i racconti erotici di desiderya

La nostra prima volta


Giudizio:
Letture: 1569
Commenti: 6
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Io e carlo eravamo stanchissimi,il lavoro,il ns piccolo zoo tre cani,due pappagalli,pesciolini,pollaio e pappagalli oltre ad orto,giardino ecc vabbe'noi abitiamo in collina e in una casa indipendente cmq molto lavoro ed impegni quotidiani che ci impegnano anche a volte nei gg festivi.Alle 18,30 squilla il cell di carlo,lui è nel ns giardino coi cani,rispondo io.Lorella una carissima amica da anni ci invita a casa sua x una cenetta in compagnia.Vorrei declinare l'invito causa la stanchezza ma....tanto tempo che non ci vediamo e l'amicizia di anni me lo impedisce.Mi riservo cmq di sentire carlo impegnato a raccogliere frutta nel ns giardino.Lorella è una cara ns amica che causa il ns trasferimento nella nuova casa in collina non sentiamo piu'e neppure vediamo da moltissimo tempo.Rimasta vedova di due mariti ora vive sola in citta'in un bell'appartamentino modernamente arredato.E'una bellissima donna nonostante i suoi 65 anni portati cmq benissimo.Appena carlo torna in casa gli dico dell'invito x le ore 20 di lorella e anche lui come me è cmq molto stanco e declinerebbe l'invito.Dopo una mezz'oretta lorella ci richiama,ragazzi mi dice allora venite da me stasera,dai ho preparato gia'una bella cenetta poi è da tanto che non ci vediamo.Vabbe'seppur stanchi verso le 19,30 ci troviamo da lei.Lorella ci apre,capelli neri raccolti,gonna nera e camicetta rossa da cui si intravede il reggiseno traforato in pizzo.E'sempre stata elegante ma cmq sobria e noto subito in lei un bagliore nei suoi occhi appena mi abbraccia.Moni mi dice ma sei dimagrita vedo.Carlo ammicca le dice vedi lore la vita di campagna le ha giovato,prima in citta'era molto sedentaria,eccetto il suo lavoro,uscire coi cani e i lavori domestici moni era spesso seduta.Ci fa'accomodare in salotto,sul sofa ci offre l'aperitivo,siede accanto a me e chiede come ci troviamo in campagna ora.Lorella mi prende la mano,le brillano gli occhi,mi abbraccia,mi sei mancata moni mi sussurra,sento il suo profumo la morbidezza della sua pelle che mi fa'rabbrividire.Lore le dico sei sempre carina dolce e molto giovanile.Sorride lore e mi appoggia una mano sulla coscia.moni mi dice anche tu sei sempre dolcissima,carina e anche una bella donna,carlo è un uomo fortunato ad averti.Ci accomodiamo in sala da pranzo,conversiamo un po'mentre lorella ci serve la cena squisita come sempre.Dopo la cena carlo vede la tv,io l'aiuto a rassettare la cucina.Lorella mi osserva,pare mangiarmi con gli occhi,io faccio finta di nulla.Lore le dico mi puoi indicare il bagno?Moni vieni ti accompagno.Mi prende x mano e mi porta verso la terza porta nel corridoio,ecco moni fai pure.Lorella torna in cucina ma dopo pochi minuti bussa alla porta del bagno,moni scusami debbo fare pipi'posso? Apro la porta mentre mi sto'rimettendo a posto,ho ancora le mutandine leggermente abbassate,lorella mi guarda con occhi lucidi pare che voglia dirmi qualcosa.Moni resta se vuoi tanto siamo tra donne.All'improvviso mi dice,guarda mannaggia ti sei bagnata le mutandine,se vuoi te me presto un paio io ma dubito ti vada la misura.Fa'pipi'davanti a me e scorgo il suo intimo depilato e la bella micetta gonfia che mentre la asciuga pare vogliosa. Moni mi sussurra ma tu non ti depili li'?Mi sento imbarazzata alla domanda ma cerco di non farmene accorgere.Solo in estate lore carlo mi depila l'intimo.Lorella mi garda e apre un cassetto del mobile del bagno,tesoro mi dice guarda scegli le mutandine che vuoi queste le portavo tempo fa'quando ero un po'piu'formosa.Estrae dal cassetto un paio di tanga rossi che mi fa'indossare x vedere se la taglia è esatta,Guarda moni come ti stanno bene anche la misura è x te.Vedo che indugia a chiudere il cassetto mi osserva con occhi lucidi,inizia ad accarezzarmi il viso,piano piano mi abbraccia,mi sento pervadere da un desiderio irrefrenabile ma cerco di contenermi.Resto immobile quasi