i racconti erotici di desiderya

La prima volta


Giudizio:
Letture: 1145
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Avevo 27 anni , ero ancora sposato, ogni tanto andavo in qualche cinema a luci rosse. Una sera in un cinema porno seduto guardando il film, si avvicinò un tale e cominciò a toccarmi il cazzo, e piano piano con la mano entrò nei pantaloni, mi venne duro, e mi invitò ad andare in bagno. Ci andai, cominciò a spompinarmi finchè, gli sborrai in bocca e lui bevette tutto...e solo in quel momento mi accorsi che avevo due dita infilate nel culo … mi lavai e tornai a sedere al mio posto…. Ripresi a guardare il film e mi rammentavo del bel momento che avevo passato. Dopo una mezz’ora circa, sempre guardando il film mi venne duro e la voglia pazza di rifarlo, cosi mi giravo intorno per vedere se c’era ancora lui, non lo vedevo, e cominciai a toccarmelo da solo, lui se ne accorse e si riavvicinò, ricominciò a toccarmi ed io mi sbottonai subito i pantaloni e mi misi in una posizione che mi potesse toccare il culo, infatti comincio ad accarezzarmi le chiappe dolcemente, dopo un po’ mi rinvitò in bagno , non glielo feci ripetere due volte. Appena arrivai in bagno mi abbassai subito i pantaloni per metterglielo in bocca lui invece deciso mi giro mi mise a 90° e comincio a leccarmi il buco profondamente, era stupendo, una sensazione indescrivibile che mi faceva mugolare dal piacere. Ad un certo punto mi poggiò la sua cappella al buco e comincio a spingere piano piano, sentivo il senso del piacere ma mi faceva male e mi ritiravo un po’ indietro e lui, bravo, lo tirava un po’ indietro, dava il tempo al buco di dilatarsi e poi piano piano rispingeva , fino a quando a un certo punto mi sussurrò nell’orecchio e tutto dentro troietta, mi sentii offeso ma nello stesso tempo mi piaceva. Cominciò a pompare piano piano ma mi faceva male e lui si fermava tenendomelo spinto tutto dentro e poi ricominciava fino a quando quel dolorino divento piacere immenso e sempre a gradi aumentava il ritmo finchè arrivò a stantuffarmi velocemente e io che godevo da matti, come una porca, mi ricordo di aver sborrato due volte senza toccarmi gli donavo il culo e con le mani mi spalancavo le chiappe, era bellissimo. Da quella sera non posso più farne a meno del cazzo ... li cerco sempre. Anche se la fica non la rifiuto mai.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Porcellino72 Invia un messaggio
Postato in data: 16/05/2014 13:59:37
Giudizio personale:
dopo le pirme due righe mi si è ammosciato tutto. banalità sconcertante

Autore: Marc741 Invia un messaggio
Postato in data: 10/02/2014 15:55:44
Giudizio personale:
anche io sono cosi..una volta che assaggi il cazzo nn puoi piu farne a meno...il top e fica e cazzo nello stesso letto il massimo


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Guepiere completo di calze slip nero rete
Guepiere completo di calze slip nero rete
Guepiere con allacciatura dietro al collo da legar...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Mini vibe natural
Mini vibe natural
Vibratore in realistico materiale nature skin che ...
[Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Fistan acqua e silicone 150ml
Fistan acqua e silicone 150ml
Fistan e un eccellente lubrificante intimo a base ...
[Scheda Prodotto]