alex. Appena scendo mi sento addosso lo sguardo di un uomo, Lo guardo devo dire che è molto bello. Biondo, capelli ben pettinati, non molto musculoso, viso pulito da bravo ragazzo. Noto che non riesce a togliermi gli occhi da dosso, e ci credo nello scendere si è aperta di più la scollatura ed il mio seno, 3 misura abbondante è scivolato fuori, si vede uno dei miei capezzoli. Mo accorgo della cosa e subito ricompongo la scollatura. Alex nn si è accorto di nulla, lui resta in auto. Entro nell'autogrill, i bagni sono in fondo a destra, un unico corridoio un po fuori mano, a dx l'ingresso delle donne e di fronte quello degli uomini. Il tipo entra seguendomi. Si sono certa lui era già uscito ed ora rientra sta seguendo me, sento il suo sguardo ora sul mio culetto. Ma ke devo fare? Non mi va di dirlo ad alex, potrebbe o prendermi per visionaria o litigare con il tipo. Appena entro nel bar mi sento chiamare "Valeria sei proprio tu?", è un mio vecchio amico dell'università. Mi sento sollevata, anche lui mi guarda il seno, ma lui almeno lo conosco, penso ke posso fidarmi, poi abbiamo sempre avuto un debole dai vecchi tempi, ma sorpresa mi dice "valeria ti presento un mio collega" e mi presenta l'uomo che mi seguiva. Cominciamo a parlare dei vecchi tempi, o meglio io parlo loro 2mi spogliano con gli occhi, ho la sensazione di nn avere nessun vestito addosso, in effetti è molto poco quello che copre il mio abito.

A quel punto mi scuso e dico che devo andare al bagno, ma loro gentilmente mi dicono che mi accompagnano, il collega del mio amico ci precede, il mio amico è al mio fianco. Ad un tratto il mio amico mi prende il braccio e mi ferma, non capisco il perchè, ma poi capisco il suo collaga controlla il bagno degli uomini, verifica che è vuoto e fa un cenno al mio amico. Mi dice "dai Valeria andiamo stasera sei troppo bella per rinunciare ancora" mi stringe più forte il braccio e mi strattona verso il bagno degli uomini. Io nn so ke fare, sono combattuta, sto per vivere ciò ke ho sempre sognato, scopare in un bagno degli uomini con 2 uomini, ma c'è alex fuori non voglio che si arrabbi, ma non posso certo gridare. Entro quasi trascinata dal mio amico nel bagno degli uomini, il suo collega tiene aperta una porta di una bagno in fondo, ci aspetta. Il mio amico mi spinge dentro e il suo collega entra con noi e chiude la porta.