impietrita.lorella ora mi bacia sul collo,mi accarezza i seni,scende dopo poco verso il mio intimo.Sento i capezzoli intugidirsi,il mio sesso umido il clitoride gonfiarsi piano piano sotto i colpi decisi ma dolcissimi delle sue morbide dita.moni mi sussurra vieni o carlo chissa che pensa.Mi rivesto e mi prende x mano,ci accomodiamo sul sofa accanto a carlo che vede la tv.Lorella mi tiene la mano,poi...piano piano mi alza la gonna,accarezza dolcemente le coscie. Mi abbandono,mi lascio andare completamente,sento il clito che pare scoppiarmi mentre lorella mi titilla dolcemente scostando appena il tanga.Carlo ci osserva attonito ma dai suoi occhi noto un bagliore,una luce strana,lo conosco da anni e quella luce che pare un dardo infuocato so'gia'che significa.Scorgo dai suoi pantaloni il gonfiore del suo membro turgido e voglioso,Lorella piano piano mi spoglia,mi accarezza,mi bacia,sento il fuoco dentro di me.Ansimo,gemo,sono bagnata e finalmente lore mi abbassa il tanga,non resito piu'mi corico sul sofa'tutta x lei. Pare che i miei seni scoppino,lorella li tittilla sui capezzoli ormai turgidi,inizia a leccarli,succhiarli dolcemente poi sempre piu'avidamente li mordicchia facendomi ansimare e gemere sempre piu'forte.Chiudo gli occhi,sto'sognando?Sento ora la punta della sua lingua titillare il clito,apre le grandi labbra con le labbra le umetta le mordicchia,le succhia mentre alzo il bacino e mi abbandono al piacere sublime del sesso tra donne.Dopo pochi minuti apro gli occhi,il pene di carlo pare un dardo infuocato,è turgido,pulsa davanti alla mia bocca vogliosa di lui.Lo lecco sul glande lo insalivo sino alla base dell'asta,lecco avidamente i testicoli succhiandoli dolcemente.lorella mi entra nell'intimo,sento la sua lingua dentro di me colpi dolci ma decisi.Gemo e urlo sempre piu'forte,carlo ora mi penetra tutta in bocca,pare che sia enorme,mi sento quasi affogare dal suo pene enorme che pulsa di desiderio e sento uscire piano piano i suoi primi umori.Ora lorella si avvicina me lo toglie di bocca lo ingoia tutto,lo fa'ulare di desiderio mentre io la giro,la lecco nell'intimo,assaporo i suoi dolci umori che pervadono la mia bocca.Sono in estasi il desiderio au,menta sempre piu'.All'improvviso Lorella alza un cuscino del sofa,estrae un fallo con cintura e lo indossa.Mi apre le gambe e mi penetra,Sono fredicia,ansimo,urlo la vorrei fermare ma........ godo godo come una pazza mentre lorella mi possiede e carlo mi inonda la bocca del suo seme copioso e dolcissimo.Il sofa'è intriso dei miei umori che fuoriescono copiosi dalla mia patatina sotto i colpi del fallo di lore.Urlo urlo come una pazza e godo dell'amplesso con lei da impazzire,sono nell'estasi del piacere e pare che mi trovi in un'altra dimensione,un piacere mai provato,un piacere che mi ha portata al settimo cielo.Lorella ora mi sale sopra,la lecco,la succhio,la penetro con tre ita sino in fondo.Lore urla geme e......mi inonda il viso del suo piacere dolcissimo.Grazie cara dolce e vera amica nostra.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Santana1 Invia un messaggio
Postato in data: 25/03/2014 09:27:43
Giudizio personale:
Sempre splendida Moni sei unica un Bacio.....

Autore: Lothar61 Invia un messaggio
Postato in data: 17/09/2013 09:43:16
Giudizio personale:
bello e molto eccitante il vs racconto

Autore: Teodor22 Invia un messaggio
Postato in data: 10/03/2013 09:12:29
Giudizio personale:
salve sono tiziano quel ragazzo che è venuto a trovarvi un po di tempo fa ,e siamo andati a cena insieme ,mi piacerebbe fare una serata con voi due e la vostra amica

Autore: Maturoporco1960 Invia un messaggio
Postato in data: 15/02/2013 17:35:51
Giudizio personale:
eccitante...

Autore: Francesco55 Invia un messaggio
Postato in data: 23/01/2013 19:44:30
Giudizio personale:
bello imtrigante

Autore: Facciotutto Invia un messaggio
Postato in data: 17/01/2013 14:57:49
Giudizio personale:
ok

Rileggi questo racconto Esprimi un giudizio su questo racconto Leggi gli altri racconti

Webcam Dal Vivo!