Educatamente mi chiedono di sfilare la spalline del vestito, vogliono vedermi nuda. Lo faccio lentamente, prima la spallina sx poi la dx, copro il seno incrociando le braccia, ma mi sento già tutta eccitata, sento la figa bagnata. Il mio amico passa dietro di me, mi stringe da dietro e mi apre con forza le braccia. Vedo l'espressione del suo collega nel vedere il mio seno, si legge nei suoi occhi la voglia di scoparmi, a qsto punto sono eccitata tanto da sentire le mutandine bagnate. sento il cazzo del mio amico premere sul mio culetto, il suo collega si avvicina e mi stringe i seni mentre mi infila la sua lingua in bocca, mi bacia in modo splendido con dolcezza e tenerezza. A quel punto sento una mano spingere le mie spalle in avanti, per farmi mettere alla pecorina, poi sento della gelatina lubrificare il buco del culo e sento una cappella cominciare a penetrare, mmmmmmm che piacere, non so come fanno alcune donne a dire che non godono quando vengono inculate, a me piace da morire, sento il cazzo entrarmi sempre più dentro, allora stringo il culo per farlo godere di più, sento dei sulsulti la stretta funziona. Ma ho bisogno di qualcosa di forte, allora sbottono i pantaloni al collega e lascio uscire il suo cazzo. Mamma mia quando è grande, non riesco a stringerlo nella mano tanto che è doppio, ha tutte le vene grosse intorno, comincio la leccarlo tutto, ma capisco che vuole di più, allora comincio a succhiare la cappella, ma poi rompo gli indugi e lo lascio fare, mi penetrare nella gola. Ma all'improvviso sento un calore salirmi alla schiena, è lo sperma del mio amico che mi riempie il culo, non faccio in tempo a godere di qsto calore che subito sento lo stesso calore in gola, ma qsto è ancora più caldo. Per paura che possa sputarlo, il collega mi alza dalla posizione dalla pecorina, mi spinge addirittura con le spalle all'indietro e mi alza la testa, vuole che lo beva, e lo faccio e comincio a leccarmi le goccioline che mi son rimaste sulle labbra. Poi il collega si siede sulla tazza, mi fa sedere su di lui rivolgendogli la schiena e mi infila il suo cazzo nella figa, mmmmmmmmmm finalmente lo desideravo molto, sento lo strofinio del suo cazzo dentro di me, mi tringe le tette da dietro come se volesse frantumarle, mi faccio male ma mi eccita, il mio amico si piazza davanti e mi dice "da quando ti conosco ho sognato 2 cose, incularti e stasera l'ho fatto, ora fammi la seconda cosa che desidero, una pompa come solo tu sai fare" non finisce neanke di dirlo che io ho già preso a succhiarli il cazzo. Ho sempre desiderato essere scopata da 2 cazzi e non voglio perdere nulla stasera. comincio a leccarlo tutto, lascio cadere la saliva lungo il cazzo e poi la succhio infilandolo in bocca. Ad un tratto il suo collega mi spinge in alto, stava per venire e non voleva farlo dentro di me, mi ritrovo all'improvviso in piedi ma lo schizzo dello sperma mi prende in pieno e mi innonda la schiena.A quel punto in modo molto educato il collega prende della carta igienica e mi pulisce la schiena del suo sperma, mentre il mio amico mi orge il mio vestito, mi ricompongo, mi aspettano ma prima di andare pretendono da me ilnumero del mio cellulare, vogliono ricontrarmi. A malincuore lo do, nn voglio diventare una abitudine. Ma penso potrò sempre riufiutare di incontrarli.

Saluto e ritorno in auto per partire. Entro in auto e alex mi dice "ma quello nel bar nn era pietro il tuo amico?" io rispondo "si" alex mi dice "non era lui ke voleva portarti a letto ai tempi dell'università?"


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Godo2000 Invia un messaggio
Postato in data: 21/12/2011 16:32:52
Giudizio personale:
fantastico!!

Autore: Godo2000 Invia un messaggio
Postato in data: 21/12/2011 16:32:19
Giudizio personale:
fantastico!!

Autore: F6923 Invia un messaggio
Postato in data: 10/06/2009 07:42:12
Giudizio personale:
veramente eccitante

Autore: Rocchimo Invia un messaggio
Postato in data: 22/01/2009 10:19:05
Giudizio personale:
Valeria sei grande, vorrei provare tutto ciò che hai scritto io Tu e Tuo Marito bacioni Moreno

Autore: Alessio43 Invia un messaggio
Postato in data: 02/09/2008 22:26:53
Giudizio personale:
bellissima fantasia di valeria, vorrei poter far parte della fantasia splendido racconto

Autore: Conte73 Invia un messaggio
Postato in data: 23/07/2007 02:23:14
Giudizio personale:
L\'ho letto tutto d\'un fia bello coinvolgente e ben scritto intrigante e sexy una vera

Rileggi questo racconto Esprimi un giudizio su questo racconto Leggi gli altri racconti

Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sexy party
Canottiera nubilato bianco
Canottiera nubilato bianco
Magliettina per festeggiare in allegria laddio al ...
[Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Collare nero
Collare nero
Fascia girocollo in tessuto effetto lucido bordi r...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Flutschi lubrificante ambra 50ml
Flutschi lubrificante ambra 50ml
Lubrificante a base di acqua e silicone mantiene a...
[Scheda Prodotto]